Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 22

Risultati da 1 a 10 DI 22

11/06/2015 12:02:00 Intervento mininvasivo e altamente efficace

Tecnica innovativa per la protesi peniena
Per l’uomo, una vita sessuale soddisfacente è possibile anche dopo l’intervento di prostastectomia radicale per tumore alla prostata. Una soluzione definitiva in tal senso è rappresentata dalla protesi peniena, un dispositivo posto all’interno dei corpi cavernosi che oggi si può impiantare con una nuova tecnica minimamente invasiva che fa dell'Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata uno tra i pochi in Europa ad effettuare tale procedura.
«L’innovazione di questa nuova ... (Continua)

23/03/2015 11:26:00 5 mosse per farla in maniera efficace

Autopalpazione fondamentale per il cancro ai testicoli
Infrangete il tabù e datevi all'autopalpazione. È un consiglio diretto agli uomini stavolta, che in tal modo potrebbero prevenire il cancro dei testicoli o anticipare di molto la diagnosi e favorire così il processo di guarigione.
A ricordarlo sono gli esperti riuniti per il Congresso europeo degli urologi in corso a Madrid. In Italia ogni anno sono circa 2mila i nuovi casi registrati. Il cancro colpisce soprattutto fra i 25 e i 49 anni, in piena età riproduttiva, con frequenza in crescita e ... (Continua)

30/01/2015 16:14:00 Ricerca inglese dimostra che molti anziani sono ancora attivi

Il sesso non finisce a 70 anni
Si può avere una vita sessuale soddisfacente anche nella terza età. Lo dimostra uno studio dell'Università di Manchester pubblicato su Archives of Sexual Behavior e rilanciato dal quotidiano Daily Mail.
Secondo i dati emersi dallo studio, più di un terzo degli anziani sopra i 70 anni fa sesso almeno 2 volte al mese. Nello specifico, la percentuale è vicina a un terzo fra le donne e alla metà fra gli uomini.
Il team inglese ha coinvolto un vasto campione di 6mila soggetti fra i 50 e gli 80 ... (Continua)

05/09/2013 Doppio intervento chirurgico in un ospedale di Firenze

Un pene nuovo e una prostatectomia
Salvare il paziente da un pericoloso tumore prostatico e allo stesso tempo salvaguardare la sua funzionalità sessuale grazie all'impianto di una protesi peniena. È quanto successo presso l'Ospedale Santissima Annunziata di Firenze, dove i sanitari hanno asportato il tumore che aveva aggredito la ghiandola prostatica e hanno poi ricostruito il membro di un paziente di 60 anni.
L'impianto prevede un serbatoio, una pompetta e due cilindri in silicone rivestiti da uno strato antibiotico che ... (Continua)

02/07/2013 11:32:45 La più comune delle disfunzioni sessuali maschili

Eiaculazione precoce
È la più comune delle disfunzioni sessuali maschili, essa, infatti, si manifesta con una prevalenza compresa tra il 22% e il 38% della popolazione sessualmente attiva.
A dispetto di ciò solo il 9% richiede un consulto.
È caratterizzata dal fatto che la persona non riesce ad attuare un controllo volontario cosicché eiacula prima che lo desideri.
L’assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio è spesso innescato dalla stessa strategia messa in atto dalla persona per ... (Continua)

13/06/2013 19:17:42 Terapia ormonale o terapia chirurgica?
Criptorchidismo
Lo sviluppo del testicolo inizia in cavità addominale e la sua discesa, attraverso il canale
inguinale, nella borsa scrotale inizia nel terzo trimestre di gestazione, raggiungendola nel periodo perinatale. Per criptorchidismo si intende l'arresto della migrazione del testicolo, nella sua discesa verso lo scroto, lungo il normale percorso.
Valutando gli studi finora effettuati risulta che il trattamento ormonale risulta poco superiore al placebo, tranne in alcuni bambini nei quali può ... (Continua)
06/06/2013 17:17:57 Studio dimostra che l'influenza di un'alterazione genetica

Una causa genetica per il criptorchidismo
"Il criptorchidismo, cioè la mancata discesa di uno o entrambi i testicoli alla nascita, affligge il 2-3% dei neonati maschi”, spiega il noto andrologo Carlo Foresta. “Il precoce intervento chirurgico di posizionamento scrotale dei testicoli è consigliato per evitare che la mal posizione dei testicoli danneggi in forma definitiva lo sviluppo dell’organo determinando infertilità, alterazioni endocrine e tumore del testicolo”, sottolinea l’esperto.
Negli ultimi anni il gruppo di ... (Continua)

10/01/2012 Delicatissimo intervento chirurgico per salvare l'organo

Tumore ai genitali, ma il pene è salvo
Un'équipe di chirurghi dell'ospedale di Perugia ha effettuato un intervento molto delicato su un paziente di 61 anni, salvandogli il pene affetto da tumore cutaneo. L'operazione, che ha tra l'altro avuto il merito di far riacquistare all'uomo la funzionalità sessuale andata perduta a causa della malattia, è stata portata a termine da un team diretto dal prof. Massimo Porena della clinica universitaria di urologia e andrologia dell'Università di Perugia.
Il tumore che aveva colpito il ... (Continua)

23/12/2011 L'asportazione della prostata non deve coincidere con la rinuncia al sesso

Una protesi per tornare ad amare
In caso di tumore, l'asportazione della prostata è una scelta praticamente obbligata, ma non significa necessariamente rassegnarsi alla pace dei sensi. Ne è convinto anche Maurizio Carrini, urologo presso l'ospedale Cardarelli, all’avanguardia nel trattamento dell’impotenza con l’impianto di protesi di nuova generazione che consentono ai pazienti un ritorno a una normale sessualità dopo l’intervento alla prostata per tumore.
Secondo recenti dati, dopo il cancro è crisi di coppia per ... (Continua)

08/04/2011 Come coniugare cura e possibilità di procreazione negli uomini colpiti da cancro

Conservare la fertilità in caso di tumore al testicolo
Il tumore del testicolo è fortunatamente un'eventualità piuttosto rara, dal momento che la sua incidenza si attesta attorno all'1,5 per cento di tutti i tumori maschili. Le cause che generano un cancro ai testicoli possono essere diverse, innanzitutto il criptorchidismo, ovvero l'incapacità di uno dei testicoli di scendere nello scroto, rimanendo pertanto nell'addome o nell'inguine.
Il disturbo aumenta di 40 volte la possibilità che si prefiguri una neoplasia in sede testicolare, con una ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale