Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 311 a 320 DI 1321

04/11/2014 15:41:00 L'aumento dei grassi riduce la frequenza di episodi convulsivi
La dieta chetogenica aiuta in caso di epilessia
In caso di epilessia difficile da trattare le buone regole alimentari vacillano. Secondo uno studio pubblicato su Neurology, infatti, l'adozione di una dieta ricca di grasso e povera di zuccheri avrebbe l'effetto di ridurre gli episodi convulsivi.
Uno degli autori dello studio, Pavel Klein del Mid-Atlantic Epilepsy and Sleep Center di Bethesda, spiega: “l’epilessia, un disturbo in cui le cellule nervose funzionano in modo anomalo causando convulsioni, colpisce secondo l'Organizzazione ... (Continua)
04/11/2014 12:25:00 L’adattamento genetico alle variazioni dei cicli giorno/notte

L’evoluzione dell’orologio biologico nelle popolazioni umane
Tutti gli organismi viventi regolano le proprie attività in base ad un ritmo circadiano, corrispondente alla durata del giorno, grazie ad un orologio interno costituito da complessi meccanismi molecolari.
Tale orologio determina molti parametri fisiologici, tra cui i ritmi sonno/veglia, e si mantiene sincronizzato con il ciclo naturale del giorno e della notte mediante stimoli esterni, il più importante dei quali è la luce solare. Tutti noi sperimentiamo i risultati della desincronizzazione ... (Continua)

03/11/2014 17:39:06 Bambino cardiopatico sottoposta a procedura innovativa
Tecnica mininvasiva per la cura della bronchite plastica
Uno studio pubblicato su Pediatrics svela l'efficacia di una tecnica mininvasiva per la cura della bronchite plastica. Il caso riguarda un bambino cardiopatico di 6 anni che rischiava la vita.
Uno degli autori dell'articolo, Maxim Itkin della Scuola di medicina di Perelman presso l'Università della Pennsylvania, spiega: “la tecnica ha permesso di eliminare gli accumuli di materiale linfatico che bloccano le vie aeree del bambino”.
“La bronchite plastica è caratterizzata da episodi ... (Continua)
01/11/2014 12:11:00 Evoluzione di un approccio alla cura più raffinato e complesso
Immunoterapia, la quarta arma contro il cancro
Chirurgia, chemioterapia e radioterapia non solo più sole nella lotta al cancro. Da qualche tempo si è affiancata a loro una quarta opzione, l’immunoterapia. L’approccio ha come obiettivo la stimolazione del sistema immunitario in modo tale che esso stesso trovi le risorse per aggredire e battere la neoplasia.
Il XVI Congresso nazionale dell’Aiom (Associazione Italiana di Oncologia Medica) è stata l’occasione per fare il punto sulla situazione riguardo la ricerca in questo campo.
Stefano ... (Continua)
29/10/2014 17:49:04 Il dolore successivo all'esercizio fisico può essere predittivo

Nuovo marcatore per la suscettibilità al dolore cronico
Il dolore che avvertiamo in seguito a un esercizio fisico può essere la spia di una maggiore o minore suscettibilità al dolore cronico. A dirlo è una ricerca della Rutgers School of Dental Medicine pubblicata sul Journal of Pain.
I ricercatori hanno scoperto che i topi che mostravano una minore sensibilità al dolore dopo aver corso su un tapis roulant erano anche quelli con probabilità più basse di sviluppare un dolore cronico legato ad esempio a un infortunio muscolare.
Il dott. Junad ... (Continua)

23/10/2014 16:03:00 Risultati confortanti dai primi interventi sugli occhi

Il trapianto di staminali embrionali è sicuro
La tecnica di trapianto di cellule staminali embrionali denominata hESC è sicura e tollerabile a medio e lungo termine. Lo ha stabilito una ricerca pubblicata su The Lancet da un team dell'Advanced Cell Technology.
Lo studio ha preso in esame 18 pazienti affetti da diverse forme di degenerazione maculare e grave compromissione del visus. La tecnica è risultata sicura ed efficace dopo tre anni di follow up.
Il caporicercatore Robert Lanza spiega: “le cellule staminali embrionali sono ... (Continua)

23/10/2014 La metà dei pazienti non risponde ai trattamenti

Dolore neuropatico, come combatterlo
Sono ancora molte le sfide da affrontare per curare le persone che soffrono di un dolore cronico, poco riconosciuto dalla medicina e poco trattato. Medici e parenti pensano spesso a una origine "psicologica" del dolore. I malati avvertono sempre di più la condizione di solitudine e cadono in depressione.
Le sfide per curare il dolore neuropatico sono davvero numerose e si prospettano per la ricerca scientifica grandi campi di applicazione. È quanto emerge da un’intervista realizzata con ... (Continua)

21/10/2014 15:48:00 Come rinforzare, curare e depurare

SOS pelle e capelli, l'aiuto delle cure dolci
Pelle e capelli dicono molto della personalità di ognuno di noi. Così come accade per tutto il nostro organismo, anche il loro benessere può dipendere da molteplici fattori: la stagionalità, lo stato di salute in generale, alcune cattive abitudini nello stile di vita, o ancora il contatto con diversi agenti esterni.
Di conseguenza i capelli possono apparire spenti, sfibrati, indeboliti e cadere, così come in alcuni soggetti può comparire la forfora. Allo stesso tempo, anche la cute, ... (Continua)

20/10/2014 16:25:00 Effetti positivi sulla cardiomiopatia diabetica

Il Viagra amico del cuore
Oltre a renderci felici a letto, previene anche infarti e ictus. È l'azione del Viagra, almeno secondo i risultati di uno studio dell'Università La Sapienza di Roma pubblicato su BMC Medicine.
Secondo quanto emerso dall'analisi coordinata dal dott. Andrea Isidori, il Viagra ha come effetto il miglioramento significativo della funzionalità cardiaca degli uomini. Inoltre, il farmaco ha bloccato il processo di ingrossamento del tessuto cardiaco tipico dell'ipertrofia ventricolare sinistra, una ... (Continua)

20/10/2014 15:04:00 CD31 ha l'effetto di inibire la rottura delle placche aterosclerotiche

Scoperta una molecola che blocca l'infarto
Un team di ricercatori italiani dell'Università Cattolica di Roma ha scoperto l'esistenza di un freno molecolare che può impedire l'infarto. Si tratta di un meccanismo – denominato CD31 – che riesce a rendere inoffensive le cellule immunitarie che favoriscono la rottura della placca aterosclerotica e di conseguenza la formazione di un coagulo che causa l'infarto.
Lo studio, pubblicato su Basic Research in Cardiology, può costituire una svolta nei trattamenti volti a prevenire e ridurre le ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale