Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1106

Risultati da 671 a 680 DI 1106

27/11/2011 10:34:58 
Rianimazione Cardiopolmonare
Arresto respiratorio

Per arresto respiratorio s’intende la riduzione o l’interruzione della respirazione normale con la conseguente cessazione dell’apporto di ossigeno necessario per mantenere in vita il paziente.

Le principali cause di arresto respiratorio sono:
- ictus cerebrale;
- arresto cardiaco;
- ostruzione delle vie respiratorie;
- annegamento;
- trauma cerebrale;
- overdose da farmaci o droghe.

I segni principali associati all'arresto ... (Continua)
27/11/2011 10:31:40 
Primo soccorso per neonati e bambini
Valutazione iniziale

Determinate il livello di coscienza:

- quando vengono toccati o scossi delicatamente i neonati, o i bambini, devono muoversi o piangere.

Apertura delle vie aeree

Vie aeree:

- utilizzate il metodo dell’iperestensione della testa. Lievissima nel neonato;

- assicuratevi che le vie respiratorie siano pervie ed eliminate qualsiasi ostruzione.

Valutazione della respirazione:

- utilizzate il metodo 'guardo, ... (Continua)
27/11/2011 Il cellulare può essere pericoloso

Cellulari, 15 motivi per essere preoccupati
Dopo conferme e smentite e decine di studi, sembra ormai certa l’influenza negativa dei cellulari sulla nostra salute. A sostenerlo è ora un autorevole documento che raccoglie l’adesione di ricercatori e medici indipendenti di 12 stati. Il documento, dal titolo che lascia poco spazio a dubbi, “Cellulari e tumori cerebrali: 15 motivi per essere preoccupati”, anticipa le conclusioni di uno studio internazionale, Interphone, in cui è coinvolta anche l’Italia e che promette di dire una parola ... (Continua)

26/11/2011 11:57:43 
Valutazione gravità
Valutazione gravità

• Valutate la presenza di problemi che possono minacciare la vita del paziente seguendo l’ordine delle priorità d’intervento:

• determinate il livello di coscienza:
scuotete leggermente il paziente prendendolo per le spalle e chiedetegli se si sente bene; se il paziente è cosciente significa che il respiro e la circolazione sono validi;

• assicurate la pervietà delle vie respiratorie:
- liberate il cavo orale da possibili ostruzioni;
- ... (Continua)
26/11/2011 11:29:51 
La cassetta del pronto soccorso
La cassetta del pronto soccorso

Nel soccorrere una persona infortunata è importante poter disporre di una cassetta di pronto soccorso.
Sarebbe utile avere sempre a portata di mano il minimo indispensabile per poter prestare le prime cure in caso di incidente sul posto di lavoro così come al proprio domicilio o in macchina.
Anche se non siamo dei soccorritori professionisti, il corretto utilizzo di pochi semplici materiali ci può consentire di evitare che delle ferite, a ... (Continua)
25/11/2011 14:10:43 Alcuni bambini soffrono di “mutismo selettivo”

La paura di parlare rende muti
È un disturbo ansioso infantile, ancora troppo poco conosciuto, caratterizzato dall'"incapacità" del bambino di parlare in determinate situazioni sociali. Il bambino parla liberamente e in modo corretto, molto spesso a casa, qualche volta con uno o più coetanei, mentre resta completamente muto in altre situazione come ad esempio la scuola oppure di fronte ad estranei.
Sebbene sia stato descritto per la prima volta 125 anni fa (e chiamato allora “aphasia voluntaria” da Kussmaul), piuttosto ... (Continua)

24/11/2011 09:40:12 I livelli di testosterone influiscono sulla scelta di proteggersi

Testosterone, l'ormone del sesso sicuro
Il testosterone non toglie giudizio agli uomini. Lo dice una ricerca americana dell'Università del Michigan secondo cui alti livelli dell'ormone in un uomo coincidono con una sua maggior propensione al sesso protetto, allo scopo di scongiurare malattie sessualmente trasmissibili o gravidanze indesiderate.
Una conclusione apparentemente inaspettata, dal momento che l'ormone viene sempre associato a una maggiore istintualità e a un maggior appeal erotico. I ricercatori statunitensi hanno ... (Continua)

24/11/2011 L'efficacia di terapie proposte da ricerche recenti

Il ruolo delle natural killer nella cura della leucemia
Il trapianto allogenico di midollo osseo o di cellule staminali emopoietiche (CSE) è usato su larga scala nel trattamento di pazienti affetti da leucemie ad alto rischio. Ha il duplice scopo di ricostituire il midollo normale distrutto dalla chemioterapia e radioterapia e di esercitare un importante effetto anti-tumorale.
Grazie a tale approccio terapeutico è stato possibile trattare con successo migliaia di pazienti. I primi trapianti di midollo sono stati eseguiti utilizzando, come ... (Continua)

20/11/2011 Consigli per navigare in sicurezza

Internet e i bambini
Non è il caso di parlare di fenomeno di dipendenza. Ancora i nostri bambini non hanno sviluppato quelle forme che vanno così "di moda" fra gli adulti; tuttavia, non è da prendere sottogamba il fatto che un bambino su tre, in Italia, dispone del computer in casa e circa 1 su 2 ha il collegamento con la Rete; in più, il 66% dei piccoli navigatori ha l'abitudine di chattare senza preoccuparsi se dall'altra parte ci sia un adulto o un altro piccolo come lui.
Inoltre, l'analisi che è stata ... (Continua)

15/11/2011 I risultati dello studio osservazionale Rapsodia

Malattie reumatiche, nuove terapie biologiche
Spesso il dolore è associato a una malattia reumatica, prima causa di disabilità nel mondo occidentale e principale causa di perdita di giornate lavorative.
È stato presentato a Roma l'esito dello studio osservazionale RAPSODIA, che ha indagato la qualità di vita e i bisogni dei pazienti con Artrite Reumatoide, Artrite Psoriasica e SpOnDIlite Anchilosante). Nella ricerca sono stati coinvolti 743 pazienti, arruolati in 16 Centri di Reumatologia distribuiti sull’intero territorio nazionale. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale