Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 411

Risultati da 371 a 380 DI 411

28/04/2005 

La microchirurgia nella cura dell’acufene neurale
Un intervento sicuro, ben collaudato e da praticarsi con ‘relativa’ urgenza: recenti articoli scientifici (soprattutto di A. Moller, University of Texas at Dallas) hanno illustrato come l’acufene si origina, per cause non univoche, a livello della via uditiva centrale e cioè non nell’orecchio, come comunemente inteso.

Di certo esistono forme di acufene da lesione delle cellule ciliate dell’orecchio interno (barotrauma, trauma acustico), ma la genesi ed il successivo manifestarsi del ... (Continua)

04/03/2005 
Una carica elettrica contro la depressione
Ci sono forme di depressione così acute, che riguardano fino al 20% dei pazienti in cura, che neanche la farmacologia più avanzata, spesso associata alla psicoterapia sono in grado di risolvere. Per questi malati si deve necessariamente ricorrere alla terapia elettroconvulsiva (meglio nota come elettroshock) che comunque può non rivelarsi di successo su alcuni pazienti. E’ proprio per questi ultimi che è stata recentemente sperimentata in Canada una nuova tecnica, rivelatasi efficace in quattro ... (Continua)
16/02/2005 
Quei rumori nella testa. L'acufene ora si può operare
Verrà effettuato il primo intervento in Italia contro l'acufene, un disturbo che costringe chi ne è colpito a sentire di continuo rumori, fischi, fruscii fastidiosi nella testa. Un disturbo fortemente invalidante che può colpire chi soffre di acufene. Detto anche “tinnitus” è la percezione uditiva di rumore in assenza di sorgenti sonore esterne e può essere generato da una lesione dell’organo del corti, del nervo uditivo e, più raramente, da lesioni della corteccia cerebrale. A Siena si ... (Continua)
28/01/2005 
La chinesiterapia contro l'incontinenza urinaria
L’incontinenza urinaria riguarda in Italia oltre 3 milioni di donne ( circa una su cinque ) e circa 500 mila uomini.
Il 28-29 gennaio 2005 si terrà a Torino presso il Centro Congressi Torino Incontra il Joint Meeting Nazionale sulla Riabilitazione Perineale “La chinesiterapia nella incontinenza urinaria, fecale e nella stipsi” della Società Italiana di Urodinamica (SIUD) e della Società di Medicina Fisica e Riabilitazione (SIMFER).
“Si tratta principalmente di un disturbo al ... (Continua)
27/01/2005 
Bloccare gli estrogeni contro il tumore al seno
Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano come in molti casi lo sviluppo dei tumori al seno dipenda dalla concentrazione di ormoni sessuali (estrogeni e androgeni).
· Gli estrogeni, stimolando la crescita delle cellule cancerogene ormono-dipendenti presenti nel tumore, giocano un ruolo determinante soprattutto nella crescita dei tumori al seno “ormono-sensibili”.
· La presenza di “recettori per gli estrogeni”, molecole presenti sulla cellula tumorale e che legano gli ... (Continua)
02/11/2004 

Nuova cura per il disturbo ossessivo compulsivo
Nuove speranze di cura per il disturbo ossessivo compulsivo provengono dai ricercatori del CNR francese e dal Centre Hospitalo-Universitaire di Bordeaux, in Francia che hanno appena testato con successo la tecnica di stimolazione cerebrale profonda che consiste nell'impiantare uno o più elettrodi nel cervello di un paziente che soffre di una forma grave di questo disturbo e che resistono ai trattamenti abituali. Diciotto mesi dopo l'intervento, il paziente, secondo loro, sta bene.
Il ... (Continua)

24/08/2004 Sfatiamo i miti sull'appagamento sessuale

L'orgasmo femminile, una tenera scoperta
Ciò che va detto preliminarmente, è che di orgasmi femminili ne esistono tanti quante sono le persone che lo provano. Dunque, una donna può raggiungere l'orgasmo una sola volta o sperimentare orgasmi in successione immediata; alcune sentono poche ma intense vibrazioni, altre piccole e numerose. L'orgasmo può variare anche da un giorno all'altro in relazione a come la donna percepisce il rapporto, al suo livello di stanchezza, di eccitazione o rilassamento.
Contrariamente a quanto si ... (Continua)

07/08/2004 Tanti i modi diversi per trovare il piacere

La tipicità dell'orgasmo femminile
La donna può raggiungere più orgasmi durante lo stesso rapporto senza imporsi regole: basta una buona conoscenza del proprio corpo e la capacità di lasciarsi andare e seguire le proprie emozioni. Secondo una ricerca condotta da un gruppo di sessuologi finlandesi, il segreto dell’orgasmo starebbe in una buona auto-stima, nonché in un buon rapporto con il proprio corpo e con il partner. La ricerca, inoltre, sottolinea che hanno più facilmente orgasmi gli uomini e le donne convinti di avere una ... (Continua)

21/06/2004 

Nuova tecnica di fecondazione assistita
Una nuova tecnica di fecondazione in parte rimedia alla severità della legge. Ermanno Greco, direttore del Centro di Medicina e Biologia della riproduzione dell'European Hospital di Roma, intervenendo al congresso, tenutosi a Perugia, su 'Le tecniche e la legislazione della fecondazione assistita nel III Millennio', ha parlato della fecondazione assistita dopo 3 mesi dall'introduzione delle nuove regole ed ha presentato i primi dati clinici dopo la nuova normativa ed ha illustrato una nuova ... (Continua)

21/06/2004 
Il virus dell’Epatite G rallenta la progressione dell'HIV
Ci sono ancora nuove prove che il virus dell'epatite G rallenta la progressione dell'HIV.
Alcuni mesi fa la rivista New England Journal of Medicine rendeva noto uno studio, durato 15 anni, secondo il quale essere infettati da una varietà di epatite può aiutare i pazienti di HIV a vivere più a lungo. A condurre lo studio erano stati alcuni scienziati statunitensi che avevano esaminato i dati di 271 pazienti positivi all'HIV scoprendo che quelli con l'epatite G stavano meglio di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale