Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1106

Risultati da 691 a 700 DI 1106

28/09/2011 Parere positivo dell'Ema per l'approvazione del medicinale
Rilpivirina, nuovo farmaco anti-Hiv
L'Agenzia europea del farmaco ha espresso parere positivo per l’approvazione di rilpivirina in compresse da 25 mg per il trattamento in monosomministrazione giornaliera, associata ad altri farmaci antiretrovirali (ARVs), dell’infezione da HIV-1 in pazienti adulti mai sottoposti a trattamento con antiretrovirali, con una carica virale ≤ 100,000 copie/ml.
Rilpivirina è un inibitore non nucleosidico della transcrittasi inversa (NNRTI). Il parere positivo del CHMP è basato sui risultati ... (Continua)
23/09/2011 Dallo squalo un rimedio contro le infezioni virali

La squalamina per combattere i virus
Una sostanza chimica trovata nello Squalus acanthias, conosciuto come spinarolo, si è rivelata efficace contro i virus che attaccano l'uomo. Alla base della ricerca, la consapevolezza dell'efficacia della squalamina come sistema di difesa utilizzato dagli squali per combattere i batteri.
Una serie di test effettuati in laboratorio ha dimostrato le sue proprietà antivirali sia contro virus animali che umani, e dato un livello di sicurezza elevato della sostanza, unito alla semplicità del ... (Continua)

22/09/2011 BIBF 1120 preserva la funzione polmonare

Un farmaco per la Fibrosi Polmonare Idiopatica
La fibrosi polmonare idiopatica è una fibrosi (ispessimento) del tessuto interstiziale alveolare polmonare che causa tosse, difficoltà respiratorie e limita la possibilità di svolgere normali attività fisiche. In alcuni pazienti si verificano imprevedibili riacutizzazioni acute e la patologia può avere esito infausto. L’età media in cui questa patologia viene diagnosticata è di 66 anni.
La percentuale di sopravvivenza dei soggetti colpiti da Fibrosi Polmonare Idiopatica è simile a quella ... (Continua)

21/09/2011 ExAblate Neuro sperimentato su 30 pazienti
Gli ultrasuoni per i disturbi neurologici cronici
In futuro gli ultrasuoni potrebbero rappresentare una valida alternativa terapeutica per alcuni disturbi neurologici come il morbo di Parkinson. Sono in atto infatti alcune sperimentazioni cliniche condotte da neurochirurghi funzionali, neurologi e neuroradiologi in Svizzera e negli Stati Uniti per valutare la sicurezza e l’efficacia iniziale del sistema per il trattamento del tremore essenziale, del dolore neuropatico e il morbo di Parkinson. Il sistema è destinato esclusivamente all’uso ... (Continua)
20/09/2011 14:53:30 Midazolam, soluzione transmucosale per la mucosa orale

Approvato Buccolam per le crisi convulsive
ViroPharma Incorporated ha annunciato in data odierna che la Commissione Europea ha concesso l'Autorizzazione all'Immissione in Commercio per Uso Pediatrico con Procedura Centralizzata (PUMA) per Buccolam® (midazolam, soluzione Transmucosale per la mucosa orale), per il trattamento delle crisi convulsive acute prolungate nella fascia d'età da neonatale ad adolescenziale - (da 3 mesi a meno di 18 anni).
L'approvazione di Buccolam è in assoluto la prima approvazione di una specialità ... (Continua)

20/09/2011 Focus sulla Lacosamide

Farmaci antiepilettici di “terza generazione”
La lacosamide (LCS) è un derivato sintetico chirale dell’aminacido D-serina; è risultata efficace in modelli animali in diversi tipi di crisi: generalizzate primarie, epilessie riflesse, crisi refrattarie a esordio parziale, generalizzate secondarie, stato epilettico.
Il meccanismo d’azione suggerito prevede un potenziamento selettivo dell'inattivazione lenta dei canali sodio voltaggio-dipendenti e la modulazione dell'attività della proteina-2 mediatrice della risposta alla collapsina. ... (Continua)

19/09/2011 Si dibatte sulla validità dell'ipotesi Zamboni

Sclerosi Multipla: l'angioplastica per la CCSVI è sicura?
Nelle ultime settimane il dibattito sull'utilità dell'angioplastica per la CCSVI nei pazienti con sclerosi multipla (c.d. "Metodo Zamboni") si è acuito anche con la recente pubblicazione di uno studio canadese sulla rivista "Canadian Journal of Neurological Sciences" da parte di un team di ricercatori dell'Università di Calgary ed intitolato "Complicazioni nei pazienti con sclerosi multipla dopo interventi all'estero per la CCSVI (Calgary, Alberta)" che ha analizzato cinque casi di pazienti ... (Continua)

16/09/2011 La molecola MG01CI giunge alla fase II della sperimentazione
Nuovo farmaco per l'ADHD
Sono stati annunciati i risultati di uno studio randomizzato di Fase II per la valutazione della sicurezza e dell'efficacia di MG01CI negli adulti con Disturbo da Deficit dell’attenzione e Iperattività (ADHD).
I risultati hanno mostrato che MG01CI ha raggiunto l'endpoint primario di efficacia dimostrando un significativo miglioramento rispetto al placebo (p <0,03) nei punteggi della scala CAARS-INV (Conners’ Adult ADHD Rating Scale-Investigator Rated Total ADHD Symptoms Score). Nello ... (Continua)
16/09/2011 La patologia causa di ritardo mentale ora può essere trattata

Un farmaco per la sindrome dell'X fragile
Un farmaco in sperimentazione si è dimostrato in grado di influenzare positivamente il decorso di una grave patologia genetica, la sindrome dell'X fragile, che causa ritardo mentale in che ne è affetto.
In base a uno studio pilota condotto dal Centre Hospitalier Universitaire Vaudois di Losanna e dal Rush University Medical Center di Chicago, il nuovo farmaco sembra in grado non solo di alleviare alcuni dei sintomi più comuni della sindrome, ma anche di trattare la patologia intervenendo ... (Continua)

14/09/2011 Dubbi sulla sua pericolosità, la sostanza risulta cancerogena

Rischio furano in caffè e omogeneizzati
Un'altra sostanza turba la serenità dei consumatori. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare ha infatti lanciato un allarme che ha come oggetto il furano, un composto organico presente soprattutto nel caffè e negli alimenti per l'infanzia contenuti nei vasetti. Il composto si forma in seguito al trattamento termico degli alimenti
Il furano è risultato cancerogeno su modello animale e pertanto l'esposizione alla sostanza preoccupa le autorità sanitarie, tanto che un rapporto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale