Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 586

Risultati da 481 a 490 DI 586

09/05/2006 
La mielofibrosi. Cos'e' e come viene studiata
La mielofibrosi è una malattia rara, dalle cause sconosciute, la cui caratteristica è il notevole aumento del tessuto fibroso nel midollo
In termini scientifici la mielofibrosi idiopatica è un disordine mieloproliferativo cronico caratterizzato dalla deposizione di quantità variabili di fibre nel midollo osseo fino alla fibrosi estesa associata ad osteosclerosi, cioè all'aumento anche del tessuto osseo; dallo sviluppo di sedi extramidollari di emopoiesi, specialmente nella milza che ... (Continua)
24/04/2006 
Nuova tecnica per i problemi del collo
Molte tecniche chirurgiche sono state introdotte negli anni per il trattamento delle patologie del midollo spinale cervicale di natura spondilogenica, cioè degenerative. Si citano al riguardo le corpectomie, singole o multiple, con resezione parziale del corpo vertebrale, seguite da trapianto osseo ed osteosintesi, le discectomie multiple con asportazione del disco intervertebrale e fusione dei corpi vertebrali, le laminectomie, con asportazione delle lamine vertebrali e le laminoplastiche, con ... (Continua)
06/04/2006 
Vesciche artificiali funzionali
Sette vesciche biotech sono state trapiantate con successo in pazienti tra i 4 e i 19 anni. Gli organi sono state prodotti ed impiantati con successo ottenuti mediante l'ingegneria tissutale in pazienti sottoposti a cistoplastica. I pazienti con vescicopatie terminali possono essere trattati mediante cistoplastica utilizzando segmenti intestinali. Manipolare il tessuto vescicale tramite trapianti cellulari selettivi potrebbe fornire un mezzo per creare nuovi tessuti funzionali. Sono stati già ... (Continua)
28/02/2006 
Trapianto per i bimbi affetti da cardiomiopatia restrittiva
La cardiomiopatia restrittiva (RCM) è una patologia del miocardio nella quale le cavità ventricolari sono piccole e la quantità di sangue che possono ricevere è ridotta. I pazienti con cardiomiopatia restrittiva presentano un'alterazione della funzione diastolica, ma intatta funzione sistolica fino alle più avanzate fasi della malattia, che conducono all'insufficienza cardiaca. La malattia è spesso ereditaria e nella popolazione pediatrica l'insufficienza cardiaca grave rende, di frequente, ... (Continua)
28/02/2006 
Innanzitutto prevenzione per il fegato
Le malattie del fegato, spesso nascoste e poco conosciute, sono molto diffuse in Italia. Il nostro paese è, infatti, al primo posto in Europa per numero di persone affette da patologie croniche del fegato. In particolare, sono più di un milione le persone affette da cirrosi epatica - una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di cicatrici irreversibili e da cellule epatiche poco funzionanti – che nel 20-30% dei casi si complica a tumore primario del fegato. Dati ISTAT del 2000, indicano ... (Continua)
16/02/2006 
Identificare i geni malati che insidiano il cuore
Sono ad oggi 50 i geni identificati come colpevoli di disfunzioni cardiache. Ed ogni gene può avere un numero imprecisato di difetti. Ed ogni famiglia di geni racchiude in se il suo errore privato.
Non si tratta di pura meccanica delle valvole cardiache, né di fumo, né ipertensione o di controllare semplicemente il colesterolo. “Nel perfetto meccanismo del cuore costituito da contrazioni ritmiche in successione, – afferma la Professoressa Eloisa Arbustini direttrice del Centro per le ... (Continua)
13/02/2006 

Le nuove tecniche contro la sordità
Le perdite uditive neurosensoriali e quelle cocleari in particolare, che ne costituiscono la stragrande maggioranza, rappresentano ancora oggi il grande problema dal punto di vista terapeutico. L’impiego di cellule staminali mediante innesto o trapianto ed i procedimenti per rigenerare le cellule sensoriali cocleari partendo da cellule progenitrici, sono ancora lontani da un utilizzo pratico, anche se vanno registrati incoraggianti passi in avanti nella ricerca di laboratorio, sia su cellule ... (Continua)

24/01/2006 
Un mucolitico contro la fibrosi polmonare idiopatica
Un noto farmaco mucolitico a base di N-acetilcisteina (NAC), comunemente utilizzato nella terapia delle più frequenti affezioni respiratorie, si è rivelato efficace anche nel trattamento della Fibrosi Polmonare Idiopatica (FPI), una gravissima malattia respiratoria a evoluzione fatale. Ad asserirlo sono i risultati dello studio IFIGENIA, pubblicati poche settimane fa sulla prestigiosa rivista The New England Journal of Medicine. Nella sperimentazione, condotta secondo rigorose procedure ... (Continua)
10/01/2006 
Nuova forma di leucemia
I ricercatori dell'Ematologia dell'Ospedale milanese Niguarda Ca' Granda e della Genetica medica dell'università Statale di Milano hanno scoperto una nuova forma di leucemia, 'fotografando' anche il gene mutato coinvolto nella malattia. La ricerca ha importanti implicazioni terapeutiche, tanto da poter cambiare, in alcuni casi, l'esito di una malattia spesso mortale ed è stata pubblicata online su 'Blood'.
Da circa due anni si indagava sul perché in alcuni malati di leucemie appartenenti ... (Continua)
13/12/2005 
Come evitare interazioni tra staminali e cellule killer
Un gruppo di ricercatori del Gaslini e del Centro per Ricerche Biomediche (CEBR) dell’Università di Genova, coordinati dal Prof. Lorenzo Moretta, ha fatto un’importante scoperta sulle cellule staminali di tipo mesenchimale (MSC) e sulle loro “relazioni pericolose” con le cellule natural killer NK (“soldati” molto efficienti, che fanno parte del sistema immunitario, in grado di uccidere le cellule di tumori e leucemie).
I ricercatori hanno dimostrato che le cellule staminali di tipo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale