Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 511 a 520 DI 1321

10/07/2013 Natura, fattori di rischio e possibili trattamenti

L’emofilia
L’emofilia è un disordine cronico della coagulazione. I pazienti che ne sono affetti non hanno un sufficiente livello di fattore della coagulazione, una proteina plasmatica naturale che controlla il sanguinamento.
Negli emofilici i normali sanguinamenti durano più a lungo nel tempo. Le forme più gravi di questa patologia colpiscono prevalentemente i maschi. Sebbene non esista una cura, i pazienti con emofilia possono essere trattati con una “terapia sostitutiva” che fornisce loro il fattore ... (Continua)

09/07/2013 15:51:32 Novità per la scelta di una migliore gestione del paziente
Nuove linee guida sullo scompenso cardiaco
Arrivano dagli Stati Uniti nuove linee guida sullo scompenso cardiaco. A proporle sono l'American College of Cardiology (Acc) e l'American Heart Association (Aha), che hanno pubblicato il nuovo documento contenente l'aggiornamento delle definizioni, una nuova classificazione e soprattutto le indicazioni riguardanti l'aspetto troppo spesso poco considerato della qualità di vita del paziente.
Il documento si dedica anche al tema delle decisioni condivise, del coordinamento dell'assistenza e ... (Continua)
08/07/2013 17:02:17 Il Dna del piccolo è stato analizzato in sede di diagnosi preimpianto

Nasce il primo bambino senza segreti genetici
Tutto il Dna passato al setaccio durante la diagnosi preimpianto per aumentare le possibilità della fecondazione assistita e ridurre al minimo il rischio di aborto spontaneo. È ciò che è avvenuto presso i laboratori dell'Università di Oxford, dove il team guidato dal dott. Dagan Wells ha sperimentato con successo per la prima volta una tecnica di diagnosi preimpianto dai contorni rivoluzionari.
L'intero patrimonio genetico del feto è stato analizzato per scoprire l'eventuale presenza di ... (Continua)

26/06/2013 Omalizumab utile per terapie dermatologiche

Un farmaco per orticaria e rash cutanei
Un farmaco ideato per l'asma potrebbe risultare utile per il trattamento dell'orticaria cronica spontanea (CSU). Omalizumab, prodotto da Novartis, ha raggiunto tutti gli endpoint primari e secondari di uno studio registrativo pivotale di fase III sulla patologia dermatologica, una forma cronica e debilitante di orticaria con un numero limitato di opzioni terapeutiche approvate.
I dati sono stati presentati per la prima volta alla European Academy of Allergy and Clinical Immunology-World ... (Continua)

25/06/2013 Effetti anche sulla fertilità maschile e femminile

La clamidia aumenta il rischio di cancro
Uno studio del Max Planck Institute di Berlino ha evidenziato l'estrema pericolosità delle infezioni da Chlamydia trachomatis, un batterio in grado di provocare mutazioni genetiche e favorire così la comparsa del cancro.
Il microrganismo è la principale causa della patologia batterica sessualmente trasmissibile che colpisce circa 90 milioni di persone ogni anno. Nel 70 per cento dei casi, le donne colpite dal batterio non mostrano alcun sintomo, ma l'infezione è spesso cronica e difficile ... (Continua)

24/06/2013 18:52:14 Nuovi dati su quattro medicinali
Sicurezza dei farmaci
Il PRAC, comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza dell'EMA (Agenzia Europea dei Medicinali), ha emanato 4 avvertimenti relativi alla sicurezza di altrettanti medicinali. Tali avvertimenti sono stati recepiti dall'AIFA ( Agenzia Italiana del Farmaco).
Il primo è un provvedimento di sospensione delle autorizzazioni all'immissione in commercio delle soluzioni per infusione contenenti amido idrossietilico, utilizzate per la gestione dell'ipovolemia e dello shock ipovolemico ... (Continua)
24/06/2013 Le terapie messe in difficoltà da una condizione genetica

Un gene complica la cura del cancro al colon
Il gene GSK 3B (Glycogen Synthase Kinase) è alla base del fenomeno di resistenza che si verifica nelle terapie del cancro del colon. In caso di tumore, si utilizza 5-fluorouracile, un farmaco verso cui tuttavia i pazienti sviluppano resistenza dopo alcuni cicli.
Uno studio italiano di ricercatori dell'Università di Milano-Bicocca guidati da Marialuisa Lavitrano ha pubblicato il resoconto di un'analisi sulla rivista Clinical Cancer Research. Stando alle analisi effettuate, l'inibizione del ... (Continua)

13/06/2013 19:17:42 Terapia ormonale o terapia chirurgica?
Criptorchidismo
Lo sviluppo del testicolo inizia in cavità addominale e la sua discesa, attraverso il canale
inguinale, nella borsa scrotale inizia nel terzo trimestre di gestazione, raggiungendola nel periodo perinatale. Per criptorchidismo si intende l'arresto della migrazione del testicolo, nella sua discesa verso lo scroto, lungo il normale percorso.
Valutando gli studi finora effettuati risulta che il trattamento ormonale risulta poco superiore al placebo, tranne in alcuni bambini nei quali può ... (Continua)
13/06/2013 Nuovi filler con acido ialuronico cross-linkato e lidocaina

Nuove tecniche per labbra più naturali
Un risultato naturale è il desiderio di quanti decidono di sottoporsi a un trattamento di medicina e chirurgia estetica: è questa la tendenza confermata dai recenti congressi nel corso dei quali è emerso come sia sempre più alta l’attenzione nei confronti dei trattamenti di medicina estetica, in particolare di quelli meno invasivi, tra i quali vi sono anche le iniezioni di filler.
La naturalezza del risultato è molto più di un perfezionismo tecnico, un virtuosismo che consente di mantenere ... (Continua)

11/06/2013 10:26:15 Nuovo studio conferma l'ipotesi di un collegamento

Stress e capelli bianchi, è tutto vero
È proprio vero che lo stress fa venire i capelli bianchi. A ripeterlo è un nuovo studio pubblicato su Nature Medicine da alcuni ricercatori della New York University, che individua nella perdita di cellule staminali del follicolo pilifero causata dallo stress la responsabilità principale della comparsa dei capelli bianchi.
I ricercatori americani hanno scoperto un recettore coinvolto nella migrazione delle staminali del follicolo, chiamato Mc1r, il quale stimola l'allontanamento dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale