Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 198

Risultati da 81 a 90 DI 198

03/05/2013 Bambini a rischio anche nelle attività scolastiche

Occhio ai gessetti per gli allergici al latte
I bambini allergici al latte potrebbero accusare problemi anche a causa delle normali attività scolastiche per via dei gessetti delle lavagne. Il gesso infatti contiene spesso una percentuale di caseina, una proteina del latte le cui particelle potrebbero essere inalate dai bambini intolleranti ai prodotti caseari, con conseguenze fastidiose come tosse, dispnea, respiro sibilante, starnuti, congestione nasale e riniti.
A lanciare l'avvertimento è uno studio condotto da James Sublett ... (Continua)

04/04/2013 Nuova ricerca segnala l'efficacia dell'intervento in casi specifici

Tonsillectomia da adulti, a volte è utile
Di fronte a mal di gola ricorrenti e gravi, la tonsillectomia può essere una valida opzione terapeutica anche in età adulta. A dirlo è una ricerca condotta da Timo Koskenkorva dell'Ospedale Mehilainen di Helsinki, in Finlandia.
Secondo il ricercatore finnico, infatti, l'intervento chirurgico di asportazione delle tonsille avrebbe come effetto la riduzione nella frequenza dei mal di gola e di conseguenza la diminuzione degli antibiotici assunti. La ricerca, pubblicata sul Canadian Medical ... (Continua)

19/03/2013 Allergie in forte aumento, inquinamento e fumo di sigaretta i responsabili

Le allergie nei bambini, come prevenirle e riconoscerle
Piante e fiori rinascono, il polline si diffonde nell’aria, è arrivata la primavera!
Per molte persone, però, la stagione mite coincide con la comparsa delle allergie: starnuti, occhi arrossati, naso gocciolante, prurito, lacrimazione degli occhi, tosse continua sono i primi sintomi di una patologia che può condurre, in alcuni casi, a problemi respiratori più gravi, fino alla comparsa di asma.
“Le allergie – ha dichiarato Daniele Ghiglioni pediatra allergologo e dirigente dell’Azienda ... (Continua)

14/03/2013 L'Agenzia europea del farmaco ne raccomanda l'approvazione
Hexyon, il vaccino pediatrico esavalente
Entrerà presto in commercio il nuovo vaccino pediatrico esavalente Hexyon. Il Comitato per i prodotti medici di uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea del farmaco (EMA) ha raccomandato l'autorizzazione all'immissione in commercio dell'innovativo vaccino prodotto da Sanofi Pasteur.
Il nuovo vaccino esavalente sarà commercializzato in Europa sotto due diversi brand e due diversi nomi. In Europa occidentale sarà immesso sul mercato con il marchio Hexyon, mentre in Europa orientale sarà ... (Continua)
04/02/2013 Alcuni soggetti risultano molto più pericolosi di altre

Influenza, occhio ai più contagiosi
Gli untori non sono tutti uguali. In caso di influenza, alcune persone sono più contagiose di altre perché emettono una maggior quantità di virus nell'aria attraverso la tosse, gli starnuti o la semplice respirazione.
A scoprirlo sono i ricercatori del Wake Forest Baptist Medical Center, che hanno pubblicato sulla rivista Journal of Infectious Disease un'analisi sulle epidemie influenzali, sottolineando peraltro le categorie più a rischio, ovvero proprio gli operatori sanitari, e scoprendo ... (Continua)

31/12/2012 09:30:05 
Soffocamento
Soffocamento

I bambini sono particolarmente soggetti a questo rischio poiché portano alla bocca ogni genere di oggetto e tendono a trangugiare senza masticare. È una buona norma preventiva evitare di lasciare alla loro portata oggetti di dimensioni tali da poter essere ingoiati.

Che cosa fare:


- se il bambino ha un’ostruzione parziale delle vie respiratorie e riesce a tossire, incoraggiatelo a farlo con più forza.
Non intervenite ulteriormente, poiché la tosse ... (Continua)
18/12/2012 I rischi e il trattamento di questa patologia parassitaria
La schistosomiasi, cos'è e come si cura
La Schistosomiasi è una malattia parassitaria cronica causata da vermi trematodi. È molto diffusa in aree tropicali e sub–tropicali, in comunità povere, senza accesso ad acqua potabile e in assenza di adeguate condizioni igieniche. La malattia si diffonde nelle acque dolci, nelle quali il parassita può infettare una persona mentre lavora, nuota, pesca, o lava il bucato. Le minuscole larve penetrano nella pelle umana, maturano nel fegato ed entrano nei vasi sanguigni. Le uova depositate dalle ... (Continua)
18/12/2012 I consigli dei pediatri per godersi le festività natalizie

Bambini all’aria aperta anche d’inverno
Chiusi in casa d’inverno per evitare malattie e contagi? Niente di più sbagliato. I bambini, all’aria aperta, corrono molto meno rischi infettivi di quando si trovano in locali chiusi. A sostenerlo è la Prof. ssa Susanna Esposito, Direttore della UOC Pediatria 1 Clinica della Fondazione Policlinico di Milano e Presidente della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP), che aggiunge: “Con l’arrivo delle temperature fredde, i genitori hanno paura di lasciare i figli all’aria aperta, ... (Continua)

10/12/2012 Fastidio alleviato grazie a una sostanza contenuta nel cacao

Il cacao come rimedio naturale per la tosse
Il cacao non finisce di stupire e ai suoi innumerevoli pregi aggiunge ora quello di rimedio naturale per la tosse. A dirlo è una ricerca inglese della Hull Cough Clinic che ha coinvolto un totale di 300 soggetti per verificare i benefici derivanti dall'utilizzo del cacao in caso di tosse, sia acuta che cronica.
I volontari hanno assunto due volte al giorno per due settimane capsule di teobromina, un alcaloide naturale presente nelle piante di cacao. Stando ai risultati, il 60 per cento dei ... (Continua)

07/12/2012 14:48:28 Dubbi sul trattamento emergono da una meta-analisi

Bronchiolite, la fisioterapia respiratoria funziona?
La fisioterapia respiratoria non sarebbe efficace per curare la bronchiolite. È la conclusione della rivista scientifica Prescrire, che si è basata sulla sintesi di 9 studi al riguardo realizzata da ricercatori della Cochrane Library, che hanno analizzato i dati di 891 neonati ospedalizzati.
La bronchiolite è una patologia che colpisce i più piccoli, interessando le basse vie respiratorie. In molti casi è provocata dal Virus Respiratorio Sinciziale (VRS), che colpisce i bronchioli, ovvero le ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale