Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 491 a 500 DI 1136

31/07/2012 11:04:32 Possibile la messa a punto di nuovi vaccini

Scoperto un nuovo globulo bianco
Una recente ricerca è giunta alla scoperta di un nuovo tipo di globulo bianco che attiva la risposta immunitaria nei confronti di aggressori esterni. La scoperta potrebbe rappresentare il punto di partenza per la realizzazione di target terapeutici per nuovi potenziali vaccini contro l'epatite B e alcune tipologie di cancro.
La sperimentazione è ad opera di ricercatori della Newcastle University ed è stata pubblicata su Immunity. I ricercatori, guidati da Muzlifah Haniffa, hanno scoperto un ... (Continua)

12/07/2012 09:36:23 L'ormone potrebbe ridurre i principali sintomi depressivi

L'adiponectina aiuta in caso di depressione
Una ricerca ha studiato la correlazione fra depressione e insorgenza del diabete. La maggior parte degli antidepressivi in commercio, infatti, ha come effetto collaterale l'aumento della probabilità di insorgenza del diabete di tipo 2.
Un team della University of Texas Health Science Center di San Antonio ha pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences i risultati di uno studio sull'argomento che si è basato sull'analisi di un gruppo di topi da laboratorio. Ne è ... (Continua)

10/07/2012 In sperimentazione nuovo farmaco per il trattamento della patologia

Nuovo studio sull'emofilia
Sta per partire un trial clinico per una nuova molecola anti-emofilia. Ad annunciarlo è la Bayer, che ha iniziato l'arruolamento dei pazienti per uno studio internazionale di fase III sulla molecola Bay94-9027 per il trattamento dell'Emofilia A.
La molecola dovrebbe riuscire a prolungare il periodo di protezione da sanguinamenti ridimensionando la necessità di infusioni nel trattamento in profilassi. I ricercatori verificheranno anche l'efficacia della sostanza nei trattamenti di episodi ... (Continua)

05/07/2012 Farmaci innovativi per ridurre il ricorso alla chirurgia
Nuove cure per la sindrome di Cushing e l'acromegalia
Crescono le speranze per affrontare la malattia di Cushing, l’acromegalia ed il gigantismo, patologie rare che fino a qualche tempo fa potevano essere trattate esclusivamente con l’asportazione dell’adenoma dell’ipofisi (una piccola ghiandola all’interno del cranio) che dà origine agli scompensi ormonali che le caratterizzano.
Lo sottolineano gli esperti riuniti presso l’Aula Magna della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università di Brescia in occasione del Congresso “Clinical Update ... (Continua)
04/07/2012 11:47:43 Nuovo progetto per sviluppare una nuova sorgente laser
Un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello
Gli interventi chirurgici sono diventati quasi prassi comune, ma la delicatezza delle procedure mediche che riguardano il cervello e il midollo spinale spingono medici e pazienti a prendere in considerazione altre alternative.
La situazione potrebbe tuttavia cambiare, grazie ad alcuni ricercatori europei che hanno sviluppato un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello. Si tratta del risultato di un progetto interdisciplinare dell'UE in cui sono stati coinvolti partner provenienti ... (Continua)
02/07/2012 Per chi nasce prima del termine più probabile l'enterocolite necrotizzante

Il liquido amniotico protegge dalle malattie infiammatorie
È la mancata esposizione al liquido amniotico a rendere i nati pretermine più suscettibili alle patologie infiammatorie gastrointestinali. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences da un team della Pitt School of Medicine guidato da David Hackam.
I ricercatori hanno testato la somministrazione di liquido amniotico a topi neonati, mostrando la conseguente riduzione del rischio di enterocolite necrotizzante, un effetto probabilmente ... (Continua)

28/06/2012 Utilizzo delle staminali indotte alla pluripotenza
Terapia cellulare per la distrofia muscolare
Uno studio italiano getta le basi per una nuova strategia di terapia cellulare per le distrofie muscolari. La ricerca, pubblicata su Science Translational Medicine, ha preso il via nel 2009 presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano anche con il finanziamento di Parent Project Onlus.
Le iPSC (dall'inglese Induced Pluripotent Stem Cells) sono un tipo di cellule staminali pluripotenti, del tutto analoghe alle staminali embrionali, create in laboratorio da normali cellule somatiche ... (Continua)
27/06/2012 Nuovi farmaci intelligenti per un trattamento meno invasivo

Le terapie biomolecolari per il tumore al polmone
La terapia per il cancro del polmone fa passi avanti grazie ai farmaci biomolecolari. Se fino a poco tempo fa l'unica opzione possibile per chi era malato era rappresentata dalla chemioterapia, ora si sta diffondendo sempre più l'utilizzo dei nuovi farmaci intelligenti.
Il prof. Cesare Gridelli, presidente della III Conferenza internazionale di Oncologia toracica (CIOT) e Direttore del dipartimento di Onco-ematologia AORN “S.G. Moscati” di Avellino, spiega: “oggi abbiamo intrapreso la strada ... (Continua)

20/06/2012 Individuato il ruolo chiave della genetica nella patologia

Il piede di Charcot
Il piede di Charcot è una complicanza del diabete che colpisce le ossa e le articolazioni del piede. Se non trattato adeguatamente al momento della sua comparsa, provoca la frammentazione delle ossa e una deformazione dei piedi, tali da perdere i normali rapporti articolari. L’architettura del piede viene così fortemente compromessa e il risultato è una grave deformità.
“L’incidenza del piede di Charcot è circa 0,1-5% in pazienti diabetici complicati da polineuropatia periferica ma il dato è ... (Continua)

14/06/2012 Funziona l'innesto di un vaso sanguigno ricavato dalle staminali di una bambina

Una vena di ricambio dalle staminali
Il malfunzionamento di un vaso sanguigno è stato corretto grazie all'impianto di cellule staminali. È il risultato del lavoro di alcuni chirurghi svedesi dell'Università di Goteborg e dello Shalgrenska University Hospital, i quali hanno ricostruito una delle vene principali in una bambina di 10 anni partendo dalle cellule staminali della paziente stessa.
La bambina accusava un flusso sanguigno non adeguato fra l'intestino e il fegato. Per intervenire, i medici scandinavi hanno utilizzato una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale