Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 198

Risultati da 151 a 160 DI 198

16/11/2007 
Nuovo istituto di ricerca sulla fibrosi cistica
Colpisce in media 1 bambino ogni 2700 nati, il 4% della popolazione ne è portatore sano, può manifestarsi più o meno precocemente e con gravità diversa, con compromissione dell’apparato respiratorio (tosse, bronchiti e broncopolmoniti ricorrenti, broncopneumopatia cronica) e/o con disturbi digestivi secondari all’insufficienza pancreatica e malassorbimento. Nonostante i grandi sforzi terapeutici rimane ancora una malattia molto difficile da curare che conta in Europa 30.000 pazienti e 4.000 in ... (Continua)
12/11/2007 
Le regole per prevenire il cancro
Con l'obiettivo di ridurre del 15% la mortalità per tumore in Europa è stato stilato il Codice Europeo contro il Cancro. Il documento invia messaggi chiari e sintetici, frutto di prove scientifiche complesse: molti tumori possono essere evitati con uno stile di vita più sano e curati se costantemente sotto controllo.
Secondo il Codice il fumo deve essere bandito, bisogna fare una regolare attività fisica, evitare l'obesità, avere una dieta variata, ricca di frutta e verdura e con pochi ... (Continua)
22/10/2007 
Scoperta una nuova polmonite
Si chiama HCAP (Health Care Associated Pneumonia) la nuova polmonite scoperta di recente. E’ generalmente più grave della polmonite normale e colpisce soprattutto le persone che frequentano con regolarità i luoghi dell’assistenza sanitaria. Sono questi i primi risultati dello studio indipendente SIMI pubblicato nel settembre 2007 sulla rivista scientifica internazionale “Archives of Internal Medicines”. 59 Unità Operative di Medicina Interna distribuite in tutta Italia hanno rilevato la ... (Continua)
25/07/2007 

Pro e contro della liquirizia
Conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà edulcoranti, di 50 volte superiori allo zucchero, la sua componente più utilizzata è la radice, da cui si ricava un estratto impiegato per farne caramelle, tisane, infusi o liquori ma la liquirizia si può consumare anche grezza, sotto forma di bastoncini, quelli spesso adottati come sostituto della sigaretta.
Il suo successo è dovuto, tra l’altro, alle molteplici e note proprietà curative: digestive e antinfiammatorie gastriche, ... (Continua)

27/04/2007 

Pacemaker antidepressivo
La depressione può essere un tunnel senza via di uscita. Per l’Istituto Superiore di Sanità colpisce il 10% della popolazione italiana, mentre nel mondo l’OMS ci dice che sono 121 milioni le persone affette da questo disturbo. In termini di anni vissuti da ammalato (Years Lived with Disability o YLD) è la malattia numero uno al mondo e nella classifica delle malattie che più accorciano la vita viene al 4° posto. Il suo peso, però, è destinato ad aumentare: per il 2020 si stima che salirà al 2° ... (Continua)

13/04/2007 

Incontinenza urinaria femminile e linee guida
Le attuali linee-guida dell’ l’International Continence Society indicano la riabilitazione perineale come prima misura terapeutica per la incontinenza urinaria a tutti i livelli. Rieducativa quando il problema è già presente ma anche preventiva: semplici esercizi che andrebbero tramandati da madre a figlia e insegnati a partire dall’adolescenza.
“La ginnastica del perineo”, spiega il professor Lucio Miano, “che è costituito da vulva, vagina e ano-retto e da diversi muscoli (il più ... (Continua)

21/03/2007 
Sindrome della vescica iperattiva
E' un “nuovo” disturbo urologico che riguarda in Italia circa 3 milioni di persone - uomini e donne - anche in giovane età (oltre 50 milioni in tutto il mondo). Si tratta di una devastante patologia emergente causata da contrazioni involontarie della vescica e caratterizzata dall’improvviso e irrefrenabile bisogno e frequenza di urinare, diurno e notturno, con o senza fughe di urina.
“Questa malattia emergente e in allarmante aumento ”, dice il professor Lucio Miano, “sempre più ... (Continua)
11/07/2006 
Cambiare abitudini per motivi di salute
Il fumatore con la tosse incessante o la persona diabetica che conclude ogni pranzo con un dessert zuccherato costituiscono il classico esempio di persone che non si curano della propria salute. È particolarmente doloroso osservare un nostro caro che rifiuta di modificare le proprie abitudini e tenere alla propria salute. Il cercare di aiutare può essere alcune volte controproducente, in particolare quando il destinatario sembra poco disposto ad accettare consigli, ma vale la pena farlo ... (Continua)
30/06/2006 
L'incontinenza si può curare
In Italia hanno il problema dell'incontinenza circa 5 milioni di persone, ma molti fattori impediscono ancora oggi al 75% dei malati di farsi aiutare, mentre l'85% dei casi si potrebbero risolvere. Il problema incontinenza non riguarda solo il singolo ma anche i costi annuali che ammontano a circa 600 milioni di euro: 500 euro l'anno per la collettività e in media 400 l'anno a carico di ogni singolo paziente.
L'incontinenza urinaria è la perdita involontaria di urina ed è un problema ... (Continua)
23/06/2006 
Glivec e lo studio Iris
Glivec (imatinib) precedentemente indicato con la sigla di sviluppo STI571 (dove STI sta per Signal Transduction Inhibition, ossia inibizione della trasduzione del segnale), rappresenta uno straordinario progresso medico nel trattamento della LMC: la capacità di colpire "come bersaglio" una specifica proteina cellulare che si esprime solo nelle cellule leucemiche rappresenta infatti un modo per risparmiare le cellule non neoplastiche.
Come farmaco progettato razionalmente per agire sulla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale