Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 298

Risultati da 21 a 30 DI 298

27/01/2016 12:20:00 Ognuno ha un ruolo, ma funzioni diverse

Omega-3 in alimenti, integratori e farmaci
«Gli omega-3 rappresentano un interessante esempio di sostanza che è al contempo alimento, integratore alimentare e farmaco», spiega Alessandro Mugelli, Professore Dipartimento di Neuroscienze, Area del Farmaco e Salute del Bambino, Università degli Studi di Firenze.
«Da decenni è noto come gli acidi grassi polinsaturi omega-3 possono avere un ruolo prezioso nella prevenzione cardiovascolare. Gli omega-3 sono acidi grassi essenziali, sostanze indispensabili che l’organismo non produce e, ... (Continua)

26/01/2016 17:50:00 Migliora l'andatura riducendo il rischio di cadute

Rivastigmina per il Parkinson
La Rivastigmina sembra efficace nel ridurre i sintomi a carico dei pazienti affetti da Parkinson, in particolare la cosiddetta festinatio. Si tratta della tipica andatura parkinsoniana che si caratterizza per un progressivo aumento della velocità di marcia associato a una riduzione dell'ampiezza dei passi, nel tentativo, messo in atto dal paziente, di mantenere il corretto equilibrio.
L'instabilità, che aumenta di conseguenza il rischio di cadute, sembra provocata almeno in parte da un ... (Continua)

26/01/2016 10:00:00 In alcuni casi scattano dei campanelli di allarme anche settimane prima

I sintomi che annunciano l'arresto cardiaco improvviso
Si definisce arresto cardiaco improvviso, ma a volte l'organismo ne segnala comunque l'imminente insorgenza. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine da un team del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles guidato da Sumeet Chugh.
Stando ai dati preliminari dell'Oregon Suds (Sudden Unexpected Deathprospective Study), vi sarebbero sintomi visibili nelle quattro settimane antecedenti la crisi. I ricercatori li hanno analizzati basandosi sulle informazioni fornite ... (Continua)

28/12/2015 17:42:00 La cura della rara malattia potrebbe essere a una svolta

Il naloxone cura l'insensibilità congenita al dolore
Poco meno di mille persone al mondo sono colpite da una malattia molto particolare, l'insensibilità congenita al dolore con anidrosi (Congenital Insensitivity to Pain with Anihdrosis). Si tratta di una condizione per niente invidiabile, dal momento che il dolore è necessario al cervello per far fronte a situazioni di pericolo o di emergenza.
Un team dello University College of London guidato da John Wood ha scoperto che un vecchio farmaco utilizzato di norma per trattare l'overdose da ... (Continua)

18/12/2015 10:28:08 L'intervento effettuato per rimuovere un cancro cerebrale

Suona il sax mentre viene operato al cervello
Carlos Aguilera è un musicista di 27 anni. Nell'ottobre scorso ha subito un delicato intervento chirurgico presso un ospedale di Malaga per la rimozione di un raro tumore cerebrale. La particolarità del suo caso è che nel corso dell'intervento, durato in tutto 12 ore, il ragazzo ha suonato il suo sassofono. A distanza di due mesi ha deciso di pubblicare il video dell'operazione, che ovviamente è diventato subito virale.
I 16 medici dell'équipe spagnola che lo hanno operato hanno così potuto ... (Continua)

11/12/2015 14:25:12 Il vademecum per evitare questa spiacevole sorpresa durante le feste

Rischio mal di testa sotto l’albero
È ufficialmente partita la corsa ai preparativi e la stagione delle feste si annuncia come sempre frenetica. Le ultime settimane di dicembre sono un susseguirsi di brindisi, abbuffate, addobbi e acquisti.
Natale e Capodanno sono tra i momenti più attesi dell’anno, ma possono tramutarsi in uno dei periodi più stressanti del calendario ed ecco che sotto l’albero, insieme ai regali, molti italiani rischiano di trovare il mal di testa. “Un disturbo fastidioso, che merita però la giusta ... (Continua)

09/12/2015 16:42:42 Alla scoperta del microbiota del naso

Batterioterapia, una nuova arma per prevenire l'otite
Prevenire l’otite media acuta e il rischio di recidive nei bambini è oggi possibile attraverso l’uso topico di un probiotico. Già disponibile nelle farmacie italiane, il primo dispositivo medico a base di Streptococcus salivarius 24SMBc e Streptococcus oralis 89a che si somministra direttamente nel naso attraverso uno spray ed è in grado di creare un effetto di bio-barriera per gli agenti patogeni, contrastarne la replicazione e ripristinare la normale flora batterica.
Diversi studi hanno ... (Continua)

20/11/2015 17:20:23 Due liste separate del Cochrane Neurological Field

Pratiche evitabili in caso di demenza e perdita di coscienza
Una delle organizzazioni che hanno aderito all'iniziativa Fare di più non significa fare meglio di Slow Medicine – il Cochrane Neurological Field – ha stilato due liste di pratiche da evitare in caso di demenza o perdita transitoria di coscienza.
I documenti si ispirano alle Top 5 list di Choosing Wisely, ma si basano comunque sulla realtà clinico-sanitaria italiana.
Queste le pratiche da evitare in caso di demenza:

1) La nutrizione artificiale enterale non va prescritta a quei ... (Continua)

04/11/2015 14:46:00 Scoperta nel cervello da ricercatori statunitensi
La sete è attivata da una proteina
Un gruppo di scienziati americani del Centro di Salute McGill University e della Duke University ha fatto un’importante scoperta. Il cervello svolge un ruolo fondamentale per la nostra salute, fungendo da indicatore e da input nei vari processi del corpo.
Gli esperti hanno individuato la struttura di una proteina chiave all’interno del cervello umano, che si occupa di idratazione del corpo e che allo stesso tempo controlla anche la sua temperatura. I risultati potrebbero avere importanti ... (Continua)
22/10/2015 11:12:00 Le nuove linee guida degli esperti americani

Nausea e vomito in gravidanza, ecco come fare
Più della metà delle donne in stato interessante sperimenta il fastidioso problema della nausea e del vomito. Per questo, gli esperti dell'American College of Obstetricians and Gynecologists (Acog) hanno voluto aggiornare le linee guida sull'argomento, ferme a 11 anni fa.
Dal documento emerge il giudizio favorevole dei medici per quanto riguarda l'utilizzo combinato di vitamina B6 e Doxilamina, un antistaminico. L'associazione è indicata per quelle donne colpite da nausea e vomito intensi e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale