Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 298

Risultati da 111 a 120 DI 298

07/02/2014 11:34:00 L'alta quota potrebbe causare sanguinamenti cerebrali

Due test per allontanare l'edema cerebrale da altitudine
Ora è possibile prevedere il rischio di mal di montagna che alcune persone corrono. Con questa espressione si fa riferimento alla possibilità di insorgenza dell'edema cerebrale da altitudine (Hace), una condizione molto grave che può colpire gli scalatori e in genere chi si trova spesso a quote superiori ai 2300 metri.
Un gruppo di ricerca italo-francese ha messo a punto due semplici test che puntano a scoprire in anticipo chi è più suscettibile al mal di montagna e quindi avrebbe bisogno ... (Continua)

16/01/2014 10:19:16 Il monito dei pediatri: non affollate i Pronto Soccorso

La gestione dell'influenza nei bambini
Migliaia di italiani, bambini soprattutto, hanno presentato Sindromi influenzali o ILI (Influenza Like Illness) durante le festività di Natale e di Capodanno. In realtà, fino ad oggi, si è trattato di patologie causate per lo più da virus respiratori diversi da quelli influenzali: i virus influenzali stanno comparendo, con frequenza sempre maggiore, solo in quest’ultima settimana e il raggiungimento del picco di malattia è previsto tra la fine di gennaio e il mese di febbraio.
Nonostante ... (Continua)

28/11/2013 15:15:37 L’ultima novità che viene dall’America

La dieta di Dio
Le vie del Signore sono proprio infinite, e a quanto pare riguardano anche la dietologia. Dagli Stati Uniti arriva l’ultima novità in tema di dimagrimento, la dieta di Dio, ribattezzata anche digiuno di Daniel, con allusione diretta all’episodio del nobile giudeo Daniele che aveva rifiutato il cibo offertogli dal re di Babilonia.
Si tratta di un regime alimentare che si contraddistingue per la sua frugalità e che si ispira ai dettami dell’Antico Testamento e alla tradizione ... (Continua)

27/11/2013 16:26:18 Rischio di patologie cardiovascolari a causa della presenza di sodio

Occhio al sale nei farmaci
Anche i farmaci fanno ammalare. Quel che sembra un paradosso viene evidenziato da una ricerca dell’Università di Dundee e dello University College of London, secondo cui i livelli elevati di sale nelle medicine utilizzate comunemente possono aumentare il pericolo di insorgenza delle patologie cardiovascolari. Si tratta in particolare dei farmaci di tipo effervescente o solubile che, stando agli esiti dello studio firmato da Jacob George, causavano un rischio cardiovascolare maggiore del 16 per ... (Continua)

20/11/2013 12:41:28 Nuovo possibile impiego per diminuire gli eventi cardiovascolari

Un tracciante radioattivo per scovare le placche coronariche
Dal fluoruro di sodio-18F potrebbe arrivare la soluzione al problema dell'individuazione degli indurimenti e dei restringimenti delle coronarie. A dirlo è uno studio pubblicato su The Lancet da un team della British Heart Foundation for Cardiovascular Science di Edimburgo coordinato da Nikhil Joshi.
Il fluoruro di sodio-18F (18F-Naf) viene usato nell'imaging radiologico, ma l'analisi dei ricercatori scozzesi ne ha evidenziato un nuovo possibile impiego, come spiega il dott. Joshi: “le ... (Continua)

06/11/2013 Scoperto grazie all'analisi di una rara malattia renale
Il meccanismo molecolare che genera l'ipertensione
Dalla ricerca su una rara patologia del rene arriva un suggerimento importante su come affrontare l’ipertensione arteriosa, fattore di rischio per il sistema circolatorio che solo in Italia riguarda un terzo della popolazione adulta.
Lo studio, finanziato da Telethon e pubblicato su Nature Medicine dal team di Luca Rampoldi dell’Istituto Telethon Dulbecco presso l’Istituto San Raffaele di Milano, ha messo in luce un meccanismo che collega l’uromodulina, proteina presente nelle urine, a un ... (Continua)
16/10/2013 10:19:40 Il segreto per ridurre l'adipe sul girovita

Poco sale per una pancia piatta
Alla ricerca della pancia piatta molti si ritrovano a doversi arrendere di fronte a difficoltà quasi insormontabili. Diete drastiche, serie infinite di addominali, rinunce non sembrano produrre risultati apprezzabili in molti casi.
Una speranza viene da una gastroenterologa statunitense, tale Robynne Chutkan, fondatrice del Digestive Centre for Women di Washington, secondo la quale il segreto per ottenere una pancia piatta starebbe nella riduzione dell'apporto di sale nel regime alimentare ... (Continua)

02/10/2013 12:37:19 Per il trattamento del dolore ecco il veleno dei centopiedi

Da un veleno l'alternativa alla morfina
Per tenere sotto traccia il dolore viene spesso utilizzata la morfina, sostanza ricavata dall'oppio indubbiamente efficace ma dagli effetti collaterali pesanti. Ora una ricerca propone un'alternativa meno pericolosa, il veleno di scolopendra, artropode comunemente denominato centopiedi.
Uno studio australiano e cinese ne suggerisce l'utilizzo sulla base dell'efficacia di un peptide trovato all'interno dell'organismo dell'artropode che pare in grado di alterare la funzione dei canali ... (Continua)

17/09/2013 11:47:24 Scoperto il ruolo del gene DGKi

Nuovo bersaglio terapeutico per la fibrosi cistica
Individuato un nuovo possibile bersaglio terapeutico per la fibrosi cistica. Il risultato è frutto del lavoro dei ricercatori del Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare di Heidelberg, dell'Università di Ratisbona e dell'Università di Lisbona.
Gli scienziati sono partiti dalla consapevolezza del ruolo svolto dalla proteina CFTR nei meccanismi di innesco della patologia attraverso l'interazione con un'altra proteina, EnaC, definita anche “canale epiteliale del sodio”. Un difetto genetico ... (Continua)

13/09/2013 19:06:06 Promettenti risultati con gli inibitori SGLT2
Terapia del diabete di tipo 2
Il Diabete di tipo 2 è una malattia progressiva in cui nei primi tempi si riesce a gestire adeguatamente l'iperglicemia con un corretto stile di vita stile di vita ed usando un solo farmaco. Con il passare del tempo i pazienti spesso hanno bisogno di trattamenti che prevedono la combinazione di due o più farmaci per mantenere la glicemia sotto controllo. La metformina è generalmente considerato il farmaco da utilizzare per primo. Quando la metformina non è più in grado di svolgere ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale