Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 361 a 370 DI 1321

08/08/2014 10:59:47 Un vaccino veicolato dalla pianta dal tabacco sembra funzionare

Il tabacco per sconfiggere Ebola
Ebola sta diventando sempre più un incubo anche per l'Occidente. Dopo aver colpito l'Africa, il virus è sbarcato negli Stati Uniti e in Europa. Un paziente colpito dall'infezione è stato infatti trasferito in un ospedale di Madrid per effettuare i trattamenti del caso.
Un team di ricercatori statunitensi ha però annunciato la messa a punto di un vaccino per questo e per altri tipi di virus. Il gruppo di lavoro guidato dal dott. Charlie Arntzen dell'Arizona State University ha realizzato una ... (Continua)

29/07/2014 Scoperti altri 6 non segnalati prima
I fattori genetici nel Parkinson
Era noto che il Dna contribuisse all'insorgenza del morbo di Parkinson. Ora una nuova ricerca evidenzia la presenza di altri fattori di rischio genetici fra cui 6 non segnalati in precedenza.
Il dott. Andrew Singleton del NIH National Institute on Aging, primo autore dello studio, commenta: "svelare le basi genetiche del Parkinson è fondamentale per la comprensione dei diversi meccanismi coinvolti in questa complessa malattia e, si spera, possa un giorno portare a terapie efficaci".
I ... (Continua)
28/07/2014 11:37:00 S1P può essere bloccata per aumentare l'efficacia della terapia

Una molecola rende il glioblastoma più aggressivo
Il glioblastoma è il tumore più comune e il più maligno del cervello. Al suo interno contiene delle cellule staminali 'cattive' che sono di fatto il 'motore' del tumore: lo sostengono e lo fanno diventare sempre più grosso e aggressivo. Nonostante l’intensità delle cure, la sopravvivenza media dei pazienti con questo tumore è di 12-16 mesi dalla diagnosi. Ora però i ricercatori hanno un'arma in più per tentare, in futuro, di sconfiggerlo.
Uno studio appena pubblicato dalla rivista ... (Continua)

25/07/2014 18:01:30 Piccolo vademecum per evitare la crisi nel rapporto di coppia

Come evitare il tradimento
Le vacanze estive, si sa, oltre ad essere un periodo dedicato al riposo, al sole e al relax, possono essere spesso anche occasione per un tradimento, soprattutto se ci si trova lontano dal partner. Nella maggior parte dei casi, però, il tradimento anche se occasionale ed ‘estivo’, avviene perché all’interno della coppia esiste già una situazione critica. Alcuni comportamenti ed atteggiamenti da parte di entrambi i partner possono infatti compromettere il rapporto fino a portare alla rottura ... (Continua)

19/07/2014 09:05:47 Ricerca studia il nesso fra microbiota, infiammazione e alimentazione

I carboidrati aumentano il rischio di cancro al colon
Una ricerca canadese ha indagato il ruolo dei carboidrati nell’insorgenza del cancro al colon-retto. Nello specifico, i ricercatori dell’Università di Toronto – che hanno pubblicato il loro lavoro su Cell – hanno studiato il nesso esistente fra le infiammazioni intestinali croniche, il microbiota, ovvero la flora intestinale, e il tipo di alimentazione seguita.
A giocare un ruolo determinante sembrano essere proprio i carboidrati, che costituiscono circa la metà dell’apporto calorico ... (Continua)

18/07/2014 16:28:13 Studio italiano segnala il rischio maggiore per chi ha una citologia atipica

Tumori testa-collo, utile il prelievo citologico
Pazienti con citologia atipica hanno un rischio quasi 10 volte superiore di avere un carcinoma squamoso istologicamente accertato del distretto testa-collo. L’infezione da Papillomavirus umano (HPV) sul prelievo citologico orofaringeo è associata con un rischio 5 volte superiore di avere atipie citologiche così come una diagnosi di cancro dell’orofaringe.
I risultati del test HPV ottenuti sul campione citologico concordano nel 90,4% dei casi con quelli ottenuti sul campione istologico ... (Continua)

18/07/2014 16:10:00 Prognosi peggiore per chi soffre di depressione

Cancro prostatico, la depressione è un fattore di rischio
Essere depressi al momento di una diagnosi di cancro alla prostata non è il miglior viatico per iniziare il trattamento. La depressione, infatti, rende più difficile l’adesione ai trattamenti e riduce di conseguenza anche la sopravvivenza.
A far luce su queste problematiche è una ricerca effettuata su oltre 41mila pazienti e pubblicata sul Journal of Clinical Oncology. Jim Hu, autore dello studio e docente della University of California di Los Angeles, spiega: «sebbene differenze ... (Continua)

16/07/2014 15:49:00 Novità al Bambino Gesù di Roma

Un robot fa camminare i bambini
Potrà aiutare a far tornare a camminare almeno 100 bambini ogni anno ed è il primo di questo tipo ad essere installato nel Lazio. È il Lokomat, robot di ultima generazione progettato per consentire il recupero della funzionalità delle gambe nei pazienti con disabilità motorie dovute a danni neurologici, congeniti o acquisiti. Grazie alla donazione della Fondazione Roma, questo nuovo macchinario robotizzato va ad arricchire la dotazione tecnologica del MARLab, il laboratorio di robotica e ... (Continua)

16/07/2014 12:36:00 Coinvolta una via di segnalazione cellulare

Il colesterolo aumenta il rischio di cancro
Uno studio dell’Università dell’Illinois di Chicago ha scoperto il coinvolgimento del colesterolo nell’insorgenza delle forme tumorali. Nello specifico, l’Ldl stimolerebbe l’attivazione di una via di segnalazione cellulare legata al cancro.
La via di segnalazione coinvolta è denominata Wnt canonica e si occupa della crescita e della divisione cellulare, in particolare durante lo sviluppo delle cellule embrionali.
«I nostri punti di ricerca vertono su un nuovo ruolo di regolamentazione per ... (Continua)

15/07/2014 Ma le donne sottovalutano i rischi e arrivano più tardi in ospedale
L'infarto non fa differenze tra uomini e donne
Grazie a OCTAVIA, primo studio di genere sull’infarto miocardico acuto (IMA) promosso dalla Società italiana di Cardiologia invasiva - Gise, oggi sappiamo che uomini e donne sono soggetti ai medesimi meccanismi, ma le donne arrivano con maggiore ritardo al pronto soccorso.
OCTAVIA dimostra che confrontando gruppi di uomini e donne bilanciati per età, i meccanismi di insorgenza dell'infarto sono simili per la tipologia di placca responsabile, per le caratteristiche del trombo che occlude il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale