Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 586

Risultati da 161 a 170 DI 586

28/04/2014 11:50:00 L'analisi di tre geni consente una diagnosi precoce
Un esame del sangue scova il cancro del fegato
Un nuovo studio prefigura la possibilità di utilizzare l'analisi genetica per diagnosticare in anticipo il cancro del fegato. La sperimentazione è firmata da ricercatori dell'Institute of Molecular and Cell Biology di Singapore, che ne hanno mostrato i dettagli nel corso dell'ultimo congresso della European Association for the Study of the Liver (Easl, l'associazione europea per lo studio del fegato).
I ricercatori sono partiti dall'analisi dei dati di soggetti affetti da cirrosi epatica ed ... (Continua)
04/04/2014 16:41:33 Primo e unico farmaco per la cura della patologia
Defibrotide per la malattia veno occlusiva epatica grave
Entra in commercio defibrotide, il primo e unico farmaco approvato in Europa per il trattamento della malattia veno occlusiva epatica grave (definita sVOD o VOD grave) in adulti e bambini di oltre 1 mese di età, sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche (TCSE).
Ad annunciarlo sono Jazz Pharmaceuticals e Gentium Spa.
Defibrotide, interamente frutto della ricerca italiana, è stato recentemente lanciato in Germania e Austria. In Italia, nel mese di marzo, l’Agenzia del ... (Continua)
28/03/2014 16:02:56 L'obiettivo è l'individuazione di una molecola chiave

La scommessa italiana per la cura della fibrosi cistica
La ricerca sulla fibrosi cistica ha imboccato una strada molto promettente che punta alla correzione del difetto di base della proteina CFTR responsabile dell’insorgere della malattia genetica grave più diffusa.
Infatti, essa conta solo nel nostro paese oltre due milioni e mezzo di portatori sani, spesso inconsapevoli di esserlo, che possono trasmettere la malattia ai loro figli. La chiave è un farmaco “intelligente” in grado di intervenire sugli effetti della mutazione genetica più ... (Continua)

14/03/2014 16:46:23 Gli autoscatti evidenziano i difetti fisici provocando complessi

Anche il selfie fa male
Più che passione per la fotografia si dovrebbe parlare di passione per il proprio ego. La moda del selfie, quella pratica che con minor fascino potremmo definire autoscatto, sta modificando le abitudini di tanti, soprattutto fra i più giovani, causando anche effetti collaterali imprevisti.
Secondo una ricerca dell'American Academy of Facial Plastic and Reconstructive Surgery, infatti, il selfie starebbe cambiando il modo in cui le persone si vedono, causando un aumento dei complessi di ... (Continua)

10/03/2014 Le tecniche per farla diventare invisibile e quelle per prevenire le complicanze

Come trattare la cicatrice
La cicatrice in chirurgia estetica è fondamentale, è la firma del chirurgo che ha eseguito l'intervento e come tale "deve" essere perfetta. In tal senso, il chirurgo estetico valuta prima dell'intervento, sempre con attenzione, le linee di incisione cutanee che corrisponderanno inevitabilmente con le cicatrici, immaginando anche la possibile reazione ai fili di sutura che quel paziente potrà avere.
La cicatrice infatti può essere differente da un paziente all'altro, a seconda del tipo di ... (Continua)

05/03/2014 15:31:55 Progetto avviato per la creazione di organi da trapiantare
Alla ricerca di cellule staminali del timo
Mediante la produzione di importanti cellule immunitarie, il timo gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo del nostro sistema immunitario. Tuttavia, questo organo cruciale si deteriora con l'età ed è anche vulnerabile ai danni conseguenti ai trapianti. Un timo che invecchia lascia spesso le persone anziane più soggette a infezioni come l'influenza, mentre i pazienti che subiscono un trapianto di midollo osseo, ad esempio per curare un cancro del sangue, possono trovarsi con un danno al timo ... (Continua)
01/03/2014 11:52:34 Dagli astrociti la chiave per recuperare i neuroni danneggiati

La riprogrammazione cellulare per curare le lesioni spinali
Il recupero da una lesione spinale è il sogno di molti ricercatori e pazienti sparsi per il mondo. Una volta danneggiato il midollo spinale, si verifica una distruzione per il momento irreversibile dei neuroni. La conseguenza è la perdita della funzione motoria e sensoriale a partire dal punto del corpo in cui si produce il danno.
Ora un nuovo studio firmato dalla dott.ssa Zhida Su del Texas Southwestern Medical Center di Dallas, in collaborazione con alcuni colleghi della Secondo Military ... (Continua)

28/02/2014 11:40:48 Affetti da una forma rara di immunodeficienza che colpisce 1 bambino su 200mila

Due fratellini guariti grazie al trapianto di staminali
Al Dipartimento di Oncoematologia Pediatrica dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma sono stati guariti definitivamente attraverso un trapianto di cellule staminali 2 fratellini affetti da una rara condizione di difetto della funzione di un tipo particolare di globuli bianchi che si chiamano granulociti neutrofili.
Questa patologia, conosciuta come malattia granulomatosa cronica, colpisce circa 1 nato vivo su 200.000 e si presenta più frequentemente, ma non esclusivamente, nei soggetti di sesso ... (Continua)

27/02/2014 14:52:26 Farmaco sperimentale cancella il cancro da un uomo di 47 anni
L'uomo che ha sconfitto 70 tumori
Ian Brooks soffriva di una rara e aggressiva forma di cancro, tanto che i medici gli avevano prospettato poche settimane di vita. 70 tumori avevano invaso il suo organismo e i medici erano ormai quasi rassegnati al peggio.
Ma il signor Brooks è ancora vivo e appare ora completamente sano. La cosa ha dell'incredibile, dato che il suo corpo era praticamente ricoperto di tumori originati da un linfoma non-Hodgkin. Ciò che ha determinato la guarigione completa è un farmaco sperimentale ... (Continua)
21/02/2014 09:43:42 L’innovativa tecnica ‘dual plane’ per un décolleté dall’effetto naturale

Nuova protesi al gel coeso per un seno da favola
La mastoplastica additiva, anche quest’anno, si rivela l’intervento di chirurgia plastica più richiesto dalle donne. Un bel seno, più o meno naturale, a seconda dei gusti della paziente, resta in assoluto uno dei desideri più ambiti da parte del pubblico femminile (e maschile) tanto da aver superato interventi altrettanto ‘amati’ come la rinoplastica, la liposuzione e il trapianto dei capelli negli uomini.
Siamo avvezzi alla continua evoluzione di tecniche e materiali nella chirurgia ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale