Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1136

Risultati da 991 a 1000 DI 1136

07/01/2005 
In arrivo le maglie di lana assorbi-odori
La nuova frontiera della moda passa per le tecnologie più all´avanguardia, quelle che applicano innovazioni da fantascienza ai tessuti sintetici e naturali.
Non solo la legge, in vigore dal 10 gennaio, ma presto anche la maglia “antifumo”. E’ quella che potrà indossare chi, dopo aver trascorso una serata in pizzeria o in luoghi il cui ricambio d’aria è ridotto, non vuole tornare a casa con addosso odori di sigarette e di cibo. Ci hanno pensato i ricercatori dell’Istituto di chimica e ... (Continua)
06/01/2005 
Nuova terapia contro l'HIV
Ricercatori tedeschi hanno annunciato di avere messo a punto una nuova terapia contro il virus HIV-1 isolando una proteina della cellula umana.
L'istituto Heinrich-Pette dell'Università di Amburgo, in collaborazione con l'università di Nuremberg- Erlangen, è riuscito ad identificare una proteina chiamata DHS che, una volta neutralizzata, blocca, secondo i ricercatori guidati da Ilona Hauber, la moltiplicazione dei virus HIV resistenti a tutta una varietà di agenti antivirali ... (Continua)
20/12/2004 
Scoperto un gene coinvolto nella sclerosi multipla
È stato individuato nel cervello un gene che controlla la capacità di riparazione la guaina mielinica dei nervi, quella che nei malati di sclerosi multipla viene ad essere distrutta.
La scoperta è merito di ricercatori britannici dell'University of Cambridge quelli statunitensi del Dana-Farber Cancer Institute presso la Harvard University, nel Massachusetts. Gli scienziati ritengono che il gene denominato Olig 1, sia essenziale nel processo di riparazione mielinica negli adulti ... (Continua)
20/12/2004 
Il fumo ritarda la guarigione delle ferite
Un nuovo studio è giunto alla conclusione che il fumo di sigaretta può far ritardare la guarigione sulle ferite.
Ne sono stati autori i ricercatori della University of California, Riverside, che hanno condotto i loro studi sui topi e su colture di cellule umane per esaminare l'effetto del fumo della sigaretta sui fibroblasti -- cellule che migrano verso le ferite per generare il tessuto cicatriziale. I fibroblasti svolgono un ruolo vitale nella riparazione e nel ... (Continua)
09/12/2004 
Prevenzione cardiovascolare: nuova frontiera è la genetica
Le persone predisposte sono a rischio anche in presenza di valori “normali” di colesterolo, ipertensione, diabete. Ma si avvicina la prospettiva di riparare i danni dell’infarto attraverso le cellute staminali embrionali: al convegno partecipa la ricercatrice che ha appena pubblicato su Nature uno studio ritenuto fondamentale. Studiosi italiani e stranieri discutono sui fattori che innescano la malattia aterosclerotica: adesso non si guarda solo ai fattori ambientali ma anche a ... (Continua)
01/12/2004 
Nuova terapia anticancro a base di raggi luminosi
Nuovi scenari per l'oncologia con la prima terapia selettiva dei tumori che, sfruttando i raggi luminosi, attiva una particolare sostanza fotosensibilizzante fissatasi sulle cellule cancerose che le brucia selettivamente.
Anche in pazienti con tumori in stadio avanzato per i quali non c'erano più possibilità terapeutiche se non la Best Supportive Care, la terapia fotodinamica che utilizza l'ultimo nato dei fotosenbilizzanti (la temoporfina) sta evidenziando una significativa ... (Continua)
24/11/2004 

Scoperta una fonte di cellule staminali, è nei muscoli
Da un frammento di muscolo dal peso di soli 300 milligrammi è possibile ricavare per ognuno di noi una sorgente di cellule staminali adulte. Si tratta di cellule che, avendo la straordinaria capacità di differenziarsi in cellule muscolari e neurali, una volta coltivate in laboratorio, potrebbero in futuro tornare utili a chi è stato vittima di paralisi in seguito a lesioni traumatiche gravi, a chi è affetto da malattie degenerative come le malattie di Alzheimer e di Parkinson, a chi è colpito ... (Continua)

23/11/2004 
L'obesità accresce il rischio di demenza nelle donne
C'è un buon motivo in più per non mettere su troppi chili, soprattutto per le donne. Un nuovo studio è giunto alla conclusione che le donne obese per la maggior parte della loro vita con una maggiore probabilità soffriranno di una perdita di tessuto cerebrale, uno dei primi segnali del rischio di demenza, o della malattia di Alzheimer.
Lo studio, condotto in Svezia e pubblicato sulla rivista Neurology, ha coinvolto 290 donne d'età compresa fra i 46 e i 60 anni e si riferisce ad un ... (Continua)
18/11/2004 
Dei farmaci rendono i tumori più sensibili alla chemio
Partirà nel 2005 la sperimentazione clinica sull'uomo di un trattamento a base di farmaci inibitori delle pompe protoniche (omeoprazolo e simili) che, somministrato prima della chemioterapia, sarebbe in grado di rendere i tumori più sensibili alla terapia stessa. I risultati dello studio preclinico, condotto dall'ISS, vengono pubblicati oggi sulla versione online del Journal of National Cancer Institute e ne dà conto il sito internet dell'Istituto italiano, Iss.it.
Un trattamento a ... (Continua)
11/11/2004 
Trapianti più sicuri con lo screenig dell'RNA
I risultati di uno studio pubblicato su Lancet e diffuso in Italia dal Centro Studi Comunicazione Farmaco, suggeriscono che lo screening ordinario di campioni di sangue per individuare RNA virali nei donatori di organi e tessuti che non hanno segnali evidenti di malattie cliniche potrebbe ridurre il rischio di trasmissione di malattie tra i riceventi del trapianto. La presenza nel sangue di anticorpi contro malattie virali tipo HIV e epatite C è il metodo convenzionale per valutare se un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale