Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 411

Risultati da 261 a 270 DI 411

25/02/2011 Le innumerevoli applicazioni cliniche dell’agopuntura auricolare

Agopuntura auricolare, l’altra agopuntura
L’utilizzo del padiglione auricolare a fini terapeutici è descritto fin dai tempi più remoti e si ritrova nel corso dei secoli, da Ippocrate a Valsalva, da Colla a Borelli.
Inizialmente si trattava di una pratica medica empirica, spesso praticata da guaritori o da frati, finchè nella seconda metà del Novecento, un medico francese fu incuriosito dalla fama di una guaritrice, tale Madame Barrin.
Frotte di pazienti affetti da sciatalgia giungevano da tutta la Francia per incontrare la ... (Continua)

24/02/2011 Il centro della ricompensa cerebrale è attivata anche dalle esperienze negative

La dopamina non è solo mediatore di emozioni positive
Il sistema di ricompensa cerebrale è costituito da una rete di neuroni contenenti dopamina e noradrenalina che originano dai nuclei profondi dell'encefalo e si distribuiscono nei centri cerebrali preposti al controllo degli equilibri fisiologici (dove vengono valutati i bisogni organici), e in quelli implicati nel comportamento motivazionale.
Il sistema di ricompensa fa sì che i comportamenti risultati utili a soddisfare i bisogni organici siano gratificati e rinforzati attraverso una ... (Continua)

24/02/2011 Studiosi inducono nei topi una protezione immunologica a vita

Un vaccino eterno grazie alle nanoparticelle
La sfida è mettere a punto un vaccino che funzioni per tutta la vita, esercitando una stimolazione del sistema immunitario sufficiente a coprire il soggetto da eventuali ricadute. Questo hanno provato a fare, e sembrano esserci riusciti, alcuni ricercatori dell'Emory Vaccine Center di Atlanta, nello stato americano della Georgia.
Per riuscire nell'impresa, i ricercatori sono partiti dal tipo di vaccino che fornisce la protezione più estesa in termini di tempo, quello per la febbre gialla, ... (Continua)

16/02/2011 Ricerca rivela il nesso fra l'eccesso calorico e l'incidenza di alcune patologie

Troppe calorie scatenano le malattie autoimmuni
Anche le malattie autoimmuni sarebbero un segno dei tempi. Stando alle conclusioni di una ricerca italiana, infatti, l'aumentata incidenza di patologie gravi come la sclerosi multipla o l'artrite reumatoide potrebbe essere spiegata anche con lo stravolgimento delle abitudini alimentari dell'uomo moderno, e in particolare l'introduzione di calorie in eccesso che l'organismo fatica a gestire.
Un gruppo di ricerca internazionale guidato da Giuseppe Matarese, Laboratorio di Immunologia, presso ... (Continua)

10/02/2011 A Verona la prima simulazione di un intervento realizzato con la nuova tecnica

Robocast, nuovo sistema robotico per la neurochirurgia
Un assistente per pianificare ed effettuare delicati interventi al cervello.
Da oggi c’è. Si tratta di Robocast, un sistema robotico per l’assistenza al chirurgo in grado di calcolare in pochi secondi i possibili percorsi da seguire con gli strumenti chirurgici per evitare i rischi operatori. Il robot è in grado di calcolare le migliori traiettorie di intervento che vengono sottoposte al chirurgo per la decisione finale sul trattamento.
A tre anni dall’avvio ufficiale del progetto, ... (Continua)

31/01/2011 Una tecnica soft che sfrutta i campi magnetici

Nuova arma anti smagliature, la biodermogenesi
Quando la pelle è sottoposta ad una eccessiva tensione capita che, proprio come accade ad una calza di nylon, si formino delle striature, volgarmente dette smagliature, cicatrici impossibili da mandare via.
Dapprima presentano un colore rossastro, che in seguito passa per il violaceo per poi diventare bianco. La pelle in quei punti non riceve più sangue e diventa atrofica, inoltre risulta priva, o carente, di due elementi fondamentali per la conservazione della sua struttura ideale, il ... (Continua)

26/01/2011 La stimolazione cerebrale per i casi di ipertensione resistente

Un pacemaker controlla l'ipertensione
Qualche mese fa si era parlato di un pacemaker per il controllo dell'ipertensione utilizzato dall'Ospedale Le Molinette di Torino. In questo caso lo strumento non è posizionato sul collo per controllare le arterie carotidi, ma in testa per spedire segnali al cervello.
La ricerca è a firma di Nikunj K. Patel e dei suoi colleghi del Frenchay Hospital di Bristol e verrà pubblicata su Neurology. Il pacemaker si basa sul principio della stimolazione cerebrale ... (Continua)

20/01/2011 Studio svela i benefici di un approccio alternativo agli integratori

Vitamina D indotta dai raggi ultravioletti
Non solo integratori per stimolare la produzione di vitamina D. Secondo gli esiti di una sperimentazione dell'Università di Amsterdam, infatti, per combattere il deficit di vitamina D è meglio affidarsi ai raggi ultravioletti nei mesi invernali, ovvero quando quelli naturali che vengono dal sole sono troppo deboli per consentire una corretta produzione della sostanza da parte dell'organismo.
Com'è ovvio, la carenza di vitamina D comporta problematiche anche serie, fra cui una delle più ... (Continua)

19/01/2011 Studio italiano svela il ruolo della proteina Dysbindin

L'influenza di una proteina nella schizofrenia
Una proteina e i suoi effetti sulla schizofrenia è al centro di uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry dall'Istituto Italiano di Tecnologia. Il lavoro, pubblicato dal dott. Francesco Papaleo, ricercatore presso il dipartimento di Neuroscience and Brain Technologies dell’Istituto Italiano di Tecnologia, è stato realizzato grazie ad un’importante collaborazione internazionale dell’Istituto con il “Clinical Brain Disorders Branch” del National Institute of Mental Health di Bethesda, ... (Continua)

18/01/2011 Le cure per uno dei disturbi più frequenti durante la gravidanza
Incontinenza prima e dopo il parto, cause e rimedi
Uno dei piccoli disagi che si avvertono durante la gravidanza e a volte anche dopo il parto è costituito dall'incontinenza urinaria. Spesso è causata da fattori meccanici, ovvero il peso del bambino nel grembo, ma anche da cause ormonali. Inoltre, nel corso del parto, lo sforzo produce un rilassamento del pavimento pelvico che può comportare perdite nel periodo immediatamente successivo.
Spiega Antonella Biroli, fisiatra presso l'ospedale San Giovanni Bosco di Torino: “ne soffrono due ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale