Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 821 a 830 DI 1136

24/02/2009 17:56:41 
Primi risultati del “Progetto Arianna” sui tumori all'ovaio
Combattere un cancro all'ovaio potrebbe essere più facile nel prossimo futuro, grazie alle nuove scoperte in fatto di diagnosi e terapie disponibili.
Sono stati presentati recentemente i primi risultati ottenuti nell’ambito del Progetto di Ricerca internazionale “Arianna” sui tumori dell’ovaio.
La Ricerca, coordinata dal Dott. Andrea Martoni e dal Dott. Claudio Zamagni dell’Unità Operativa di Oncologia del Policlinico S.Orsola Malpighi insieme al Dott. Ralph Wirtz, biologo molecolare di ... (Continua)
20/02/2009 09:13:07 

Ecco il laser “cancella-grasso”
Sono in continua crescita le richieste di rimodellare il proprio corpo senza dover ricorrere ad un intervento chirurgico. Soprattutto quando si tratta di togliere il grasso in eccesso. Per collo, fianchi, addome, trocanteri, ginocchia, caviglie e braccia la soluzione si chiama laserlipolisi: l’utilizzo di un particolare laser che “brucia” le adiposità localizzate permettendo di continuare la propria vita sociale. Presentato al dodicesimo congresso Sies – società di medicina e chirurgia estetica ... (Continua)

12/02/2009 

Con trapianto di midollo cura Aids e leucemia
Poter guarire da Aids e leucemia con un unica cura. Un risultato incredibile e insospettato, sul quale la ricerca medica si interroga. Un uomo americano 42enne, affetto da Aids e leucemia, si è sottoposto a un trapianto di midollo osseo nell'ospedale di Berlino per curare la leucemia, essendo anche affetto dal virus dell'Hiv. Dopo 600 giorni dall'intervento, il paziente non mostra più né i segni né i sintomi di entrambe le gravi patologie e non ha dovuto ricominciare le terapie antiretrovirali ... (Continua)

09/02/2009 15:03:08 
Impianto di staminali per far ricrescere la mascella
Ricostruire parti mascellari mancanti tramite l'innesto di cellule staminali adulte capaci di rigenerare il tessuto osseo dell'arcata dentaria e consentire quindi di inserire protesi dentarie anche in quei pazienti che fino ad oggi non avevano abbastanza osso per fissare l'impianto.
Questo rivoluzionario intervento di chirurgia orale, realizzato in anestesia locale, è effettuato in Italia dal dott.Luigi Montesani, chirurgo presso la Tufts University di Boston, che opera presso il suo studio ... (Continua)
26/01/2009 10:35:50 
Nuova angiografia con la RMN per prevenire l'ictus
Presso la Neuroradiologia della Fondazione Istituto Neurologico Besta e dell’Ospedale Niguarda di Milano è arrivata dall’Università dell’Illinois di Chicago un’angiografia quantitativa di risonanza magnetica, la MRI-NOVA con cui si calcola la percentuale di rischio dei pazienti che, secondo le indagini convenzionali, potrebbero avere uno stroke.
Individuate occlusioni stenotiche, ostruzioni o dilatazioni aneurismatiche e il conseguente danno sul tessuto cerebrale a valle rimasto “a secco” ... (Continua)
23/01/2009 17:46:14 

Consigli per chi vuole rifarsi il seno
“Rifarsi” il seno non è solo una questione di taglia. Il punto cruciale da cui partire, prima di un qualsiasi intervento, è la corretta informazione che un chirurgo plastico deve alla sua paziente. La ampia disponibilità di protesi di forma rotonda o naturale consente di ottenere risultati migliori e su misura per ogni paziente. Questo, però, non vuol dire che ogni donna o ragazza debba necessariamente sottoporsi a questa operazione.
“E’ il caso di Cristina del Grande Fratello che è passata ... (Continua)

19/01/2009 16:50:46 

Test per curare l'ictus con le staminali fetali
La decisione è destinata a sollevare un vespaio di polemiche in tutto il mondo, viste le implicazioni etiche che comporta. Stiamo parlando dell'autorizzazione data in Inghilterra dalla Medicines and Healthcare Products Regulatory Agency alla speriemntazione delle cellule staminali prelevate dai feti abortiti in pazienti colpiti da ictus per provare a rigenerare il tessuto neurale.
La Reneuron, la ditta che aveva prelevato le cellule staminali dai feti morti, aveva già tentato inutilmente di ... (Continua)

16/01/2009 17:37:10 
Da un enzima nuovi farmaci anti-artrite reumatoide
I danni provocati alle articolazioni dall'artrite reumatoide potrebbero essere causati in parte dagli anticorpi prodotti dalle stesse articolazioni: ciò spiegherebbe perché i farmaci diretti a colpire le cellule B, che producono anticorpi nel sangue, non sempre riescono a migliorare la situazione del malato di artrite reumatoide. Questo è quanto emerge da uno studio finanziato dall'Unione Europea e condotto da ricercatori della London School of Medicine e del King's College of London nel Regno ... (Continua)
14/01/2009 11:39:56 
Vicks VapoRub pericoloso per i bimbi sotto i due anni
Chissà quanti di noi l'avranno utilizzato per i raffreddori e le febbri dei nostri figli. Eppure Il Vicks VapoRub non va utilizzato nei piccoli con meno di 24 mesi d'età e non va mai spalmato sotto il naso. A predicare cautela nell'uso di questo unguento, spalmato su schiena e torace per liberare le vie respiratorie, è la seria e prestigiosa rivista scientifica “Chest” edita dall'American College of Chest Physicians, che ha passato al vaglio, con un gruppo di esperti, uno studio scientifico ... (Continua)
07/01/2009 15:51:27 
Test del sangue rivelerà l'osteoporosi
Sarà possibile diagnosticare con largo anticipo l'osteoporosi semplicemnte effettuando una normale analisi del sangue. Questo consentirà di mettere in campo per tempo tutte quelle terapie idonee ad evitare la riduzione della massa ossea e il conseguente rischio di fratture.
La bella e importante novità giunge dalla Danimarca, dove i ricercatori dell'Universita' di Aarhus hanno messo a punto un test ematico in grado di rivelare se il paziente che vi si sottopone è a rischio di osteoporosi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale