Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 1101 a 1110 DI 1321

22/03/2007 

Cancro alla prostata e barriere psicologiche
Il carcinoma prostatico è il secondo tipo di tumore più comune tra la popolazione maschile in Europa, e causa il 9% delle morti per cancro. Il tumore alla prostata è considerato tra le principali patologie che aggrediscono la popolazione maschile, con una stima di 2,6 milioni di nuovi casi diagnosticati annualmente in Europa. Circa un paziente maschio su quattordici presenta il tumore alla prostata, prevalentemente nella fascia d’età superiore ai 55 anni. Il carcinoma prostatico ... (Continua)

02/03/2007 

Cancro alla prostata e nuovo trattamento
E' il più diffuso tipo di cancro nei Paesi occidentali. A differenza di altri tumori, quello della prostata frequentemente cresce in modo lento e si diffonde meno ad altri tessuti. Se non si fa un controllo, e non si hanno disturbi, può capitare di non accorgersi di averlo. Vi sono casi in cui il tumore non diventa mai una minaccia per la salute: in questi casi sapere di essere malati non fa alcuna differenza, se non quella di subire gli effetti provocati dai trattamenti e il peso psicologico ... (Continua)

22/02/2007 

Ridurre il rischio di errori in corsia
Qualche giorno fa, a Roma, è stato presentato il primo decalogo per ridurre al minimo il rischio di errori in corsia. E' stato elaborato con il contributo del Ministero della Salute, da direttori generali e rappresentanti dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e della Società Italiana di Farmacia Ospedaliera (SIFO).
Le 10 regole della sicurezza al letto del paziente sono:
1) adottare in ogni ospedale il Foglio unico di terapia (medico e infermiere)
2) Sottoporre a revisione ... (Continua)

15/02/2007 
Etilismo femminile
Gli studi fatti fino a oggi, non hanno approfondito bene il problema dell’alcolismo in campo femminile. L’etilismo femminile non è facilmente rilevabile essendo sovente confinato nel privato o dissimulato per l’elevata riprovazione sociale. La mortalità alcol-correlata, in una fascia d’età compresa tra i 30 e i 34 anni, è tre volte superiore rispetto all’uomo. Oggi si calcola che il numero delle donne alcoliste corrisponde a 1/3 di quello degli uomini; la percentuale di ricoveri delle donne ... (Continua)
01/02/2007 

Neuroblastoma ed origine dei vasi
Identificare l’origine (normale o geneticamente alterata) dei vasi che alimentano il tumore può avere importanti riflessi terapeutici. Un’importante scoperta è stata effettuata nel Laboratorio di Oncologia dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova. Una equipe di ricercatori coordinati dalla dottoressa Annalisa Pezzolo sotto la guida del dottor Vito Pistoia, direttore del Laboratorio, ha dimostrato che in alcuni casi di neuroblastoma, un tumore solido pediatrico, i vasi sanguigni che portano ... (Continua)

25/01/2007 

Depressione e psicofarmaci nei bambini
Tre bambini su mille soffrono di un disturbo depressivo in età prescolare, 2 su 100 in età scolare e un numero variabile tra i 4 e gli 8 su 100 durante l’adolescenza. E’ quanto emerge da “A Public Health Approach to Innovation”, uno studio recentemente condotto dall’OMS. Riguardo alla prevalenza per sesso, è stato osservato che i casi di depressione sono ugualmente distribuiti in età prescolare e scolare, mentre raddoppiano durante l’adolescenza nelle bambine. Inoltre, una percentuale variabile ... (Continua)

19/01/2007 

Trattamento del Reflusso Gastro-Esofageo
La malattia da Reflusso Gastro-Esofageo (MRGE) consiste nel reflusso di contenuto gastrico verso l'esofago, con una frequenza tale da interferire con la qualità della vita della persona affetta. La MRGE è causata dal decadimento anatomico della barriera anti-reflusso e dal suo componente principale, la valvola Gastro-Esofagea (VGE).
In un individuo sano, il tessuto alla base dell'esofago si piega su se stesso nell'entrare nello stomaco, creando un angolo denominato angolo di His. Questo è ... (Continua)

08/01/2007 
Erlotinib e tumore del pancreas
Roche ha annunciato oggi che il suo farmaco antitumorale orale erlotinib ha ricevuto il parere positivo dello European Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) a seguito dei dati forniti a supporto della registrazione di erlotinib come farmaco contro il tumore metastatico del pancreas. Dopo oltre 10 anni, erlotinib è il primo trattamento ad aver dimostrato un notevole beneficio in termini di sopravvivenza per i pazienti affetti da questa malattia devastante, in cui la percentuale ... (Continua)
04/01/2007 
Il cerotto anticoncezionale: confronto con la pillola
Si tratta di un sottile cerotto anticoncezionale che può sostituire la pillola. Si applica un solo cerotto alla settimana per tre settimane. Se il giorno 1 è il giorno dell'applicazione del primo cerotto, al giorno 8 e al giorno 15 (che saranno sempre gli stessi giorni della settimana) si sostituisce il cerotto levando il vecchio e subito attaccando il nuovo. Nella quarta settimana a partire dal giorno 22 non si utilizza il cerotto. Dopo 7 giorni e mai di più si deve applicare un nuovo ... (Continua)
13/12/2006 
Un anticorpo monoclonale contro la leucemia linfatica
In base ai dati finali dello studio internazionale di fase III CAM 3071, i pazienti affetti da leucemia linfatica cronica a cellule B (B-cell chronic lymphocytic leucemia, B-CLL) potrebbero presto disporre di una più efficace opzione terapeutica da somministrare nelle fasi iniziali del decorso della loro malattia. I dati dello studio hanno dimostrato che, in pazienti affetti da B-CLL precedentemente non trattati, alemtuzumab è superiore a clorambucile come terapia di prima linea in termini di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale