Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 453

Risultati da 1 a 10 DI 453

19/07/2016 15:46:00 Chi lo consulta ha maggiori probabilità di effettuare lo screening

Cancro del colon, decisivo il medico di famiglia
Il medico di famiglia come salvavita. Una ricerca della University of Texas Southwestern segnala il ruolo del medico generico che, in caso di cancro al colon, aumenta le probabilità che un paziente si sottoponga per tempo allo screening preventivo.
Ethan Halm, autore dell'articolo e primo firmatario della ricerca apparsa sul Journal of General Internal Medicine, spiega: «Questi risultati sono importanti perché lo screening per il cancro del colon, che negli Stati Uniti è la terza causa di ... (Continua)

15/07/2016 14:15:00 Scoperti anche anticorpi che possono peggiorare l'infezione

Zika, ecco gli anticorpi che bloccano il virus
Virus Zika, questione di anticorpi. Uno studio di scienziati dell'Istituto di ricerca in biomedicina di Bellinzona ha scoperto un gruppo di anticorpi in grado di bloccare l'infezione, ma allo stesso tempo ha individuato anche altri anticorpi che lavorano al fianco del virus peggiorandone gli effetti sull'organismo.
Antonio Lanzavecchia, direttore dell'istituto elvetico, spiega su Science: «Sono tre i risultati principali del nostro lavoro. Il primo è che abbiamo identificato degli anticorpi ... (Continua)

08/07/2016 10:32:00 Carcinoma epatocellulare meno probabile con l'immunizzazione

Vaccino per l'epatite B riduce rischio di cancro al fegato
Immunizzarsi da piccoli contro il virus dell'epatite B significa anche ridurre il rischio di contrarre un carcinoma epatocellulare da bambini o da giovani adulti. Mei-Hwei Chang della National Taiwan University di Taipei, coordinatore della ricerca, spiega sulle pagine di Gastroenterology: «I pediatri dovrebbero consigliare ai genitori di vaccinare i loro figli con tre dosi di vaccino anti-epatite B, somministrate dal primo giorno di vita all'età di sei mesi».
L'immunizzazione, quindi, ... (Continua)

06/07/2016 12:39:00 La lista degli esperti americani e quella italiana

Le procedure da evitare per i medici di famiglia
La medicina generale non poteva mancare all'appello di Choosing Wisely, l'iniziativa della Fondazione Abim (American Board of Internal Medicine) volta a ridurre la prescrizione di esami inutili, costosi e potenzialmente dannosi.
Gli esperti dell'American Academy of Family Physicians hanno però scelto di redarre una lista con ben 15 suggerimenti. Ecco l'elenco delle pratiche da evitare:

1) in caso di lombalgia non richiedere esami di imaging nelle prime 6 settimane, a meno che non si ... (Continua)

05/07/2016 11:10:00 Il matching genetico di coppia individua oltre 600 patologie

Un prelievo di sangue per cancellare le malattie genetiche
Scacco alle malattie genetiche. Basta un semplice prelievo di sangue per individuare la presenza di 600 malattie genetiche recessive. E la probabilità di avere un figlio malato passa da 1 caso su 200 a 1 su 30.000 circa.
«Curare una malattia genetica non è possibile. È invece possibile prevenirla», afferma Michael Jemec, specialista in medicina della riproduzione del centro per la fertilità ProCrea di Lugano. «Il matching genetico tra due partner permette di individuare mutazioni su oltre ... (Continua)

04/07/2016 09:20:00 Al San Raffaele di Milano il primo intervento in Italia
Il microchip che sconfigge la cecità
Pazienti affetti da cecità potranno recuperare la propria vista, almeno in parte. È il risultato di un nuovo dispositivo tecnologico che si chiama Alpha AMS, prodotto dalla compagnia tedesca Retina Implant AG.
Il primo centro italiano a impiantare l'avveniristico microchip all'interno dell'occhio di un paziente cieco sarà l'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano. L’Unità di Oculistica e Oftalmologia del nosocomio milanese, diretta dal professor Francesco Maria Bandello, è un centro di ... (Continua)
23/06/2016 12:32:00 La ridotta funzionalità della tiroide è un elemento determinante

Diabete, l'ipotiroidismo è un fattore di rischio
L’ipotiroidismo lieve, anche in assenza di sintomi, aumenta del 13% la probabilità di sviluppare diabete di tipo 2. Il rischio aumenta fino al 40% in persone con ridotta funzionalità tiroidea e già affette da pre-diabete. Il legame tra le due più comuni patologie endocrine è stato dimostrato da un importante studio presentato al recente congresso dell’Endocrine Society a Boston.
Questa scoperta deriva da uno studio prospettico di coorte che ha incluso 8.452 persone con età media di 65 anni ... (Continua)

23/06/2016 11:00:33 Laser e ultrasuoni per una diagnosi precisa e puntuale

Noduli tiroidei, nuova tecnica per diagnosticarli
Una tecnologia innovativa a basso costo per uno screening più preciso dei noduli tiroidei che aiuterà i medici a formulare diagnosi migliori e permetterà quindi di ridurre drasticamente il numero di interventi chirurgici non necessari, migliorando significativamente la qualità della vita dei pazienti.
Questo è LUCA (Laser and Ultrasound CO-analyzer for Thyroid Nodules), il progetto europeo partito lo scorso febbraio al quale stanno lavorando i ricercatori del Politecnico di Milano insieme a ... (Continua)

22/06/2016 14:30:00 La malattia spaventa ma la diagnosi precoce è fondamentale

Depressione, il terrore di molti
Nel giro di pochi anni, la depressione diventerà la malattia cronica più diffusa, stando a quanto dice l'Oms.
Un'indagine condotta da Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna) rivela che sono quasi 4 milioni e mezzo le persone che in Italia soffrono della malattia, in prevalenza donne.
La depressione maggiore è un disturbo psichiatrico molto temuto, diffuso e in crescita nella popolazione, rappresentando uno dei principali problemi di salute pubblica mondiale con un costo ... (Continua)

16/06/2016 Nuovo studio su migliaia di donne evidenzia il nesso

La fibrillazione atriale aumenta il rischio di cancro
La fibrillazione atriale non aumenta soltanto il rischio di complicanze di carattere cardiovascolare, ma anche quello di insorgenza del cancro. Lo ha stabilito un vasto studio pubblicato su Jama Cardiology su un campione di circa 35mila donne seguite per quasi 20 anni.
Il team guidato da David Conen e dai suoi colleghi dell'Ospedale universitario di Basilea ha analizzato per l'esattezza un campione di 34.691 donne oltre i 45 anni che all'inizio del periodo di osservazione non mostravano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale