Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 298

Risultati da 141 a 150 DI 298

05/02/2013 Patologia caratterizzata da crisi ricorrenti e da forte malessere

La sindrome di Ménière
La sindrome di Ménière è un complesso di sintomi dovuto a un aumento della pressione dei fluidi dell'orecchio interno. Chi ne è affetto può andare incontro a crisi ricorrenti che si caratterizzano per un senso generale di malessere, nausea, vomito, acufeni, vertigini e fatica a mantenere la postura e l'autocontrollo.
La crisi è accompagnata inoltre da sudorazione e da nistagmi, ovvero dei movimenti a scatti incontrollati degli occhi. Le crisi sono episodiche e hanno una durata variabile dai ... (Continua)

31/01/2013 Una sperimentazione per curare la cardiomiopatia ipertrofica fra i giovani
Un farmaco per prevenire la morte cardiaca improvvisa
La morte cardiaca improvvisa è uno di quegli eventi che più colpiscono l'immaginario delle persone, stupefatte di un decesso che ha come vittima il più delle volte giovani uomini e donne, spesso durante una competizione sportiva.
Un gruppo di ricercatori italiani sta tentando di dare una risposta terapeutica al problema, sperimentando un nuovo farmaco utile per la prevenzione. La cardiomiopatia ipertrofica coinvolge circa lo 0,5 per cento della popolazione generale ed è legata spesso a casi ... (Continua)
29/01/2013 Ritiro di un farmaco molto utile per motivi economici

Alcuni medicinali antipertensione non più in commercio
Nella maggior parte dei casi, quando si è di fronte al ritiro di un farmaco ci sono dubbi sulla sua sicurezza ed efficacia. Nel caso delle varie combinazioni di olmesartan/amlodipina, mirate al contrasto dell'ipertensione, si tratta invece di motivazioni economiche che mettono tuttavia a rischio la salute di tanti cittadini.
Sul caso ha rilasciato una nota la Siia, la Società italiana dell'ipertensione arteriosa, che definisce il ritiro dei farmaci basati su tale associazione un episodio ... (Continua)

28/11/2012 Farmaco indicato per i pazienti con trombosi venosa profonda o embolia polmonare
Embolia polmonare, autorizzato Rivaroxaban
L’anticoagulante orale Xarelto (rivaroxaban) di Bayer HealthCare è stato approvato dalla Commissione Europea (CE) per il trattamento dell’embolia polmonare (EP) e la prevenzione delle recidive di trombosi venosa profonda (TVP) e dell’EP negli adulti.
Tale approvazione fa di rivaroxaban l'unico nuovo anticoagulante orale approvato per questa indicazione nell’UE. "Circa un paziente su 10 affetto da embolia polmonare muore a causa della malattia, e a questo riguardo, l’EP rimane una delle ... (Continua)
16/11/2012 11:42:14 Le speranze dei ricercatori si affidano ad Epixchange
Allo studio nuove cure per l'epilessia
L'epilessia potrà essere affrontata con nuovi metodi di cura. Lo promette uno studio, denominano Epixchange, che vede la collaborazione di ricercatori di diversi centri europei coordinati dall'Università di Lund, in Svezia.
Il progetto esplorerà lo sviluppo di linee di cellule umane incapsulate che producono il neurotrasmettitore galanina e il neuropeptide Y (NPY) e i loro effetti sulle convulsioni epilettiche e userà vettori virali per portare i neuropeptidi e altre proteine - fattori ... (Continua)
15/11/2012 11:37:47 Studio indaga sulle mutazioni presenti nelle forme di dolore cronico

Terapie personalizzate per il dolore cronico
Un gruppo di ricerca della Yale University ha indagato i meccanismi molecolari alla base di una forma di dolore cronico. La ricerca potrebbe portare a nuove e più personalizzate terapie, grazie anche alla previsione della reazione del paziente ai trattamenti.
Lo studio, pubblicato su Nature Communications, si è basato sull'utilizzo di tecniche di modellazione atomica allo scopo di individuare singole mutazioni presenti in una specifica forma di dolore cronico, l'eritromelalgia, una patologia ... (Continua)

10/10/2012 17:25:52 Come combattere le malattie cardiovascolari con l’aiuto del cibo

Alimentazione e ipertensione arteriosa
In caso di malattie cardiovascolari o di rischio di ipertensione cronica, l'alimentazione svolge un ruolo fondamentale. Se ne è parlato nel corso di una specifica sessione del convegno sull'ipertensione arteriosa che si è tenuto a Roma.
Il Dr. F. Galletti dell'Università Federico II di Napoli pone l’accento sulla giusta valutazione dell’importanza che il regime alimentare possa avere al fine di mantenere un adeguato peso corporeo, evitando quindi stati di obesità per prevenire eventuali ... (Continua)

20/09/2012 09:10:21 Verso una possibile cura della grave e rara malattia neurologica

Emiplegia alternante, scoperto il gene primario
Nel corso di uno studio internazionale che ha coinvolto scienziati di 13 paesi diversi, grazie anche ai ricercatori dell’Istituto di Genetica Medica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, si è scoperto il gene responsabile di una malattia rara chiamata emiplegia alternante.
Lo studio in collaborazione con centri clinici e laboratori genetici presenti in Europa e negli USA è stato supportato economicamente e logisticamente dalle associazioni dei pazienti presenti in Italia, ... (Continua)

17/09/2012 L'importanza di un controllo per praticare una disciplina sportiva

Una visita medica prima di fare sport
Arriva l'autunno e molti, per la prima volta, si avvicinano alla pratica sportiva, scegliendo fra le tante discipline a disposizione nelle palestre e nelle piscine.
Sarebbe tuttavia opportuno che tutti i giovani atleti effettuassero la visita di idoneità sportiva anche in caso di attività amatoriali. Tanti la considerano una costosa formalità, ma molti ne sottovalutano l'importanza. Ci possono essere casi nei giovani di cardiopatie congenite o disturbi della trasmissione elettrica del cuore, ... (Continua)

09/07/2012 L’afa notturna rende difficile il riposo, ma si può superare

La dieta per battere l'insonnia da caldo
Gli anticicloni non ci lasciano in pace neanche la notte, e il nostro riposo è a rischio. Secondo le stime, sono addirittura 12 milioni gli italiani a soffrire di insonnia da caldo. Per questo è fondamentale non sbagliare l'alimentazione, come ricorda anche la Coldiretti in un comunicato. L'attenzione all'alimentazione è particolarmente importante nei soggetti a rischio come gli anziani e i bambini: ci si addormenta difficilmente a digiuno o comunque non sazi, ma anche nei casi di eccessi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale