Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 1071 a 1080 DI 1136

24/04/2003 
Staminali del midollo osseo per cicatrizzare le ferite
Il midollo osseo puo' essere utilizzato per guarire le ferite che non riescono a cicatrizzarsi, anche quando la piaga e' ormai divenuta cronica. Secondo uno studio statunitense pubblicato su 'Archives of Dermatology', il merito va alle cellule staminali che il midollo contiene, che possono differenziarsi nei vari tipi cellulari necessari a ricostituire la cute, i vasi sanguigni e le fasce muscolari del tessuto lesionato. Tra i vantaggi principali della tecnica, spiegano i ricercatori, c'e' il ... (Continua)
23/04/2003 
Tessuto osseo hi-tech ripara e fa ricresere le ossa
Ricercatori svizzeri hanno creato un tessuto biosintetico che stimola e dirige la ricrescita ossea: viene utilizzato come 'impalcatura' per la formazione dell'osso, e libera fattori di crescita che ne inducono la rigenerazione. Il nuovo materiale e' stato sperimentato sui ratti in uno studio pubblicato sul 'Nature Biotechnology', e i risultati sono stati positivi. Questo metodo, spiegano gli autori della ricerca, potrebbe essere utilizzato non solo per riparare danni ossei ma anche per favorire ... (Continua)
10/04/2003 
Scoperte proteine che controllano le ''fontanelle''
Scoperto come tre proteine interagiscono per controllare la durata della 'fontanella' nel cranio dei neonati. La proteina 'noggin' impedisce alle ossa di fondersi, mentre il fattore di crescita dei fibroblasti 2 (FGF2) e la proteina morfogenetica ossea 4 (BMP4) ne incoraggiano la saldatura. Secondo uno studio statunitense, condotto sui topi e pubblicato su 'Nature', alterazioni nell'equilibrio di queste tre proteine potrebbero essere alla base di quella che i medici chiamano 'craniosinostosi', ... (Continua)
25/03/2003 
Cellule staminali della bocca per recuperare la vista
Cellule della bocca per riparare l'occhio. Un'alternativa al trapianto di cornea ideata da un gruppo di ricercatori giapponesi della Kyoto prefectural university of medicine, che dopo avere sperimentato il nuovo metodo su 9 pazienti parlano di successo: ''Otto persone trattate - assicurano - hanno recuperato la vista''. Il segreto sta ancora una volta nelle cellule staminali. Coltivando in laboratorio delle 'cellule madri' estratte dalla mucosa orale, infatti, gli studiosi del Paese del Sol ... (Continua)
24/03/2003 
Curare l'anemia è fondamentale nei malati di tumore
Il 67% delle persone colpite da un cancro soffre di anemia. Ma nonostante i sintomi di questa patologia influiscano pesantemente sulla qualita' di vita e riducano la capacita' di affrontare una terapia antitumorale, solo il 40% dei pazienti viene trattato con cure 'ad hoc'. E' quanto risulta dallo studio 'Ecas' (European Cancer Anemia Survey), fra i piu' ampi finora condotti sulla 'fatigue' correlata al cancro. L'indagine ha coinvolto 750 centri di 24 paesi europei e oltre 15 mila pazienti ... (Continua)
07/03/2003 
Cuore riparato con staminali prelevate dal sangue
Cellule staminali prelevate dal sangue dello stesso paziente e trapiantate per 'riparare' il cuore. Con questa tecnica sperimentale i medici americani del William Beaumont Hospital di Royal Oak, in Michigan, sperano di far 'ricrescere' il tessuto cardiaco danneggiato da un chiodo lungo piu' di 7 centimetri, sparato accidentalmente da una pistola ad aria compressa, e dal successivo devastante infarto cardiaco che aveva quasi ucciso il teenager.
Le cellule staminali, capaci di ... (Continua)
21/02/2003 
Un nuovo apparecchio per la diagnosi di tumori al seno
Si chiama 'Debi' e sfrutta i raggi X per individuare tumori al seno molto piu' piccoli di quelli rilevati dalle comuni mammografie. L'apparecchio, inventato dagli esperti dell'University College di Londra, svela la presenza di carcinomi di appena 4 mm di diametro, contro i 10-12 degli esami tradizionali. In futuro, si legge su New Scientist, potrebbe permettere di salvare molte vite.
Robert Speller e i suoi colleghi hanno scoperto che le cellule tumorali hanno un diverso effetto sui ... (Continua)
17/02/2003 

In sperimentazione un vaccino contro il cancro al polmone
Sembrano incoraggianti le prime sperimentazioni cliniche di un prototipo di vaccino contro il carcinoma polmonare 'non a piccole cellule' (la forma piu' diffusa). A suggerirlo e' uno studio statunitense pubblicato sul 'Journal of Clinical Oncology', da cui risulta che il siero, somministrato a pazienti con forme avanzate della malattia, riesce ad attivare le difese immunitarie contro le cellule tumorali. Inoltre, spiegano i ricercatori, il vaccino non e' tossico e non da' effetti collaterali. ... (Continua)

17/02/2003 
Tè verde protegge le articolazioni dall'artrite
Una tazza di te' verde per proteggere le articolazioni dall'artrite. A mettere in luce un'altra qualita' di questa bevanda, gia' nota come amica di cuore e arterie e utile nella prevenzione di alcuni tipi di tumore, sono i ricercatori inglesi dell'universita' di Sheffield. Finora gli studiosi hanno dimostrato le virtu' della sostanza attraverso indagini 'in provetta', ma presto passeranno ai test sull'uomo.
Il team di esperti ha individuato nel te' verde due sostanze, ... (Continua)
12/02/2003 
Creato un 'neuro-chip' che 'legge' l'attività del cervello
Messo a punto dai ricercatori della Infineon Technologies di Monaco, in Germania, un microchip che permette di 'leggere' e registrare l'attivita' elettrica delle cellule cerebrali. Grazie a questa nuova tecnologia dei semiconduttori, battezzata 'neuro-chip', gli scienziati saranno in grado, con l'aiuto di un computer e di uno speciale software, di comprendere il funzionamento del cervello e di studiare nuovi farmaci per la cura delle malattie neurologiche come, ad esempio, l'Alzheimer. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale