Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 1161 a 1170 DI 1321

03/05/2005 

Dai tassani nuove speranze nella lotta ai tumori
Due importanti scoperte potrebbero aprire nuove strade per combattere la resistenza alle terapie tumorali. Il primo studio ha identificato un nuovo meccanismo d’azione di Paclitaxel, un diffuso tassano utilizzato nel trattamento di diverse forme tumorali, che favorisce l’uccisione delle cellule tumorali agendo sulla proteina Bcl-2. La Bcl-2 è una proteina sovraespressa in numerosi tumori la cui funzione principale è quella di inibire la morte cellulare (ruolo antiapoptotico). La ricerca mostra ... (Continua)

28/04/2005 

Attenzione alle verdure agli ormoni
Peperoni, melanzane e carciofi belli, colorati, enormi, ma in realtà trattati con fitoregolatori, cioè ormoni vegetali. A lanciare l'allarme sulle verdure agli ormoni è l'Aduc. ''Il consumatore non sa -afferma in una nota Primo Mastrantoni, segretario dell'Aduc- che questi prodotti sono trattati con ormoni, che tra l'altro possono esplicare l'azione anche dopo l'acquisto. Non c'è da meravigliarsi, dunque, che anche a casa un bel carciofo continui a crescere. Non e' un miracolo -insiste- ma ... (Continua)

27/04/2005 
Nuova terapia anti-cancro in Usa anche per pazienti italiani
Radiazioni indirizzate con precisione chirurgica solo sulle cellule malate, per un trattamento ''non invasivo, indolore e rapido'' in grado di curare (''controllare e in certi casi guarire'') con percentuali di successo ''il piu' delle volte tra l'80 e il 90%'' un'ampia varieta' di tumori 'classici' o rari. A descrivere i poteri della cosiddetta radiochirurgia stereotassica e' il professor Gilbert S. Lederman dello Staten Island University Hospital di New York, che ha gia' trattato con questa ... (Continua)
16/02/2005 
Quei rumori nella testa. L'acufene ora si può operare
Verrà effettuato il primo intervento in Italia contro l'acufene, un disturbo che costringe chi ne è colpito a sentire di continuo rumori, fischi, fruscii fastidiosi nella testa. Un disturbo fortemente invalidante che può colpire chi soffre di acufene. Detto anche “tinnitus” è la percezione uditiva di rumore in assenza di sorgenti sonore esterne e può essere generato da una lesione dell’organo del corti, del nervo uditivo e, più raramente, da lesioni della corteccia cerebrale. A Siena si ... (Continua)
15/02/2005 

Aids: scoperta un ceppo folgorante del virus HIV
Una forma folgorante di HIV, resistente a qualsiasi trattamento è stata individuata da uno scienziato statunitense e spinge le autorità sanitarie di New York a mettere di nuovo in guardia la comunità omosessuale. Un comunicato del servizio sanitario di New York parla della scoperta di una varietà molto resistente del virus HIV che progredisce molto rapidamente, che è stata individuata per la prima volta in un residente della città nord-amercana. Questa varietà non risponde alle cure ... (Continua)

10/02/2005 
Imparare di nuovo a respirare dopo la malattia polmonare
Respirare può sembrare una delle azioni più semplici e naturali ma per chi è colpito da particolari patologie respiratorie, soprattutto croniche, non è così. Imparare di nuovo a respirare pertanto è un traguardo importante da raggiungere per migliorare la qualità della vita. Per questo motivo, al policlinico Santa Maria alle Scotte, l’équipe dell’Unità Operativa di Fisiopatologia e Riabilitazione Respiratoria, diretta dal dottor Marcello Rossi, ha realizzato un vero e proprio percorso per i ... (Continua)
09/02/2005 
Studio dell'ISS sugli esiti del By/pass a breve termine
Lo studio "Esiti a breve termine di interventi di By-pass aorto-coronarico" ha valutato gli esiti di mortalità a trenta giorni dopo un intervento di By-pass aorto-coronarico in 64 centri di cardiochirurgia in tutto il Paese.
Dallo studio, svolto in collaborazione con la Federazione Italiana delle Società Medico-Scientifiche (FISM) e che ha monitorato 34.310 interventi di by pass isolato effettuati tra gennaio 2002 e settembre 2004 è risultato che la mortalità della popolazione monitorata ... (Continua)
28/01/2005 
Individuata la proteina responsabile della mielofibrosi
La riattivazione di una proteina, la GATA-1, nei pazienti affetti da mielofibrosi idiopatica, una malattia delle cellule staminali le cui cause sono ancora sconosciute e che in alcuni casi evolve in leucemia, potrebbe essere un rimedio per la cura di questa malattia. E'quanto emerge da uno studio pubblicato recentemente sulla rivista Blood, reso possibile grazie a un co-finanziamento del Ministero della Salute e a un progetto di ricerca dell'Istituto Superiore di Sanità, ISS e del Centro ... (Continua)
27/01/2005 
Bloccare gli estrogeni contro il tumore al seno
Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano come in molti casi lo sviluppo dei tumori al seno dipenda dalla concentrazione di ormoni sessuali (estrogeni e androgeni).
· Gli estrogeni, stimolando la crescita delle cellule cancerogene ormono-dipendenti presenti nel tumore, giocano un ruolo determinante soprattutto nella crescita dei tumori al seno “ormono-sensibili”.
· La presenza di “recettori per gli estrogeni”, molecole presenti sulla cellula tumorale e che legano gli ... (Continua)
27/01/2005 
Un farmaco anti-Alzheimer meno efficace del previsto
Una terapia contro la malattia di Alzheimer, quella basata sulla galantamina, nota in commercio con il nome Reminyl, è in questo periodo sottoposta ad una revisione a seguito di due studi che mostrano un aumento della mortalità in occasione di trattamenti a lungo termine rispetto al placebo. A comunicarlo è l’Agence Française de Sécurité Sanitaire des Produits de Santé (Afssaps), autorità francese paragonabile alla Food and Drug Administration degli Usa.
I due test clinici si ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale