Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 321 a 330 DI 1136

03/02/2014 17:08:51 La somministrazione della terapia riduce i rischi di un reintervento

Terapia ormonale sostitutiva utile per le protesi d'anca
Assumere la terapia ormonale sostitutiva (Hrt) per i sei mesi successivi a un intervento di sostituzione di anca o ginocchio riduce del 40 per cento il rischio di un seconda operazione. A dirlo è un vasto studio pubblicato sulla rivista Annals of Rheumatic Diseases da ricercatori britannici.
Secondo l'analisi, oltre il 2 per cento delle operazioni necessita di un secondo intervento entro tre anni a causa dell'osteolisi, che si verifica in tre casi su quattro. L'osteolisi è provocata dal ... (Continua)

03/02/2014 12:21:11 Il ruolo svolto dalla proteina JAM-A
Nuovo target terapeutico per la distrofia muscolare
Convogliare le cellule giuste nel posto giusto per aumentare le possibilità di cura delle distrofie muscolari. Si può riassumere così lo scopo dello studio condotto dal team di Elisabetta Dejana dell’IFOM (Istituto FIRC di Oncologia Molecolare) e dell’Università degli Studi di Milano in stretta collaborazione con Giulio Cossu del San Raffaele di Milano e dell’University College di Londra.
Lo studio, pubblicato su EMBO Molecular Medicine, descrive un meccanismo d’azione finora sconosciuto che ... (Continua)
03/02/2014 Tecniche e rischi dell'intervento per l'aumento del seno

Bellezza, un protocollo per il miglior seno possibile
La "quarta" non è per tutte. A stabilire quale sia la taglia giusta per il proprio seno, considerando le proporzioni del corpo, ci pensa un protocollo che tiene in considerazione diversi fattori per stabilire quale sia la protesi più giusta. È uno degli argomenti di cui si è parlato a Padova nell'evento "Chirurgia estetica della mammella - la mastoplastica additiva: opinioni a confronto" organizzata e patrocinata dall'Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica (Aicpe), con lo scopo di ... (Continua)

03/02/2014 L'analisi valuta la necessità o meno della chemioterapia
Un test genomico per il tumore del seno
Una delle questioni importanti con cui l'oncologo spesso deve confrontarsi è quella di decidere se trattare una donna con un tumore al seno con la sola terapia ormonale o aggiungere una chemioterapia.
Infatti molte donne operate per tumore al seno potrebbero risparmiarsi la chemioterapia successiva perché su di loro non darebbe alcun vantaggio aggiuntivo nel rischio di ammalarsi di nuovo, rispetto alla sola terapia ormonale. Il punto è: come individuarle? Un nuovo test genomico analizza ... (Continua)
31/01/2014 10:27:05 Studio italiano alimenta nuove speranze
Una nuova prospettiva di cura per le distrofie muscolari
Durante il processo di riparazione muscolare, se il danno è persistente, le cellule staminali vascolari subiscono un cortocircuito e iniziano a depositare materiale fibroso sul tessuto muscolare, danneggiandolo.
È la conclusione alla quale è arrivato uno studio coordinato da Silvia Brunelli, docente di Biologia applicata presso il Dipartimento di Scienza della Salute dell’Università di Milano-Bicocca, in collaborazione con l’IRCCS dell’Ospedale San Raffaele di Milano e pubblicato oggi su ... (Continua)
28/01/2014 10:26:10 Le caratteristiche di questo fastidioso disturbo

E se fosse vulvodinia? Cos’è, come riconoscerla e curarla
Bruciore, dolore, difficoltà nei rapporti sessuali che dura da almeno 3 mesi in assenza di lesioni clinicamente evidenziabili, questo il mix sintomatologico proprio della vulvodinia.
Se pur molto frequente (8%-12%) nelle donne tra i 20 e 40 anni, se ne parla poco, la si conosce poco e spesso gli stessi medici non hanno familiarità con questo disturbo, non lo riconoscono e lo sottovalutano, inquadrandolo così come di origine psicosomatica, perché al dolore e al bruciore non si associa alcuna ... (Continua)

27/01/2014 16:36:26 Ricercatori mettono a punto una nuova rivoluzionaria tecnica

Un metodo per ottenere staminali senza uccidere l'embrione
Potrebbe essere la fine dei tanti dubbi e delle polemiche sull'uso o meno degli embrioni per l'estrazione delle cellule staminali. Un gruppo di ricerca del Karolinska Institutet di Stoccolma ha messo a punto un nuovo sistema che consente di ottenere le cellule staminali senza eliminare l'embrione.
Secondo le analisi del team, che ha pubblicato la ricerca su Nature Communications, è possibile ricavare una sola cellula da un embrione di otto cellule senza comprometterne lo sviluppo. In linea ... (Continua)

27/01/2014 Il mentolo favorisce lo sviluppo di tessuto adiposo bruno

Proviamo il mentolo per dimagrire
Il mentolo si aggiunge alla lista delle sostanze amiche per chi decide di mettersi a dieta. È la sintesi di uno studio pubblicato su Molecular and Cellular Endocrinology da un team di ricerca del Dipartimento di Medicina dell'Università di Padova coordinato da Marco Rossato.
La ricerca ha indagato i meccanismi molecolari che una volta attivati regolano la trasformazione del tessuto adiposo bianco in tessuto adiposo bruno, quello in grado di bruciare i grassi immagazzinati al suo interno ... (Continua)

23/01/2014 15:28:37 Due nuovi farmaci danno speranze ai malati
Nuove cure possibili per il mesotelioma
Novità in vista per la cura del mesotelioma, il tumore che colpisce il mesotelio, il tessuto che avvolge la cavità pleurica. Due studi hanno mostrato gli effetti positivi di due nuovi farmaci, Rita e MK-1775, entrambi in associazione con il cisplatino.
Nel primo studio, pubblicato su Cell Cycle, è stata verificata l'efficacia di alcuni farmaci progettati per riattivare la proteina P53, un soppressore tumorale che in molti casi di cancro si disattiva facilitandone la diffusione.
“Tra i ... (Continua)
21/01/2014 11:47:02 Integratori, creme e precauzioni per prolungare i benefici dei trattamenti

Le strategie per prolungare l’effetto del ritocchino
Per cercare di posticipare il più possibile i segni del tempo, medici e pazienti concordano: meglio ritocchi soft e ripetuti, piuttosto che interventi invasivi e dai risultati artificiali oltre che incerti. Un’attenzione particolare va alla pelle del viso, che più risente dell'esposizione solare, dell'inquinamento, degli sbalzi di temperatura, così come dello stress, di variazioni ormonali e di svariati altri fattori che ne influenzano il cambiamento.
“Il progressivo mutamento dell'aspetto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale