Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 931 a 940 DI 1136

05/01/2007 

Diagnosi del carcinoma mammario
Il tumore al seno è una delle patologie femminili più diffuse. Fino a 30 – 40 anni fa, la palpazione, era il sistema più diffuso per scoprirlo. Oggi il 30% dei tumori viene evidenziato dalle macchine e la diagnosi precoce permette sia il trattamento conservativo della mammella sia la guarigione dell'80% dei casi. Ancora oggi, però, la maggiorparte delle donne colpite scopre la malattia attraverso l'autopalpazione del seno.
E' indispensabile che la donna impari a conoscere le proprie ... (Continua)

20/12/2006 
Le ulcere del diabete
Gli scienziati dell' European Vascular Genomics Network hanno individuato una classe di cellule presenti nei vasi sanguigni efficaci sulle ulcerazioni causate dal diabete mellito.
Ogni 30 minuti un malato di diabete perde l’uso di un arto inferiore a causa di un’ulcera e della conseguente necrosi dei tessuti che la malattia provoca. La messa a punto di un sistema in grado di risanare rapidamente i tessuti chiudendo le lesioni è dunque tra le priorita’ di chi studia il diabete ... (Continua)
14/12/2006 
Malattie dello scheletro
Sono oltre 100 le malattie rare che minacciano il nostro scheletro. A volte innocue, altre gravi, molte incurabili. “C’è un problema di investimenti e uno di formazione professionale”, ha detto l’endocrinologa Maria Luisa Brandi, che a Firenze dirige il Centro di diagnosi delle malattie genetiche dell'osso di cui è noto il gene responsabile, “Se i privati non spendono per la ricerca in un settore senza ritorno economico, come appunto le malattie rare, può farlo solo la sanità pubblica, perché ... (Continua)
13/12/2006 
Un anticorpo monoclonale contro la leucemia linfatica
In base ai dati finali dello studio internazionale di fase III CAM 3071, i pazienti affetti da leucemia linfatica cronica a cellule B (B-cell chronic lymphocytic leucemia, B-CLL) potrebbero presto disporre di una più efficace opzione terapeutica da somministrare nelle fasi iniziali del decorso della loro malattia. I dati dello studio hanno dimostrato che, in pazienti affetti da B-CLL precedentemente non trattati, alemtuzumab è superiore a clorambucile come terapia di prima linea in termini di ... (Continua)
16/10/2006 

Allergia respiratoria nei luoghi di lavoro e di studio
Polvere, umidità diffusa, tendaggi, moquette e poltroncine in tessuto. Per non parlare di impianti di condizionamento poco controllati, eccessiva densità di persone e oggettiva vetustà di molti edifici. Questi, secondo gli italiani, sono gli elementi che più possono peggiorare le condizione di chi soffre di allergia respiratoria, in particolare di rinite. Lo dice un’indagine condotta su una popolazione di studenti e impiegati da Gfk-Eurisko in collaborazione con la Fondazione Charta e la Scuola ... (Continua)

25/09/2006 

Ischemia: individuato un nuovo recettore
Il danno cerebrale conseguente a ictus, un evento che colpisce circa 200.000 persone l’anno in Italia (il che equivale a una persona colpita ogni 3 minuti) e che rappresenta una delle più importanti cause di invalidità nell’adulto, è controllato da un nuovo recettore ‘dualistico’, precedentemente noto come recettore orfano GPR17. E’ questa l’importante osservazione a cui è giunto il gruppo coordinato da Maria Pia Abbracchio del Dipartimento di scienze farmacologiche dell’Università degli Studi ... (Continua)

19/09/2006 

TLQP-21, la molecola anti-obesità
Utilizzando le moderne tecniche di proteomica, cioè di identificazione e caratterizzazione delle proteine, un gruppo di ricercatori italiani - guidato da Anna Moles e Alessandro Bartolomucci dell’Istituto di neuroscienze (In) e Andrea Levi e Roberta Possenti dell’Istituto di Neurobiologia e medicina molecolare (Inmm), entrambi gli istituti del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma - ha identificato per la prima volta, nel cervello del ratto, un peptide, una piccola proteina di 21 ... (Continua)

07/09/2006 
La "berberina" per la cura del diabete
Vi è oggi la prima prova scientifica che la medicina non tradizionale potrebbe contribuire in maniera efficace alla cura del diabete di tipo 2.
Una ricerca posta in essere da scienziati australiani, cinesi e coreani, ha messo in evidenza che la berberina, un alcaloide contenuto nella radice del biancospino, potrebbe diventare un nuovo trattamento per la cura del diabete. La berberina è presente in numerose piante usate a scopo medicinale e secondo la letteratura medica cinese, il ... (Continua)
20/07/2006 
Addominoplastica
L'addominoplastica è un intervento di rimozione del tessuto adiposo in eccesso e delle pieghe cutanee nella parte centrale e bassa dell'addome, per migliorare l’aspetto di un addome prominente. E' un intervento impegnativo generalmente eseguito in sala operatoria in regime di ricovero. Talvolta, anziché un’addominoplastica formale, può essere utilizzata una procedura meno complessa, chiamata "miniaddominoplastica", eventualmente combinata con una liposuzione, oppure una semplice liposuzione. ... (Continua)
12/07/2006 

Benefici di idromassaggio ed ultrasuoni
GLI ULTRASUONI
1. Cosa sono
L’ultrasuono è una vibrazione che pur avendo la stessa natura del suono, a causa della sua alta frequenza non è percepibile dall’orecchio umano, ma lo è per molte altre specie (come il cane o il delfino), con una sensibilità acuita nei confronti delle alte frequenze, riuscendo a captarle e utilizzarle per ricevere e mandare messaggi. Gli ultrasuoni hanno un’importanza ampiamente riconosciuta in molti campi. La pratica medica, per esempio, ne fa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale