Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 511 a 520 DI 1136

14/05/2012 Studio sottolinea le maggiori probabilità di malattia per chi fuma

Bpco, svelati i meccanismi che inguaiano i fumatori
Uno studio italiano condotto da ricercatori del Cnr di Palermo ha messo in luce i meccanismi alla base dell'insorgenza e dello sviluppo della broncopneumopatia, e i motivi per cui la patologia è più diffusa tra i fumatori.
I ricercatori del gruppo di Immunopatologia e farmacologia sperimentale dell’apparato respiratorio dell’Istituto di biomedicina e immunologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibim-Cnr) di Palermo hanno identificato infatti nuovi meccanismi molecolari ... (Continua)

10/05/2012 10:43:52 In aumento i trapianti di grasso autologo, anche grazie alle staminali

Il viso ringiovanisce in 3D
La chirurgia estetica facciale va sempre più nella direzione del trapianto autologo piuttosto che sull'uso dei filler tradizionali. I vantaggi sono diversi, dall'ampia disponibilità di tessuto adiposo alla più alta capacità delle cellule di sopravvivere in condizioni avverse, fino alla non immunogenicità delle cellule stesse, ovvero il fatto che esse non producono anticorpi contrari. Altri vantaggi sono legati alla mancanza di complicazioni e di irregolarità nella distribuzione o ... (Continua)

03/05/2012 Bastano quattro mutazioni per ottenere un ibrido dell'aviaria

Nuovo supervirus nato in laboratorio
Un'altra sperimentazione in laboratorio è giunta alla creazione di un virus influenzale “chimera” potenzialmente pandemico. Lo studio condotto da Yoshihiro Kawaoka della University of Wisconsin di Madison è legato a doppio filo a quello del gruppo di Ron Fouchier dell'Erasmus Medical Center di Rotterdam.
Il virus creato dal ricercatore giapponese può diffondersi attraverso un semplice colpo di tosse o uno starnuto, e la sua elevata trasmissibilità è stata ... (Continua)

27/04/2012 Primo caso al mondo di riciclo dello stesso rene

Secondo trapianto per lo stesso rene
È il primo rene al mondo ad esser stato ospitato nel corpo di tre persone diverse. Si tratta di un caso descritto sul New England Journal of Medicine dai medici del Northwestern Memorial Hospital di Chicago, quello di un ragazzo di 27 anni a cui viene diagnosticata la glomerulosclerosi focale segmentale (GSF), una patologia caratterizzata dalla formazione di tessuto cicatriziale sulla superficie del rene che ostacola il filtraggio delle sostanze chimiche nocive per l'organismo.
La sorella ... (Continua)

27/04/2012 Scoperto un meccanismo per la rigenerazione del tessuto cardiaco

Come si rigenera il cuore
Un team di ricercatori americani ha messo a punto un sistema per la trasformazione dei tessuti cicatriziali che si formano in seguito a un infarto in tessuto cardiaco sano. Il trattamento si basa sulle molecole di microRNA che garantiscono la rigenerazione tissutale senza ricorrere all'impianto di cellule staminali.
La ricerca, pubblicata su Circulation Research dagli scienziati del Duke University Medical Center, è stata condotta su modello animale, ma nel caso in cui ulteriori studi ... (Continua)

24/04/2012 Un'iniezione sarebbe in grado di riparare i tessuti danneggiati

Un gel per aggiustare il cuore
Una soluzione a metà fra una toppa e uno stimolatore naturale. Si tratta dell'invenzione di un team di bioingegneri della Jacobs School of Engineering dell'Università della California di San Diego, che hanno messo a punto un trattamento potenzialmente rivoluzionario per la cura delle patologie a carico del cuore.
I ricercatori hanno ideato un gel a base d'acqua che può essere iniettato direttamente nel cuore e, grazie a piccole percentuali di tessuto connettivo cardiaco al suo interno, è ... (Continua)

23/04/2012 Il prodotto è sicuro, ma rende difficili le diagnosi di tumore mammario

Stop al gel Macrolane per rimodellare il seno
Il gel dei miracoli è stato sospeso. Macrolane, un gel utilizzato per il rimodellamento del corpo e del seno, non può più essere utilizzato per il trattamento estetico delle mammelle perché impedirebbe una lettura sicura degli esami radiologici.
A comunicarlo è la stessa azienda produttrice, la Q-Med, divisione della ditta Galderma, che ha deciso di modificare le istruzioni di utilizzo del prodotto per il corpo eliminando l'indicazione per il trattamento del seno. È stato sospeso ... (Continua)

19/04/2012 12:22:11 Tecnica valida per gli stadi più avanzati e inoperabili
L'elettroporazione per i tumori del pancreas
I pazienti affetti da tumore del pancreas potrebbero beneficiare di una nuova tecnica terapeutica denominata elettroporazione irreversibile (IRE). La procedura, presentata nel corso di un convegno di radiologia interventistica che si è tenuto a San Francisco, si basa sull'utilizzo di micro-impulsi elettrici per raggiungere ed eliminare le cellule corrotte all'interno del pancreas.
La tecnica, già sperimentata per i carcinomi del fegato, potrebbe costituire una buona alternativa per tutti ... (Continua)
12/04/2012 17:58:19 La pelle e il cordone ombelicale le fonti da cui attingere

Una nuova frontiera per le cellule staminali e i neuroni
Sarà dunque possibile trasformare le cellule della cute e del cordone ombelicale in neuroni grazie ad una tecnica innovativa messa a punto da studiosi del Bonn Institute of Reconstructive Neurobiology in Germania. Essi sono riusciti a produrre cellule nervose adulte partendo dalle staminali totipotenti della pelle.
"Finora, la produzione di cellule staminali pluripotenti, sebbene dispendiosa e lunga, è considerata l'ultima frontiera dello biologia dello sviluppo. “Nel frattempo, era ... (Continua)

05/04/2012 Studio mette sotto accusa alcuni i fluorochinoloni

Distacco della retina favorito da alcuni antibiotici
A certi tipi di antibiotici si associa un più alto rischio di distacco della retina. Lo hanno scoperto i ricercatori del Child and Family Research Institute of British Columbia di Vancouver, in Canada. Gli scienziati si sono concentrati sull'effetto prodotto da quei farmaci antibiotici definiti fluorochinoloni, fra cui la ciprofloxacina e la levofloxacina, pubblicando gli esiti del loro lavoro sulla rivista Journal of American Medical Association.
Mahyar Etminan, primo autore della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale