Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1106

Risultati da 361 a 370 DI 1106

19/05/2014 15:25:00 L'associazione aumenta la sopravvivenza
Bevacizumab e chemio per il tumore delle ovaie
In caso di recidiva di un carcinoma ovarico resistente al trattamento con platino, l'associazione fra bevacizumab e chemioterapia aumenta la sopravvivenza. A dirlo è un nuovo studio pubblicato sul Journal of Clinical Oncology da un team dell'Université de Paris Descartes coordinato da Eric Pujade-Lauraine.
La ricerca Aurelia ha coinvolto 361 pazienti affette da cancro ovarico in progressione dopo meno di 6 mesi dal completamento della terapia a base di platino. Le pazienti hanno ricevuto in ... (Continua)
16/05/2014 11:35:00 Il parere del Consiglio Superiore di Sanità giustifica la multa

Avastin e Lucentis, stesso effetto su degenerazione maculare
Il caso Avastin/Lucentis si arricchisce di un altro capitolo. Il Consiglio Superiore di Sanità ha infatti emesso un parere sui due farmaci, il cui effetto in caso di degenerazione maculare senile sarebbe del tutto equivalente, secondo gli esperti.
Il documento consegnato al ministro della Salute conferma quindi la correttezza della multa di 180 milioni di euro decisa lo scorso febbraio dall'Antitrust nei confronti delle due aziende produttrici Roche e Novartis, accusate di aver fatto un ... (Continua)

16/05/2014 11:00:00 Un problema per l'edilizia, un pericolo per i cittadini

I rischi connessi al gas Radon
Il Radon è un gas radioattivo naturale privo di odore, sapore e colore e presente in particolare nelle rocce. Sono tanti i paesi in Italia dall'assetto urbanistico caratterizzato dall'utilizzo del tufo come base per gli edifici, elemento potenzialmente molto pericoloso proprio per la presenza di questo gas.
Il Radon tuttavia è presente anche in molti materiali da costruzione moderni e rappresenta, stando ai dati dell'Ispesl (Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro), ... (Continua)

14/05/2014 11:45:00 Prevenzione, diagnosi precoce e trattamenti

I consigli per proteggersi dal melanoma
Con l’avvicinarsi dell’estate molti iniziano a pensare all’abbronzatura e a lunghe giornate da trascorrere distesi al sole. La tintarella estiva, se presa senza le dovute precauzioni, può però trasformarsi in un fattore di rischio per il melanoma, il tumore più aggressivo della pelle che ogni anno colpisce in tutto il mondo quasi 200 mila persone, 9 mila delle quali in Italia, con un incremento dell’incidenza del 30% negli ultimi 10 anni, e 65mila decessi ad esso correlati.
È dimostrato che ... (Continua)

13/05/2014 16:22:00 Possibile collegamento tra uso di telefoni cellulari e tumori cerebrali

Cellulari, nuovi timori
Sui telefoni cellulari e sul loro impatto sulla salute umana il dibattito è sempre vivo. Alcuni studi li accusano, altri li assolvono. Il più recente, firmato da scienziati dell'Università di Bordeaux, si iscrive nella categoria dei primi, affermando che anche solo mezz'ora di conversazioni telefoniche al giorno con un telefonino espone la persona a un rischio maggiore di cancro al cervello.
La ricerca dell'Unità di epidemiologia e prevenzione (Isped) della ... (Continua)

09/05/2014 10:20:00 In sperimentazione l'utilizzo del fattore di crescita nervoso (NGF)

Uno studio per la cura della cheratite neurotrofica
Sono frutto della Ricerca&Sviluppo Dompé, azienda biofarmaceutica italiana, le nuove prospettive di trattamento delle ulcere corneali in pazienti affetti da Cheratite Neurotrofica, patologia oculare rara ancora oggi orfana di cura, che colpisce meno di una persona su 5.000 nel mondo.
RhNGF (Nerve Growth Factor ricombinante umano) è attualmente in fase avanzata di sviluppo nell'ambito dello studio clinico REPARO, che coinvolge 39 centri in 9 paesi europei. In occasione dell'ARVO Annual ... (Continua)

08/05/2014 12:22:00 Intervento psicologico per l'accettazione dell'ipoacusia

Aspetti invalidanti della sordità improvvisa
La perdita improvvisa dell’udito è un evento capace di introdurre un cambiamento nel normale corso della vita quotidiana. Per questa sua caratteristica essa è equiparabile a qualsiasi handicap fisico giacché limita le attività socio-relazionali (ad esempio andare al cinema, a pranzo), scatena problematiche di integrazione sociale, comporta una serie di cambiamenti nello stile di vita e provoca stress nella relazione con l’altro.
Ciò può provocare nell’ipoacusico un forte senso di disagio e ... (Continua)

06/05/2014 11:10:00 Come gestire la malattia

Guarire dentro per guarire fuori
La malattia è un trauma che interrompe il ritmo della vita della persona, ne incrina gli equilibri e impone una revisione del passato, del proprio ruolo hic et nunc e del proprio futuro.
Il momento della scoperta della malattia (diagnosi), il momento in cui, dopo un periodo di benessere, ricompare la malattia (recidiva) e il periodo in cui la malattia ha il sopravvento (fase avanzata) provocano sentimenti diversi quali paura, disorientamento, rabbia, delusione, ansia e depressione che ... (Continua)

06/05/2014 10:38:18 Una capsula che vibra favorisce la peristalsi

Una pillola per vincere la stitichezza
Buone vibrazioni. Quelle promesse da una nuova pillola concepita da un team di ricerca del Tel-Aviv Sourasky Medical Center guidato dal dott. Yishai Ron. La capsula vibra all'interno del colon aumentando la peristalsi, cioè quel movimento proprio dell'intestino che precede e stimola l'evacuazione.
La stitichezza colpisce circa il 10-15 per cento delle persone, soprattutto donne. Spesso i farmaci proposti dai medici non hanno effetto sul disturbo, mentre mostrano effetti collaterali ... (Continua)

05/05/2014 Tumore della pelle forse presto sconfitto
Melanoma, arriva il vaccino
La risposta contro il melanoma potrebbe arrivare da un vaccino. Stanno sperimentando questo approccio diversi centri di ricerca fra cui l'Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori IRCSS.
Stando ai dati che verranno presentati nel corso del congresso internazionale Translational Research in Oncology che si terrà nei prossimi giorni a Forlì, il vaccino ideato dagli scienziati italiani garantirebbe una sopravvivenza 4 volte superiore rispetto alla media.
Massimo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale