Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 198

Risultati da 21 a 30 DI 198

26/11/2015 14:50:00 Approvato Orkambi dalla Commissione Europea

Una nuova speranza per la fibrosi cistica
Oltre 100 pazienti italiani colpiti da fibrosi cistica hanno una nuova speranza. Si chiama Orkambi (Lumacaftor/Ivacaftor) ed è il primo farmaco approvato che agisce sulle cause della malattia e non solo sui sintomi.
Vertex Pharmaceuticals Incorporated ha annunciato che la Commissione Europea ha concesso l'Autorizzazione all'Immissione in Commercio di Orkambi, il primo medicinale per il trattamento della causa alla base della fibrosi cistica (FC) in soggetti di età pari o superiore a 12 anni ... (Continua)

06/11/2015 11:41:00 Utile nei pazienti il cui sintomo principale è la dispnea
Doppia broncodilatazione farmacologica per la Bpco
Nei casi in cui i pazienti che soffrono di Bpco mostrino come sintomo prevalente la dispnea, potrebbe essere più utile un approccio terapeutico basato sulla doppia broncodilatazione farmacologica.
Ne hanno parlato a Milano alcuni esperti riuniti in un incontro nel quale è stata annunciata la disponibilità di un nuovo doppio broncodilatatore basato sull'associazione fra umeclidinio e vilanterolo.
La combinazione va somministrata una sola volta al giorno attraverso un unico dispositivo di ... (Continua)
13/10/2015 10:59:25 Studio esamina le caratteristiche dei malati non tabagisti

Tumore al polmone, differenze tra chi fuma e chi no
Quando il tumore del polmone colpisce una persona che non fuma ci sono in ogni caso differenze evidenti nella sua evoluzione rispetto ai pazienti fumatori.
A scoprirlo è uno studio dell'Istituto Portoghese di Oncologia presentato durante il congresso della European Respiratory Society di Amsterdam.
I ricercatori portoghesi hanno analizzato 904 pazienti fumatori affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule e 504 pazienti con la stessa patologia che non avevano mai fumato.
Le ... (Continua)

01/09/2015 15:56:00 È necessario dormire almeno 6 ore per notte

Dormire poco aumenta il rischio di raffreddore
Riposare poco la notte aumenterebbe il rischio di raffreddore. A dirlo è uno studio della University of California di San Francisco coordinato da Aric Prather. Gli scienziati hanno scoperto che dormire meno di 6 ore per notte aumenta di 4,2 volte la probabilità di raffreddarsi rispetto a chi dorme almeno 7 ore.
Il rischio aumenta di 4,5 volte se le ore di sonno sono meno di 5. I ricercatori hanno coinvolto 164 volontari nello studio, esponendoli al rinovirus dopo una settimana di sonno ... (Continua)

06/07/2015 15:47:00 Più rara ma più difficile da diagnosticare

I bambini e l'influenza estiva
Anche d'estate i bambini rischiano l'influenza. Si tratta di un'eventualità molto meno probabile rispetto alla stagione fredda, ma comunque possibile e più difficile da diagnosticare.
Renato Cutrera, direttore dell'Unità operativa complessa di Broncopneumologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, spiega: “le alterazioni di temperatura spesso sono meno evidenti e questo fa sì che siano difficili da individuare".
Ad alzare il rischio di influenza concorrono alcuni fattori come ad ... (Continua)

05/05/2015 11:30:00 Rischio concreto per le gestanti

Le linee guida per il tromboembolismo in gravidanza
Una delle complicanze più frequenti per le donne in gravidanza e durante o dopo il parto è la formazione di un coagulo nel sistema venoso. Per questo motivo, durante il Congresso mondiale di Brisbane il Royal College of Obstetricians and Gynaecologists (Rcog) ha pubblicato le linee guida per la prevenzione e per il trattamento del tromboembolismo venoso in ... (Continua)

22/04/2015 14:38:59 I benefici per il fegato e non solo

Mangiare carciofi conviene
Le sue proprietà e gli effetti benefici sull'organismo sembrano davvero infiniti. Si tratta del carciofo, pianta probabilmente originaria del Nord Africa, conosciuta dagli antichi Egizi, apprezzata da Greci e Romani e ricca di proprietà salutari.
Appartenente alla famiglia botanica delle Asteraceae, è diffusa in tutte le zone del Mediterraneo e le sue varietà maggiormente presenti alle nostre latitudini sono le mammole romane, i violetti di Toscana e gli spinosi di Liguria.
Il carciofo è, ... (Continua)

19/03/2015 11:32:00 Disponibile anche in Italia il nuovo farmaco
Ruxolitinib per la mielofibrosi
Ruxolitinib (nome commerciale Jakavi), è il primo farmaco specifico per il trattamento della mielofibrosi ad essere rimborsato SSN in Italia. La molecola ha rivoluzionato lo scenario terapeutico della mielofibrosi, poiché è l’unico farmaco ad aver dimostrato di aumentare significativamente la sopravvivenza nei pazienti con patologia per la quale finora non erano disponibili terapie in grado di modificarne il decorso.
I pazienti trattati con Ruxolitinib inoltre, sperimentano una regressione ... (Continua)
18/03/2015 17:33:27 Lista prodotta dagli esperti americani

Cinque situazioni in cui non utilizzare gli antibiotici
Gli infettivologi della Infectious Diseases Society of America hanno messo a punto una lista di cinque punti da sottoporre a medici e pazienti per un miglior utilizzo degli antibiotici e dei test che valutano le malattie infettive.

1) Batteriuria asintomatica. Gli esperti americani suggeriscono di non utilizzare gli antibiotici, dal momento che una terapia del genere non porta benefici o riduzioni nella mortalità o nella morbilità, aumentando invece il rischio di infezione da Clostridium ... (Continua)

25/02/2015 12:22:41 Per il trattamento di pazienti affetti da co-infezione HIV-1
Epatite C, l'efficacia di Viekira Pak
Sono stati pubblicati nuovi risultati sull'utilizzo di Viekira Pak per il trattamento dei pazienti affetti da epatite C cronica e da co-infezione Hiv-1. Sulle pagine del Journal of American Medical Association sono descritti gli esiti della prima parte della porzione di Fase 2 dello studio in aperto di Fase 2/3 TURQUOISE-I.
Ad annunciarlo è AbbVie in occasione del congresso annuale CROI (Annual Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections) attualmente in corso a Seattle.
I ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale