Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 411

Risultati da 131 a 140 DI 411

10/03/2014 09:54:25 I suggerimenti degli esperti del Bambino Gesù

Un decalogo per i bimbi che non amano mangiare
I disturbi alimentari possono trarre fondamento sin dalla più tenera età. Per questo è importante cercare di correggere subito le cattive abitudini che sembrano prendere forma nei primi anni di vita. Molti bambini, ad esempio, hanno per così dire poca dimestichezza con frutta e verdura, una tendenza che può portare in età adulta a problemi di obesità.
Altri operano un'accurata selezione dei cibi da mangiare, altri ancora mostrano neofobia, ovvero una vera e propria paura di entrare in ... (Continua)

25/02/2014 16:58:28 Trattamento sperimentale per la riattivazione muscolare
Un chip per riattivare un arto paralizzato
Un chip nel cervello aiuterà un uomo con gli arti paralizzati a riattivare i muscoli del braccio. Il progetto, ideato dai ricercatori della Case Western University, si basa sull'interpretazione dei segnali lanciati dal cervello e sul ripristino dei movimenti grazie a una fitta rete elettronica connessa coi i muscoli delle braccia.
L'interfaccia BCI (Brain Computer Interface) è stata sviluppata dagli ingegneri della Brown University e del Massachusetts General Hospital. In una ricerca ... (Continua)
21/02/2014 11:23:26 Impiantati per la prima volta al mondo in Italia

Due minidispositivi per l’aritmia pediatrica
È una ragazzina affetta da tachicardia ventricolare la paziente a cui è stato impiantato per la prima volta il defibrillatore più piccolo e più sottile al mondo. “La paziente ha 14 anni e viene da una famiglia straniera che ha già perso per morte improvvisa le due sorelline. Gli accertamenti condotti per capire l’origine dell’affanno che la colpiva al minimo sforzo, hanno evidenziato una pericolosa tachicardia ventricolare. Abbiamo avviato una terapia farmacologica per controllare le aritmie, ... (Continua)

18/02/2014 11:38:49 Alcune cellule sembrano inibire l'infiammazione cerebrale

Nel sangue la via per combattere la sclerosi multipla
Alcune malattie come la sclerosi multipla sono legate a un'infiammazione cronica del cervello, provocata da un'iperattività che si contraddistingue per la funzione svolta dalle cellule T.
Una possibile risposta potrebbe venire proprio dal sangue, in alcune cellule che sembrano essere in grado di combattere l'azione delle cellule T e quindi ridurre l'infiammazione.
Lo studio dell'Università di Copenaghen, pubblicato su Nature Medicine, ha evidenziato il ruolo di un sottoinsieme dei ... (Continua)

05/02/2014 14:13:14 Ghiandole bulbo uretrali e secrezioni uretrali
Il liquido pre seminale e le ghiandole di Cowper
Le ghiandole e i dotti di Cowper rappresentano un’entità anatomica che prende il nome dal chirurgo William Cowper che ne fece oggetto di trattazione nel 1699. Le ghiandole di Cowper sono piccole formazioni lobulate, di tipo tubulo-alveolare composto, distinte in due diaframmatiche e due bulbari o accessorie.
Le ghiandole diaframmatiche sono disposte ai lati dell’uretra, tra i foglietti del diaframma urogenitale, mentre le ghiandole accessorie si trovano nel corpo spongioso, lungo l’uretra ... (Continua)
22/01/2014 10:30:00 Terapia efficace in oltre il 70% dei casi

Neurostimolazione sottocutanea per il mal di testa cronico
Uno studio presentato nel corso di un convegno sulle cefalee ha mostrato l'efficacia della neurostimolazione sottocutanea in caso di mal di testa cronico.
Oltre 7 pazienti su 10 hanno avuto benefici, con riduzione dell'assunzione di analgesici e miglioramento complessivo della qualità della vita. Questi i risultati cui è arrivata una ricerca condotta dal dottor Paul Verrils, presentata a dicembre a Las Vegas al meeting annuale della North American Neuromodulation Society e di prossima ... (Continua)

14/01/2014 15:58:10 Come il cervello interpreta il movimento dei corpi nell’interazione tra persone

Azioni e intenzioni nella comunicazione non verbale
L’interazione tra persone è dominata dai gesti che compiamo con il nostro corpo in una comunicazione non verbale. La nostra silhouette biologica ha una determinata forma e può muoversi con diversi orientamenti e direzioni; il nostro cervello percepisce ed elabora entrambe le informazioni sia che si tratti del nostro corpo sia del nostro interlocutore.
Ma come avviene tale riconoscimento? I ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia a Rovereto (Trento) hanno individuato due aree ... (Continua)

11/01/2014 12:53:19 Risultati promettenti da un nuovo trattamento

Terapia genica per il Parkinson
Un team anglo-francese ha posto le basi per una nuova terapia genica atta a trattare il morbo di Parkinson. Lo annuncia la rivista Lancet, che ha pubblicato gli esiti di uno studio condotto in collaborazione fra l'Ospedale Henri Mondor di Créteil e l'Ospedale Adenbrookes di Cambridge.
I due team, coordinati dal prof. Francese Stéphane Palfi, hanno messo a punto una terapia che non ha come obiettivo la cura del Parkinson, ma ne riduce i sintomi in maniera rilevante.
Nei malati di Parkinson ... (Continua)

11/01/2014 10:40:27 Studio sostiene la capacità della tecnica di lenire il dolore

Contro il dolore proviamo la riflessologia
Per alleviare le sofferenze dovute a dolori di varia natura potrebbe essere una buona idea tentare la strada della riflessologia. Si tratta di una sorta di massaggio ai piedi che mira a stimolare i punti riflessi e sembra avere effetto nei confronti di diversi tipi di dolore, in particolare quelli legati all'artrite, al mal di schiena e ai tumori.
Inoltre, la riflessologia sembra innalzare la soglia del dolore, il che favorisce una riduzione del ricorso ai farmaci antidolorifici, prodotti il ... (Continua)

03/01/2014 Cellule del sangue geneticamente modificate per combattere il cancro
Contro i tumori c'è la terapia genica
Una tecnica di terapia genica finora utilizzata per trattare alcune malattie genetiche rare può essere efficace anche nella cura dei tumori. A dimostrarlo è uno studio dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.
In questo lavoro si mostra come i macrofagi, cellule del sangue normalmente richiamate nel tumore, possano essere convertiti in veicoli di geni anti-tumorali per combattere la neoplasia. Lo studio, coordinato da Luigi Naldini, direttore dell’Istituto San Raffaele Telethon per la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale