Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 163

Risultati da 61 a 70 DI 163

30/11/2012 L'influenza del testosterone sulle possibilità di paternità

Papà con poco testosterone
Il professor Mario Maggi e la dottoressa Alessandra D. Fisher della Società Italiana di Endocrinologia (Sie), nonché ricercatori presso l’Università di Firenze, avevano recentemente pubblicato sul Journal of Sexual Medicine uno studio che dimostrava che uomini con più partner o infedeli hanno ormoni maschili più elevati rispetto a quelli di simile età e con identiche condizioni di salute, ma fedelissimi.
In un nuovo studio che è appena uscito sul Journal of Sexual Medicine, i due ricercatori ... (Continua)

30/10/2012 Il livello dell'ormone connesso con una maggior probabilità di recidiva

Recidiva cancro prostatico più facile con testosterone alto
L'improvvisa riduzione dei livelli di testosterone connessa con una radioterapia per la cura del tumore alla prostata è legata a una maggior probabilità di recidiva. A dirlo è una ricerca del Fox Chase Cancer Center secondo cui gli uomini che mostrano una rapida discesa della percentuale dell'ormone nel sangue a seguito della terapia hanno anche più possibilità di vedersi diagnosticare un secondo cancro.
La scoperta verrà dettagliata nel corso dell'incontro annuale dell'American Society for ... (Continua)

16/10/2012 11:58:50 Il livello dell'ormone associato a una maggiore onestà

Il testosterone rende gli uomini sinceri
Non solo muscoli, libido e aggressività. Il testosterone fornirebbe all'uomo anche una maggior propensione alla verità. Secondo alcuni ricercatori europei che hanno pubblicato gli esiti di una ricerca sulla rivista PLoS, l'ormone sarebbe responsabile della promozione di un comportamento prosociale, come afferma Bernd Weber, neuroscienziato presso il Centro di economia e neuroscienza (CENS) dell'Università di Bonn, in Germania.
L'autore principale dello studio, Matthias Wibral, spiega: “lo ... (Continua)

02/10/2012 12:37:00 Meglio risolvere i problemi di coppia e prevenire rischi per la salute

L’infedeltà migliora il sesso ma causa problemi cardiaci
L’infedeltà del maschio e le conseguenti ricadute sulla sua salute, con particolare attenzione a quella sessuale, sono state oggetto di un’analisi, condotta dal giugno 2012, presso la Divisione di Andrologia dell’Università di Firenze.
Lo studio ha portato alla luce nuovi ed interessanti dati. Secondo la ricerca infatti, gli uomini che hanno una relazione extraconiugale in Italia rappresentano circa il 20%, 1 su 5. Questi “fedifraghi” presentano “livelli di testosterone nel sangue più alti ... (Continua)

11/09/2012 Tenersi in forma con il sexual male sleeping training
Un sms solo per “lui”
Due, tre, a volte anche cinque volte in una sola notte. Erezioni di cui molti uomini spesso neppure si accorgono o che, in alcuni casi, possono provocare anche dei leggeri fastidi. Guai però se questi movimenti involontari del pene scomparissero: secondo gli esperti è il primo segno di una possibile disfunzione erettile. Per essere sicuri che il proprio apparato erettile sia in forma, dunque, può essere utile prestare attenzione al fenomeno fisiologico e spontaneo della nocturnal penile ... (Continua)
28/05/2012 11:51:06 Nuovo contraccettivo maschile che non agisce sul testosterone

Pillolo maschile su base genetica
Sono tante le sperimentazioni dedicate alla messa a punto del “pillolo”, il contraccettivo maschile. Una nuova ricerca, tuttavia, punta alla realizzazione di un farmaco non su base ormonale ma su base genetica.
Si tratta dell'inibizione di un gene necessario nelle ultime fasi di maturazione degli spermatozoi, definito Katnal1. I ricercatori hanno verificato che la sua disattivazione su modello murino ha comportato la sterilità dei topolini. Gli scienziati ... (Continua)

11/05/2012 Nuova soluzione per i bassi livelli di testosterone

Un deodorante per diventare più maschio
Una soluzione topica che si applica sotto le ascelle, di buon e più rapido assorbimento per risolvere i problemi di chi ha bassi livelli di testosterone. È l’ultima novità, già in uso negli Stati Uniti, che è previsto arrivi in Italia nei prossimi mesi.
Ne ha parlato durante il Congresso Mondiale di endocrinologia di Firenze uno dei massimi esperti della Società Italiana di Endocrinologia, il Prof. Mario Maggi. Passando, infatti, in rassegna le diverse modalità di somministrazione del ... (Continua)

09/05/2012 Ma servono maggiori controlli per sradicare il fenomeno

Il doping è sempre più individuabile
Se la battaglia al doping è a seconda di molti un fattore fisiologico da mettere in conto quando si parla di sport, è pur vero che i controlli stanno diventando sempre più accurati e i modi per aggirarli sempre più complessi.
Ne abbiamo parlato con il prof. Luigi Di Luigi, endocrinologo presso il dipartimento di Scienza della Salute Università di Roma “Foro Italico, Unità di Endocrinologia, che a nome della Società italiana di endocrinologia ha rilasciato questa intervista durante il ... (Continua)

07/05/2012 17:27:50 C'è uno stretto legame tra obesità e fertilità
Meno figli se aumenta il peso corporeo
Che ci fosse uno stretto legame tra obesità e fertilità gli studiosi lo asserivano da tempo ma in quest’ultimo periodo indagini epidemiologiche lo dimostrano ancor di più. Ne abbiamo parlato con il prof. Renato Pasquali della Società Italiana di Endocrinologia.
Quali le novità e gli studi in atto sul rapporto obesità e fertilità femminile?
“L'obesità femminile può determinare assenza di ovulazione e quindi infertilità. Il problema è correlato con l'aumento del body mass index (BMI)cioè ... (Continua)
02/05/2012 Ricerca svela il condizionamento prodotto anche sull'apparato femminile

Inquinamento e infertilità, il nesso c'è
Un team di ricerca spagnolo ha messo in luce un legame tra inquinamento ambientale e infertilità femminile nelle donne al di sotto dei 40 anni. A dimostrare il nesso è una ricerca dell'Institut Marques di Barcellona, che si è basata su un campione di donne che si sono rivolte alla struttura per la riproduzione assistita che opera all'interno dell'istituto.
Stando ai dati resi noti dalla dott.ssa Marisa Lopez-Teijon, direttrice del reparto, circa l'80 per cento delle donne con ciclo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale