Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 160

Risultati da 31 a 40 DI 160

13/01/2015 12:17:00 Tecnologia 3D per scegliere il risultato finale

Un software per il seno perfetto
Non basta riempire un po’ il reggiseno con dell’imbottitura per capire davvero come sarebbe aumentare di qualche taglia il proprio decollete. Per avere un’idea più verosimile, la tecnologia oggi viene in aiuto, grazie a un nuovo software in 3D che permette di simulare il seno con le protesi ed, eventualmente, di modificarlo prima dell’operazione.
Della novità tecnologica che riguarda la mastoplastica additiva, uno degli interventi da sempre più amati delle donne, con oltre 33mila interventi ... (Continua)

03/12/2014 17:33:09 In partenza un progetto di ricerca al Bambino Gesù

Due cuori artificiali per i bambini cardiopatici
Al via una sperimentazione per la messa a punto di 2 nuovi cuori artificiali pediatrici, totalmente impiantabili, del peso rispettivamente di 11 e 40 grammi.
Si tratta del progetto “Un cuore nuovo” del Dipartimento Medico Chirurgico di Cardiologia Pediatrica del Bambino Gesù di Roma, finanziato da 300mila clienti della Conad che hanno donato oltre 800mila euro.
"L'insufficienza cardiaca pediatrica, malattia letale e disabilitante, è in aumento in questi ultimi anni - sottolinea Antonio ... (Continua)

02/12/2014 11:40:00 Necessità di protocolli pediatrici specifici

La tosse cronica nei bambini
La tosse cronica colpisce il 10 per cento dei bambini. Spesso la ragione scatenante è un'infezione bronchiale, ma a volte il disturbo è legato a una condizione più grave. Gli esperti della Società Italiana di Pediatria Ospedaliera (Sipo) ne hanno parlato durante un congresso a Bergamo.
Ahmad Kantar, direttore dell’UO Pediatria degli Istituti ospedalieri bergamaschi e presidente del Congresso Sipo di quest’anno, spiega: “la tosse può indicare condizioni banali ma anche patologie gravi delle ... (Continua)

15/11/2014 13:44:44 Bambino di 12 anni non ha più desiderio di mangiare e bere

La sindrome senza nome che fa digiunare
Molti genitori hanno il problema di porre limiti ai propri figli che si avventano su hamburger, gelati, caramelle, pizza e merendine varie. Non quelli di Landon Jones. Da un anno, questo ragazzino americano di 12 anni è vittima di una misteriosa malattia che gli ha tolto ogni desiderio di mangiare e di bere.
Il disturbo è talmente inusuale che i medici sono convinti si tratti dell'unica persona al mondo a soffrirne al momento, tanto che la sua è una sindrome senza nome.
Gli strani sintomi ... (Continua)

17/09/2014 15:52:00 L’ablazione transcatetere con radiofrequenza riduce il rischio di morte

Fibrillazione atriale, morte meno probabile con l’ablazione
I pazienti affetti da fibrillazione atriale che vengono sottoposti ad ablazione transcatetere con radiofrequenza mostrano un rischio notevolmente inferiore di morire a causa di infarto o di scompenso cardiaco.
Sono le conclusioni di uno studio pubblicato su Heart Rhythm da un team di ricerca del Frankel Cardiovascular Center dell’Università del Michigan guidato da Hamid Ghanbari, che spiega: “oltre 4 milioni di persone hanno la fibrillazione atriale, un disturbo del ritmo cardiaco legata ... (Continua)

03/09/2014 11:40:00 Operata da medici del Policlinico di Milano
Polmone esofageo, intervento eccezionale su una bambina
Carlotta è una bimba di otto mesi nata con una malformazione chiamata 'polmone esofageo', che le impedisce di respirare bene. La sua patologia è così rara che gli esperti mondiali non hanno ancora una strategia condivisa per poterla curare in modo efficace.
Ed è questo a rendere un vero e proprio primato l'intervento chirurgico che si è svolto alla Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano, dove Carlotta è stata curata con un'operazione unica al mondo. Ora la piccola sta bene, e potrà ... (Continua)
27/08/2014 17:16:51 Effettuare una diagnosi sulla base di immagini

Un computer per le diagnosi
I computer arriveranno presto anche a diagnosticare direttamente le malattie degli esseri umani. Lo pensa perlomeno una società chiamata Enlitic che sta studiando un sistema ad hoc per la diagnosi sulla base delle immagini.
Grazie all'analisi di lastre a raggi X, scansioni MRI e CT e di tanti altri esami, i computer impareranno a riconoscere le varie patologie associate, fornendo ai medici informazioni in maniera rapida, un passo in avanti fondamentale per risparmiare tempo prezioso utile ... (Continua)

29/07/2014 11:21:00 Nuova tecnica sperimentata presso una clinica di Londra

Dai peli del petto la soluzione alla calvizie
Basta ai bulbi piliferi presi dalla nuca per rinfoltire la parte superiore della testa, ora si possono usare i peli del torace. A sperimentare con successo la nuova tecnica è una clinica di Londra, la Private Clinic di Harley Street, che assicura il trapianto di un pelo per la "modica" cifra di 3 euro.
Secondo quanto riferito dal Daily Mail, i medici londinesi puntano sui peli del petto, più numerosi dei bulbi capillari della nuca. Una soluzione che potrebbe essere fondamentale per gli ... (Continua)

19/06/2014 09:27:00 Primo intervento senza aprire il torace
Un lifting al cuore
Per la prima volta in Italia un’innovativa procedura di cardiochirurgia mini-invasiva senza circolazione extracorporea per il rimodellamento del ventricolo sinistro è stata attuata negli scorsi giorni presso l'ospedale Molinette della Città della Salute e della Scienza di Torino.
L'intervento è stato eseguito su un paziente torinese di 54 anni dal professor Mauro Rinaldi (direttore della Cardiochirurgia), coadiuvato dal dottor Maurizio D’Amico, cardiologo della divisione di Cardiologia ... (Continua)
12/06/2014 10:25:00 La gestione delle linfoadenopatie in età pediatrica

Nuove linee guida per i linfonodi ingrossati nei bambini
Il tessuto linfatico è rappresentato nel bambino in modo più rilevante che nell’adulto. Fisiologicamente, infatti, il tessuto linfoide aumenta progressivamente dalla nascita fino a raggiungere un picco intorno agli 8-11 anni con successiva involuzione dalla pubertà in poi.
Le linfoadenopatie, cioè le alterazioni dei linfonodi per dimensione, numero e consistenza, nella maggior parte dei casi hanno origine infettiva e si risolvono spontaneamente nel giro di 4-6 settimane. L’origine può ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale