Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 298

Risultati da 151 a 160 DI 298

13/06/2012 11:42:50 5 studi di fase III dimostrano i benefici indotti dal farmaco
Canagliflozin per il diabete di tipo 2
Sono addirittura 5 gli studi clinici di fase III a stabilire l'efficacia e la sicurezza di canagliflozin, un inibitore del co-trasportatore di sodio/glucosio di tipo 2 (SGLT2) in fase di studio per il trattamento dei pazienti con diabete di tipo 2.
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica produttrice, la Janssen nel corso della 72^ edizione dell’ADA - American Diabetes Association, che si è tenuta a Philadelphia. Due dei cinque studi presentati, confrontando Canagliflozin 300mg/die con agli ... (Continua)
06/06/2012 16:34:24 L’automisurazione della glicemia per la determinazione dei profili glicemici
Diabete, in arrivo un “semaforo” dei profili glicemici
È cresciuto del 4%, dal 26,7 al 30,6%, nel quinquennio 2005-2009, il numero delle persone con diabete di tipo 2 in cura in Italia con l’insulina, da sola o associata ai farmaci orali, secondo gli Annali dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) 2011.
“Aggiungendovi la quota di persone con diabete di tipo 1, che necessitano obbligatoriamente del ricorso all’insulina, si raggiunge la cifra complessiva di 1,5 milioni di italiani in cura con insulina: 1 su 3 tra quelli con diabete”, dice ... (Continua)
29/05/2012 11:30:50 Varie interpretazioni di una delle esperienze più affascinanti e misteriose

Sul fenomeno del déjà vu
Sarà capitato a molti di rimanere folgorati nel bel mezzo di una scena di vita quotidiana dalla presenza di una strana forma di ricordo. La sensazione di aver già visto o vissuto qualcosa che in realtà si sta verificando per la prima volta davanti ai nostri occhi prende il nome di “déjà vu”, espressione coniata dallo psicologo francese Émile Boirac.
Il dèjà vu rientra nelle forme di alterazione dei ricordi, le paramnesie. Si tratta di un fenomeno legato a una forte sensazione di familiarità, ... (Continua)

25/05/2012 10:11:29 Problemi cardiovascolari e aumento del rischio di tumori

I danni delle apnee notturne
Il russamento non è soltanto un problema per chi ci dorme affianco. Le apnee notturne, in particolare, sono associate a una maggiore probabilità di soffrire di ipertensione, come emerge dalle linee guida sull'argomento messe a punto dalla European Society of Hypertension e dalla European Respiratory Society.
Uno degli autori del documento, il direttore della divisione di Cardiologia presso l'Auxologico di Milano, prof. Gianfranco Parati, spiega: “le linee guida sono il risultato di uno ... (Continua)

10/05/2012 Assumerli insieme previene la diarrea

Un probiotico può rimediare ai danni degli antibiotici
I probiotici, secondo la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sono «organismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell'ospite.»
Un probiotico sarebbe in grado di costituire un rimedio alla diarrea che a volte è associata all'assunzione degli antibiotici dovuta all'alterazione della flora intestinale, a dimostrarlo c’è uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association che ha indagato l’efficacia dei probiotici in ... (Continua)

02/05/2012 17:14:11 Miglioramento della spasticità in soggetti con sclerosi recidivante-remittente
Sclerosi multipla, gli ultimi dati su Copaxone
Sono stati resi noti i primi dati su uno studio organizzato per valutare la spasticità in pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente (RRMS), trattati con interferone–beta e successivamente posti in terapia con Copaxone (glatiramer acetato).
Sui primi 52 partecipanti su 110, i dati, presentati al 64° meeting annuale dell’ American Academy of Neurology (AAN) di New Orleans in Louisiana, hanno mostrato dopo un periodo di sei mesi una riduzione significativa della rigidità ... (Continua)
23/04/2012 22:43:59 La ricerca per la sclerosi multipla, del m. di Parkinson e disturbi del sonno
Nuovi dati sui prodotti per il Sistema Nervoso Centrale
Trenta abstract presentano i dati sulle terapie già commercializzate e su quelle innovative in fase di sperimentazione per il SNC, tra cui il farmaco più utilizzato per il trattamento della sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS), Copaxone (R) (glatiramer acetato per via sottocutanea ); Laquinimod, terapia orale in sperimentazione per la sclerosi multipla recidivante-remittente; Azilect (R) (rasagilina in compresse), un inibitore delle MAO-B per il trattamento del morbo di Parkinson, e ... (Continua)
12/04/2012 17:58:19 E' ancora poco conosciuto e inadeguate sono le cure

Il BreakThrough cancer Pain (BTcP), il dolore oncologico
In Italia la mortalità per tumore rappresenta circa il 30% del totale dei decessi, la prima causa di morte nell’età adulta e la seconda nel segmento anziano della popolazione. Negli ultimi 30 anni il numero di nuove diagnosi è costantemente cresciuto a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. Il dolore di origine neoplastica è un problema di grandissima importanza sanitaria e sociale. Nei pazienti affetti da cancro, il dolore è il sintomo più frequente. E’ presente in circa un ... (Continua)

27/03/2012 Acquisti facili senza ricetta, accusa un'inchiesta televisiva

Pillola dei 5 giorni dopo on line, rischi per la salute
Procurarsi la pillola dei 5 giorni dopo è troppo facile. Lo documenta un'inchiesta televisiva del canale tematico Doctor's Life, secondo cui sarebbero sufficienti pochi passaggi su Internet per accaparrarsi una confezione del contraccettivo d'emergenza da assumere entro 120 ore dal rapporto sessuale che richiederebbe invece una prescrizione medica accompagnata da un test di gravidanza.
La pillola dovrebbe entrare in commercio in Italia fra qualche giorno, ma ... (Continua)

23/02/2012 Le precisazioni dell'Aifa per evitare rischi inutili

Botulino sì, ma non per ogni tipo di ruga
Il botulino può essere utilizzato in medicina estetica, ma a condizioni precise. Lo afferma una nota dell'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, che intende sgombrare il campo da ogni possibile dubbio o interpretazione sull'uso della tossina.
L'Agenzia appare perentoria nello stabilire la possibilità dell'uso del botulino per motivi estetici esclusivamente per il trattamento delle rughe che si formano fra le sopracciglia, mentre è noto che spesso la sostanza viene utilizzata anche per altri ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale