Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 261 a 270 DI 1136

12/06/2014 10:25:00 La gestione delle linfoadenopatie in età pediatrica

Nuove linee guida per i linfonodi ingrossati nei bambini
Il tessuto linfatico è rappresentato nel bambino in modo più rilevante che nell’adulto. Fisiologicamente, infatti, il tessuto linfoide aumenta progressivamente dalla nascita fino a raggiungere un picco intorno agli 8-11 anni con successiva involuzione dalla pubertà in poi.
Le linfoadenopatie, cioè le alterazioni dei linfonodi per dimensione, numero e consistenza, nella maggior parte dei casi hanno origine infettiva e si risolvono spontaneamente nel giro di 4-6 settimane. L’origine può ... (Continua)

11/06/2014 10:15:00 Ricerca americana giunge a un importante risultato

La prima retina in provetta
Un team di ricercatori americani ha ottenuto per la prima volta una retina in provetta. L'incredibile risultato è opera di scienziati della Johns Hopkins University, che ne hanno pubblicato i dettagli sulla rivista Nature Communications.
Il team coordinato dalla dott.ssa Valeria Canto-Soler è riuscito a realizzare in provetta un frammento di tessuto della retina “adulto” e con tutte le cellule specializzate nel reagire alla luce, ovvero i fotorecettori.
I ricercatori sono partiti dalle ... (Continua)

07/06/2014 Un deficit della sostanza può causare seri danni all’organismo

Un pieno di vitamina D per la nostra salute
Il fabbisogno giornaliero di Vitamina D si raggiunge difficilmente con l’alimentazione, ma fortunatamente la si può sintetizzare esponendo la pelle ai raggi ultravioletti del sole in particolare d’estate.
La Vitamina D è qualcosa di più di una “semplice” vitamina, infatti, la sua particolare struttura steroidea la rende un vero e proprio ormone una volta che è stata attivata, con i suoi recettori presenti in tutti gli organi. Per questo motivo ha un ruolo fondamentale in tantissime ... (Continua)

06/06/2014 09:33:00 Alla base della trans-differenziazione c'è la perdita della gluco-sensibilità
Alla ricerca di un’auto-terapia del diabete
Rigenerare le cellule beta, nel pancreas di un paziente affetto da diabete, rappresenta il sogno della medicina rigenerativa, ancora confinato nel futuro. Tra le varie linee di ricerca che si muovono in questo senso, promettente è quella della cosiddetta ‘trans-differenziazione’ cellulare.
Ci sta provando un team di ricerca italiano guidato da Andrea Giaccari, docente di Endocrinologia presso la Cattolica di Roma, che spiega: “con una nostra precedente ricerca abbiamo dimostrato che alcune ... (Continua)
03/06/2014 12:09:38 Benefici legati a un componente della vitamina B3

Dalla natura una vitamina contro le malattie dei mitocondri
Una nuova ricerca dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta” dimostra che la vitamina B3, già nota per prevenire la pellagra, riduce i problemi motori e i sintomi causati dalle malattie dei mitocondri, piccoli organelli delle cellule che le riforniscono di energia.
Inoltre, si è osservato anche che alcuni farmaci antitumorali oggi in sperimentazione clinica (gli inibitori di PARP1) sortiscono lo stesso effetto.
I ricercatori dell’Istituto Neurologico Besta hanno osservato in laboratorio che ... (Continua)

30/05/2014 11:55:00 Previsione possibile grazie all'utilizzo della risonanza magnetica
Ictus, come prevedere l'efficacia della terapia trombolitica
Nel 95 per cento dei casi di ictus è possibile prevedere l'efficacia della terapia trombolitica endovena e in quali casi invece si avrà a che fare con un'emorragia.
A sostenerlo è uno studio della Johns Hopkins University pubblicato su Stroke. Richard Leigh, coordinatore dello studio, spiega: «la previsione è possibile usando la risonanza magnetica (MRI) per misurare eventuali danni alla barriera emato-encefalica, formazione che protegge il cervello dall’esposizione ai farmaci. Senza di ... (Continua)
28/05/2014 14:14:00 Una tecnica di imaging da utilizzare per il tumore della pelle

Un laser sostituisce la biopsia per la diagnosi del cancro
Per diagnosticare il tumore della pelle potrebbe essere presto disponibile un laser basato su una tecnica di imaging. La nuova procedura diagnostica potrebbe sostituire la biopsia, ovvero la rimozione di un frammento del tessuto malato per un'analisi dettagliata.
Lo strumento è stato messo a punto dall'Università del Queensland in collaborazione con l'Università di Leeds. Il laser di imaging garantisce una visione della struttura della pelle molto precisa impiegando una regione dello spettro ... (Continua)

28/05/2014 10:14:00 Possibili nuovi trattamenti per l'ameloblastoma

Due geni provocano il cancro della mandibola
Il cancro può davvero colpire ovunque nell'organismo, anche la mandibola. Un team di scienziati dello Stanford University Medical Center si è concentrato proprio su questo particolare tumore delle ossa, che tecnicamente prende il nome di ameloblastoma.
Lo studio, pubblicato su Nature Genetics, apre la strada a nuovi possibili trattamenti per l'eliminazione di questo tipo di cancro. Gli ameloblastomi sono tumori molto rari e benigni che tuttavia producono una deturpazione del volto.
Il ... (Continua)

26/05/2014 16:45:00 In arrivo anche un boccaglio per respirare meglio

Un pacemaker per le apnee del sonno
Apnee del sonno addio. Arrivano nuovi dispositivi in grado di eliminare questo fastidioso inconveniente, che può provocare anche danni seri al sistema cardiovascolare.
Un team della Ohio State University ha sperimentato con successo l'efficacia di Remede, i cui risultati sono stati presentati nel corso dello European Heart Failure Congress di Atene.
Il dispositivo è stato testato su un gruppo di persone che soffrivano di apnee notturne e di problemi cardiaci con russamento associato. Si ... (Continua)

22/05/2014 16:15:00 Terapia basata sugli antagonisti del Recettore Mineralcorticoide

Un nuovo trattamento per l'obesità
Possibile il ricorso a una nuova terapia per il contrasto dell'obesità. È quanto emerge da uno studio pubblicato su FASEB Journal da un team del Laboratorio di Endocrinologia Cardiovascolare dell'IRCCS San Raffaele Pisana di Roma guidato dal dott. Massimiliano Caprio.
I ricercatori italiani hanno testato un trattamento farmacologico a base di antagonisti del Recettore Mineralcorticoide (MR) su topi che avevano seguito un'alimentazione obesogena. La sostanza ha ostacolato l'aumento di peso ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale