Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 298

Risultati da 291 a 298 DI 298

19/09/2001 

Il tatuaggio
Il tatuaggio consiste nella decorazione del corpo con segni, disegni, frasi incise indelebilmente. Può causare reazioni allergiche alle sostanze usate (ad esempio sali di mercurio, cromo, cobalto); reazioni che possono rimanere localizzate nella zona tatuata trasformandosi in eritema, prurito, edema, oppure dando luogo a eruzione eczematosa. La decorazione può inoltre diventare sede di dermatosi quale la psoriasi, lupus eritematoso e in tal caso è consigliabile l’asportazione del tatuaggio. Se ... (Continua)

10/09/2001 
L'Herpes genitale
Ci occupiamo di una patologia ricadente nell'ambito delle malattie sessualmente trasmissibili. Essa è caratterizzata dalla presenza, nell'area genitale, di grappoli di vescicole che vanno incontro ad erosione. Quando l'infezione è primaria l'area interessata è molto estesa, con sintomi locali invalidanti quali forte prurito, dolore durante la minzione, secrezione uretrale e/o vaginale, ingrossamento dei linfonodi inguinali accompagnato da dolore e, talvolta, da sintomi generali quali febbre, ... (Continua)
14/05/2001 

Dietoterapia salva-reni
L'insufficienza renale è una patologia frequente e grave per la quale purtroppo non esistono cure farmacologiche e negli stadi più avanzati si è costretti a ricorrere alla dialisi. Se il medico riscontra una ridotta funzione del rene è possibile rallentare l'evoluzione della malattia, attraverso una dieta specifica. I cardini della dieta, nell'insufficienza renale, sono tre: ridurre il carico proteico, mantenere un elevato apporto calorico, ridurre l'apporto di alcuni minerali che possono ... (Continua)

30/03/2001 

Ventosa o forcipe? Scegliere il male minore
Son tanti i bambini venuti alla luce grazie alle ventose che, anche se sono ritenute meno dannose del forcipe, possono comunque procure problemi ai neonascituri. A sostenere questa tesi sono alcuni ricercatori canadesi che hanno portato avanti uno studio in tal senso su un totale di 305.391 coppie madre-neonato vivente. Il gruppo di donne analizzavate erano tutte accomunate da un unico denominatore in comune: parto naturale, conclusosi alla fine di 37 settimane di gestazione; neonati ... (Continua)

26/03/2001 
I misteri dell'ipotensione
L'ipertensione è spesso molto dibattuta, ma raramente si discute di ipotensione, ovvero di pressione bassa che invece può causare disturbi fastidiosi come una sensazione di spossatezza, scarsa concentrazione e addirittura lo svenimento. La pressione è regolata da molti fattori che possono contribuire all'abbassamento, l'importante è conoscere il nostro corpo per alleviare i sintomi. Chi soffre di ipotensione è soggetto ad una scarsa ossigenazione delle cellule, dovuta al fatto che il sangue non ... (Continua)
19/02/2001 
Tanti virus per proteggersi dall'asma
Contagio continuo da infezioni virali, un modo per stimolare il sistema immunitario dei bambini e per ridurre il rischio di sviluppare asma in età scolare. Diverse ricerche hanno già dimostrato l'effetto protettivo delle infezioni virali sul rischio di allergie. Ricercatori del gruppo di studio MAS (Studio Multicentrico Longitudinale sull'Allergia) hanno studiato 1.314 bambini dalla nascita fino ai 7 anni. Gli specialisti hanno osservato che almeno ''2 episodi di naso che cola prima di 1 anno ... (Continua)
15/02/2001 
Vertebre a rischio in caso di frattura
Se avete subito una frattura vertebrale, se siete donna, entro un anno dall’episodio, potreste correre il rischio di ritrovarvi di nuovo con lo stesso tipo di frattura. E’ quanto evidenziato da uno studio internazionale condotto su 2.725 donne di 74 anni, in menopausa da almeno 28 anni. E’ noto che precedenti di frattura aumentano il rischio di nuova frattura, ma l’équipe coordinata dal dottor Robert Lindsay ha valutato il rischio durante il periodo immediatamente successivo a una frattura ... (Continua)
10/02/2001 

L'apiterapia
Una terapia "dolce"! E come potrebbe non esserlo se alla sua base vi è il riconoscimento della bontà di miele e zucchero nella cura di ulcere, ustioni, ferite infette, ecc.?
Il miele è del resto un elemento molto comune nella farmacopea tradizionale cinese, dove è presente in molti rimedi contro ferite ed ustioni. In Europa, gli inglesi per generazioni si sono raccomandati di usare il miele per trattare le ustioni. Alla fine degli Anni '60, sanitari arabi riferirono che il miele era ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale