Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 586

Risultati da 291 a 300 DI 586

28/11/2011 Una valida alternativa è rappresentata dalla metodica dell’Happy Lift

Chirurgia estetica, minilifting sempre più in voga
“La chirurgia estetica si adegua ai ritmi di vita moderni. Ormai nessun paziente uomo o donna può permettersi lunghe convalescenze post-operatorie. Ne segue che le tecniche di chirurgia estetica si sono evolute verso interventi che consentono immediato rientro al sociale con cicatrici e lividi pressoché assenti - parola di Mario Bellioni Businco, specialista, dirigente di Chirurgia Plastica ricostruttiva ed estetica dell'ospedale San Giovanni Addolorata di Roma -; ciò vale soprattutto per il ... (Continua)

24/11/2011 L'efficacia di terapie proposte da ricerche recenti

Il ruolo delle natural killer nella cura della leucemia
Il trapianto allogenico di midollo osseo o di cellule staminali emopoietiche (CSE) è usato su larga scala nel trattamento di pazienti affetti da leucemie ad alto rischio. Ha il duplice scopo di ricostituire il midollo normale distrutto dalla chemioterapia e radioterapia e di esercitare un importante effetto anti-tumorale.
Grazie a tale approccio terapeutico è stato possibile trattare con successo migliaia di pazienti. I primi trapianti di midollo sono stati eseguiti utilizzando, come ... (Continua)

15/11/2011 Applicata la tecnica hand-assisted per un intervento al Bambin Gesù

Il primo trapianto “dolce” in Italia
Presso l'Ospedale Bambino Gesù di Roma è già stato sperimentato mesi fa il primo trapianto pediatrico di rene da donatore vivente attraverso una tecnica mini-invasiva. La tecnica è denominata "hand assisted".
Un esperimento simile con questa nuova tecnica è stato effettuato dagli specialisti del Policlinico Gemelli di Roma su due adulti.
L’operazione è stata suddivisa in due momenti, nella prima parte l’equipe guidata da Jacopo Romagnoli ha prelevato i reni, mentre il team di Franco ... (Continua)

25/10/2011 Eccezionale intervento chirurgico ridà la vista a un non-vedente
Il cieco che vede di nuovo
Ritornare a vedere quando si è persa ormai ogni speranza. È ciò che è successo a un uomo di 50 anni, rimasto cieco quando i suoi occhi sono entrati in contatto accidentalmente con della calce viva.
L'intervento è stato portato a termine dal prof. Giorgio Marchini della Clinica Oculistica dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona. Si tratta della prima operazione di cheratoprotesi ottica autorizzata in Italia; un intervento che prevede l'innesto di una protesi artificiale ... (Continua)
18/10/2011 Il donatore è la mamma, che ha donato due segmenti dell'organo

Trapianto di fegato da vivente per salvare una bambina
Il 5 ottobre scorso, presso l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, è stato effettuato il primo trapianto pediatrico di fegato da vivente nel Lazio. È stata una mamma di 24 anni a offrire parte del suo fegato per la figlia di un anno e mezzo affetta da cirrosi biliare, una malattia terminale del fegato la cui unica soluzione terapeutica è la sostituzione dell'organo.
Per quanto riguarda la bambina, la ricevente in questo caso, i vantaggi della tecnica di trapianto di fegato da vivente sono ... (Continua)

13/10/2011 15:25:23 Una tecnica innovativa tra quelle cosiddette “lamellari”

La cheratoplastica endoteliale per il trapianto di cornea
Spesso l'unica soluzione per recuperare la vista dopo una malattia della cornea è il trapianto. L'intervento è eseguito sia nei giovani sia negli anziani ed è quello che fra tutti i trapianti ha la maggior possibilità di successo. Infatti, la capacità della cornea trapiantata di rimanere trasparente è del 90% al primo anno, e dell'80% a dieci anni di distanza. Recentemente è stato presentato un nuovo laser che consente una maggiore precisione rispetto al bisturi. Questo laser è chiamato "a ... (Continua)

13/10/2011 Una forbice molecolare trasforma staminali in epatociti

Cellule epatiche nuove e sane al posto del trapianto
In futuro sarà possibile riparare danni epatici con l'innesto di cellule staminali riprogrammate prelevate dal paziente stesso. È il risultato di una sperimentazione pubblicata su Science Translational Medicine da un team dello Johns Hopkins Kimmel Cancer Center, nello stato americano del Maryland.
I ricercatori hanno utilizzato la tecnica su un gruppo di topi colpiti da una patologia animale paragonabile alla cirrosi, innestando le staminali riprogrammate ricavate dalla pelle, dal midollo ... (Continua)

05/10/2011 Evoluzione positiva per il trapianto di mani con staminali

Due mani nuove, un anno dopo
Sta bene e ha sempre più confidenza con le sue nuove mani. Carla Mari, la paziente sottoposta un anno fa a doppio trapianto di mani, sta continuando il suo percorso verso una completa normalizzazione come si evince dalle parole di Massimo Del Bene, il chirurgo che l'ha operata: “è stato un anno di grande lavoro, ma il recupero motorio e della sensibilità c'è stato ed è stato importante. Ora Carla ha un'autonomia diversa dell'uso della mano e dell'accudimento della sua persona, sente le mani più ... (Continua)

05/10/2011 La donazione di una donna deceduta può portare una vita
In Turchia il primo trapianto di utero
E’ stato impiantato un utero in una giovane donna di ventuno anni ad Antalya in Turchia; è il primo intervento di questo tipo al mondo, è stato portato a termine nel sud della Turchia, precisamente nella clinica universitaria Akdeniz di Antalya. L’organo è stato preso da una donna deceduta che l’ha donato, e la donna in cui l’utero è stato trapiantato era assolutamente sprovvista dell’organo riproduttivo in causa, così come accade in una donna su 5000.
L’intervento chirurgico è ... (Continua)
04/10/2011 09:41:10 L'ultima tendenza della chirurgia plastica

Chirurgia estetica, ecco il trapianto di sopracciglia
Alla conquista di tutte le zone del corpo. Sembra questo il principio ispiratore delle ultime novità nel campo della chirurgia estetica, se si pensa ad esempio al trapianto di sopracciglia, richiesta sempre più abituale fra le signore di mezzo mondo.
Da qualche anno, infatti, i chirurghi estetici offrono la possibilità di intervenire per riportare a una condizione originaria le sopracciglia divenute rade e sottili a causa dei troppi anni passati con la pinzetta in mano, o perché pressoché ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale