Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1321

Risultati da 901 a 910 DI 1321

30/06/2010 Crioelettroforesi e crioscultura

La cellulite scompare con il freddo
Combattere la cellulite all'ultimo minuto è possibile. Grazie all'utilizzo della metodologia elettrica abbinata alle basse temperature, la crioelettroforesi o crioscultura è in grado di preparare il corpo alla prova costume, anche appena due settimane prima di affrontare la spiaggia. Bastano cinque trattamenti per far scomparire non solamente il grasso che si è accumulato sotto la cute, ma anche la pelle a buccia d'arancia.
«Una delle ultime novità per la guerra alla cellulite è una macchina ... (Continua)

29/06/2010 Due varianti genetiche aumentano il pericolo di malattie coronariche

Lipoproteina A, il colesterolo del terzo millennio
Pensavate di mantener sano il vostro cuore soltanto tenendo a bada il colesterolo? A quanto pare, non è sufficiente, stando ai risultati di una ricerca internazionale pubblicata sul New England Journal of Medicine.
Anche la presenza eccessiva di lipoproteina A nel sangue aumenterebbe infatti il rischio di infarto in percentuali ragguardevoli.
La ricerca ha preso in esame il patrimonio genetico di circa 16 mila cittadini europei, arrivando alla conclusione che due varianti del gene Apo-A ... (Continua)

25/06/2010 Fra pochi anni la mappatura del Dna potrebbe diventare un esame di routine

Più genoma per tutti
Andremo dal medico con il nostro patrimonio genetico sotto braccio? È quanto spera si concretizzi al più presto Francis Collins, a capo dello Human Genome Project, il progetto che ha portato al sequenziamento del genoma umano dieci anni fa.
Collins, che è anche direttore del National Institutes of Health americano, è convinto che nel giro di dieci anni, la maggior parte delle persone potrebbe disporre delle informazioni genetiche del proprio Dna e garantirsi così un'assistenza sanitaria ... (Continua)

25/06/2010 Rischio di tumori per i soggetti che mostrano livelli bassi

Malattie reumatiche associate a carenza di vitamina D
I pazienti reumatici hanno carenze di vitamina D, la vitamina che si forma nel nostro organismo grazie all'esposizione della pelle ai raggi solari. I nuovi studi presentati al congresso della Lega Europea contro le Malattie Reumatiche (EULAR) dimostrano che bassi livelli di questa vitamina nelle persone che soffrono di diverse forme di malattie reumatiche sono associati a un rischio aumentato di mortalità e di sviluppo di tumori. I trattamenti con vitamina D possono aiutare i pazienti a ... (Continua)

24/06/2010 I vantaggi di non fumare e un nuovo farmaco per la cura
Tumore al polmone, i rischi e le nuove terapie
Sanno tutti ormai che chi fuma corre molti più rischi di insorgenza di un tumore al polmone rispetto ai non fumatori. Filippo De Marinis, direttore della I Unità Operativa di Pneumologia Oncologica dell'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, puntualizza nel corso della presentazione della Conferenza sull'oncologia toracica che presiederà a partire da domani: “è un rischio che diminuisce in rapporto al numero di anni dalla cessazione del fumo. Mi spiego: per tornare a un rischio pari ... (Continua)
23/06/2010 Si sposta in avanti l'età media di chi fa ricorso ai ritocchi del chirurgo

La chirurgia estetica è di moda nella terza età
Sono sempre di più gli italiani che ricorrono alla chirurgia estetica. È ciò che emerge dal XXXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica (Sime), che ci fornisce un dato sorprendente: l’età media si è spostata in avanti, e si chiedono interventi non solo a 50 anni, ma anche superati i 70.
I cinquantenni vanno dal chirurgo plastico per mantenere intatto, nel miglior modo possibile, il proprio corpo e a settanta chiedono trattamenti per apparire più giovani. Il ... (Continua)

16/06/2010 10:03:56 Studio della Cattolica premiato dalla Società Italiana di Neonatologia

Varespladib contro i problemi respiratori dei neonati
Varespladib si è rivelato efficace come agente inibitore di un enzima coinvolto nelle patologie critiche polmonari di neonati e bambini.
Le proprietà del farmaco identificate in un modello sperimentale potrebbero in futuro aprire la strada a nuove terapie antiinfiammatorie nelle patologie respiratorie critiche in età pediatrica, come la malattia delle membrane ialine, la sindrome da aspirazione di meconio e l’Ards pediatrico, noto anche come distress respiratorio.
Il distress neonatale è ... (Continua)

15/06/2010 Studio americano ne evidenzia le potenzialità preventive

Sla, dalle noci pecan una speranza
Una piccola speranza per una delle patologie più devastanti, la sclerosi laterale amiotrofica, anche nota come morbo di Gehrig. Un gruppo di ricercatori americani ha messo in luce le proprietà benefiche di un particolare tipo di noci, le pecan (Carya illinoensis), nel prevenire la Sla.
Si tratta di un frutto proveniente dall'omonimo albero originario dell’America settentrionale già conosciuto per la sua influenza positiva sulle malattie cardiovascolari, in ragione di una percentuale ... (Continua)

14/06/2010 Dal Canada nuova tecnologia per preservare le funzioni neurologiche

Ictus, tecnica innovativa per sciogliere i trombi
Limitare i danni dell'ictus è una corsa contro il tempo. Tre-quattro ore sono il limite massimo oltre il quale gli interventi diventano poco utili. A causa dell'ostruzione di un vaso che porta il sangue al cervello, le cellule cominciano a morire e il paziente perde via via le proprie funzioni neurologiche.
La tecnica permetterebbe di allungare il lasso di tempo a disposizione dei medici per intervenire salvando oltre alla vita anche le capacità neurologiche del paziente. Si tratta in ... (Continua)

10/06/2010 10:56:33 Scoperta molecola che evita le ricadute in caso di tossicodipendenza

Droga, addio alle crisi di astinenza
Un gruppo di ricercatori inglesi ha scoperto un meccanismo che aiuta i tossicodipendenti a superare le crisi di astinenza. Lo studio condotto dall'Università di Cambridge ha infatti dimostrato che l'atomexina riesce ad attenuare in maniera significativa il desiderio di droga nei momenti più difficili.
La fase successiva alla decisione di smettere è quella più delicata da un punto di vista clinico e rappresenta una vera e propria sfida per la riuscita o meno del trattamento. I ricercatori ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale