Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 401 a 410 DI 1321

19/05/2014 13:00:00 Intervento record, il primo in Italia di questo tipo
Bimbo colpito da tumore raro, organi 'salvi' grazie al robot
Non è mai facile affrontare una malattia come un tumore. E lo è ancor meno per un bambino di 2 anni e mezzo, soprattutto se la patologia è molto aggressiva. Questa è la storia di Luca (nome di fantasia), ed è una storia a lieto fine perché il suo tumore, grazie agli esperti della Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano, è stato rimosso senza sacrificare alcun organo ma anzi ripristinandone la funzionalità: tutto questo grazie all'utilizzo di un robot in sala operatoria, per quello che è di ... (Continua)
09/05/2014 17:00:00 Migliaia di decessi per le principali patologie si possono evitare

Lavorare sulla prevenzione per ridurre i decessi
Una ricerca americana mostra quanto si possa e si debba lavorare per prevenire malattie gravi che poi portano alla morte. Uno studio epidemiologico dei Cdc (Centers for diseases control and prevention) di Atlanta pubblicato su Morbidity and mortality weekly report segnala che ci sono migliaia di casi negli Stati Uniti di decessi prevenibili dovuti alle 5 principali cause di morte, ovvero cardiopatie, cancro, malattie del tratto respiratorio inferiore, ictus e lesioni accidentali.
I ... (Continua)

09/05/2014 15:35:00 Utile anche per la scoperta delle recidive

Melanoma, il linfonodo sentinella ne indica la gravità
Il controllo del linfonodo sentinella consente di stabilire la gravità del melanoma cutaneo che ha colpito un paziente in base al grado di diffusione delle cellule neoplastiche. Uno studio pubblicato su Plos Medicine ne segnala l'importanza per cercare di capire qual è il rischio di morte che il soggetto corre.
Anja Ulmer, una delle ricercatrici del team delle Università di Tubinga e Ratisbona che ha condotto l'analisi, spiega: “la prognosi di un cancro dipende anche dal grado di ... (Continua)

09/05/2014 10:20:00 In sperimentazione l'utilizzo del fattore di crescita nervoso (NGF)

Uno studio per la cura della cheratite neurotrofica
Sono frutto della Ricerca&Sviluppo Dompé, azienda biofarmaceutica italiana, le nuove prospettive di trattamento delle ulcere corneali in pazienti affetti da Cheratite Neurotrofica, patologia oculare rara ancora oggi orfana di cura, che colpisce meno di una persona su 5.000 nel mondo.
RhNGF (Nerve Growth Factor ricombinante umano) è attualmente in fase avanzata di sviluppo nell'ambito dello studio clinico REPARO, che coinvolge 39 centri in 9 paesi europei. In occasione dell'ARVO Annual ... (Continua)

08/05/2014 11:24:00 Nuovo approccio senza pesticidi

Un nuovo dispositivo contro i super-pidocchi
Non bastavano i pidocchi, ora i genitori devono fare i conti anche con i super-pidocchi. Una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Medical Entomology, una pubblicazione della Entomological Society of America, dimostra come i pidocchi stiano diventando sempre più difficili da rimuovere.
Colpa di un nuovo ceppo di “critter” resistente ai trattamenti tradizionali. In realtà, questo nuovo ceppo - soprannominato "super-pidocchio" - non sembra rispondere a nessuno dei trattamenti attualmente ... (Continua)

06/05/2014 Le linee guida degli esperti mondiali

5 regole per affrontare i tumori della testa e del collo
Esperti riuniti all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano hanno tracciato le linee guida, utili per i medici e per i pazienti, per affrontare la radio e la chemioterapia nell’ambito della prima consensus conference internazionale sulle terapie di supporto dei tumori della testa e del collo.
Nella cura delle patologie cervico – facciali, infatti, i trattamenti radioterapici integrati con la chemioterapia hanno dimostrato di essere efficaci in aggiunta o in sostituzione alla chirurgia, ... (Continua)

05/05/2014 12:32:00 Il plasma di esseri viventi più giovani frena l'invecchiamento

Trasfusioni di sangue per ringiovanire
Per gli uomini si prospetta un futuro da vampiri assetati di sangue? È una delle ipotesi che nascono da alcune ricerche condotte dalla Stanford University, dalla University of California e dall'Harvard Stem Cell Institute e pubblicate su Nature Medicine e su Science.
Secondo queste ricerche, infatti, l'iniezione di sangue giovane in un organismo anziano ha come effetto di frenare quei meccanismi che portano alla degenerazione dei tessuti e quindi al progressivo invecchiamento. A dimostrarlo ... (Continua)

26/04/2014 10:09:17 Il farmaco migliora la sopravvivenza
Sorafenib per il tumore della tiroide
Uno studio di fase III denominato DECISION mostra l'efficacia del farmaco sorafenib per il trattamento del tumore alla tiroide. I risultati pubblicati su The Lancet dimostrano il miglioramento della sopravvivenza senza progressione del cancro.
La prima autrice dello studio, Marcia Brose, che lavora presso l'Abramson Cancer Center e la Scuola Perelman di Medicina dell'Università della Pennsylvania, spiega: “la pubblicazione di The Lancet darà agli operatori sanitari una maggiore comprensione ... (Continua)
24/04/2014 12:23:40 Natura degli inestetismi e possibili trattamenti

Le borse sotto gli occhi e le occhiaie
Le borse sotto gli occhi si formano per ragioni costituzionali o ereditarie.
Sono dovute al rigonfiamento del grasso orbitario sottostante che "si gonfia" indipendentemente se il soggetto sia magro o obeso, e indipendentemente dall’età: talvolta infatti si vedono anche pazienti di 20 anni con questo difetto.
Un rigonfiamento della stessa natura è presente di solito anche in corrispondenza dell’angolo interno della palpebra superiore rendendo ancora più pesante la palpebra. Inestetismo ... (Continua)

23/04/2014 16:05:00 Il complesso RPC potrebbe ostacolare la malattia

Un complesso proteico contro l'Alzheimer
Un complesso proteico denominato RPC (Retromer Protein Complex) o retromero potrebbe rappresentare una nuova valida opzione terapeutica per i tanti ammalati di Alzheimer.
Lo sostiene una ricerca condotta dagli scienziati del Columbia University Medical Center, del Weill Cornell Medical College e della Brandeis University, che hanno scoperto una nuova classe di composti farmacologici – chiamati chaperon – apparentemente in grado di bloccare l'evoluzione della patologia aumentando i livelli di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale