Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 399

Risultati da 381 a 390 DI 399

04/03/2003 
Scoperta causa dell'insufficienza cardiaca ereditaria
Uno studio statunitense-canadese, pubblicato sulla rivista 'Science', ha scoperto una mutazione che provoca la cardiopatia di Joachim Schmitt. La mutazione interessa il gene per la proteina 'fosfolambano' che regola il metabolismo del calcio, indispensabile perche' i muscoli possano contrarsi, nelle cellule cardiache.
I ricercatori suggeriscono che agendo su questa proteina, presente solo nel cuore, sarebbe possibile curare tutta una serie di cardiopatie legate a squilibri del ... (Continua)
03/03/2003 
L'eccesso di gelosia può essere segno di 'disordini' mentali
Chi e' facile preda della gelosia potrebbe 'covare' qualche forma di disordine mentale. E in alcuni casi la gelosia sarebbe da considerare una vera e propria malattia.
Lo rivela uno studio italiano pubblicato dalla rivista 'Neuropsychobiology': le persone molto gelose, infatti, presentano delle anomalie a carico del neurotrasmettitore serotonina e alcuni sintomi psichiatrici che potrebbero corrispondere ad una vera e propria forma di disordine mentale.
Donatella Marazziti del ... (Continua)
24/02/2003 
Scoperto l'ormone che regola l'appetito
Scoperto l'ormone che, agendo su stomaco e cervello, controlla l'appetito. Secondo i ricercatori della Oregon Health & Science University di Portland, negli Stati Uniti, questo ormone, chiamato grelina, attiva particolari neuroni, che segnalano al cervello quando e' ora di mangiare. La ricerca e' pubblicata sull'ultimo numero della rivista 'Neuron'.
Secondo i ricercatori americani, la scoperta potra' essere usata per mettere a punto farmaci per stimolare l'appetito nei pazienti ... (Continua)
18/02/2003 
Individuate le 615 proteine che fanno battere il cuore
Il segreto dei battiti del cuore e' racchiuso in 615 proteine: sostanze che rappresentano i mattoni costitutivi delle cosiddette 'centrali energetiche' cellulari (i mitocondri), e che sono quindi indispensabili per l'attivita' contrattile del muscolo cardiaco. A schedarle e' uno studio statunitense pubblicato su 'Nature Biotechnology'. Gli autori hanno infatti redatto un 'catalogo proteico' che in futuro, spiegano, ''potra' rivelarsi molto utile per studiare le basi molecolari delle malattie ... (Continua)
12/02/2003 
Creato un 'neuro-chip' che 'legge' l'attività del cervello
Messo a punto dai ricercatori della Infineon Technologies di Monaco, in Germania, un microchip che permette di 'leggere' e registrare l'attivita' elettrica delle cellule cerebrali. Grazie a questa nuova tecnologia dei semiconduttori, battezzata 'neuro-chip', gli scienziati saranno in grado, con l'aiuto di un computer e di uno speciale software, di comprendere il funzionamento del cervello e di studiare nuovi farmaci per la cura delle malattie neurologiche come, ad esempio, l'Alzheimer. ... (Continua)
04/02/2003 

Diagnosi più accurate per il cuore con immagini 3D
Immagini tridimensionali del cuore che batte grazie a un nuovo apparecchio in sperimentazione al King's College Hospital di Londra. Grazie a questa novita' i chirurghi sono in grado di osservare, 'dal vivo', il funzionamento del muscolo cardiaco senza dover ricorrere a un intervento esplorativo. L'apparecchio a ultrasuoni utilizza lo stesso metodo che permette la navigazione dei sottomarini.
Le onde sonore, inviate all'interno del corpo da una sonda 'passata' sulla zona da esaminare, ... (Continua)

03/02/2003 
Scoperta in Italia una proteina coinvolta nella sclerosi
Da una ricerca tutta italiana arrivano nuove speranze per i malati di sclerosi multipla. Questa malattia del sistema nervoso centrale, cronica e spesso invalidante, colpisce 50 mila italiani con 1.800 nuovi casi ogni anno. Ha un picco di incidenza intorno ai 35 anni e una prevalenza doppia nelle donne. Il team di Elio Scarpini, del Dipartimento di neurologia del Policlinico di Milano, in collaborazione con Gabriela Costantin del Dipartimento di immunologia dell'universita' degli Studi di ... (Continua)
24/01/2003 
L'acne ha origine genetica?
Un vasto studio condotto da ricercatori del St Thomas' Hospital di Londra su 485 paia di gemelle omozigoti, e 1099 eterozigoti per studiare l'eventuale base genetica dell'acne. Gli specialisti, che hanno pubblicato i risultati sulla rivista Journal of Investigative Dermatology, ricordano che ''in alcune famiglie si osserva una maggiore predisposizione a questa dermatosi, ma finora non si ottenuto alcun dato certo su una sua origine genetica''. Il 14% delle donne studiate aveva sofferto di ... (Continua)
14/01/2003 

Tessuti cardiaci creati in laboratorio con cellule staminali
Grazie a cellule staminali embrionali, per la prima volta al mondo sono stati creati in laboratorio tessuti cardiaci umani. Ci sono riusciti i ricercatori del Technion-Israel Institute of Technology di Haifa, che hanno spiegato che ora questi tessuti serviranno ''per creare e testare nuovi farmaci, per la ricerca in campo genetico, per l'ingegneria dei tessuti e per misurare gli effetti degli agenti stressanti del cuore''. La ricerca e' stata pubblicata su Circulation.
''Le frontiere ... (Continua)

02/01/2003 
Il fumo indebolisce le difese anti-cancro
Il tabacco non solo sarebbe la causa del cancro e di molte altre patologie, ma aiuterebbe anche le cellule precancerose a sfuggire al 'controllo' del sistema immunitario, evitando la distruzione. Un altro buon motivo, dunque, per smettere di fumare. Secondo una nuova ricerca americana pubblicata sul 'Journal of Immunology'. Jane McCutcheon e colleghi della New York University hanno scoperto che le cellule esposte al tabacco hanno, sulla loro superficie, meno sostanze in grado di segnalare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale