Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 131

Risultati da 21 a 30 DI 131

13/07/2015 10:49:00 Come ridurre le complicazioni negli interventi per la fertilità

Procreazione assistita, le cinque misure da seguire
Un trattamento di procreazione assistita è sempre un trattamento medico che, per quanto sia determinato dal grande desiderio di avere un figlio, richiede particolari attenzioni sia del medico, sia paziente.
Il centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano ha indicato cinque misure per garantire ai pazienti la massima sicurezza ed evitare complicazioni.
«Al di là del tipo di percorso che viene individuato, è importante che la paziente sia informata sugli elementi di sicurezza da ... (Continua)

02/07/2015 11:43:00 Lista di procedure inappropriate

Le pratiche da evitare in genetica
Anche in ambito genetico ci sono delle procedure che sarebbe meglio evitare perché spesso inappropriate, costose se non addirittura dannose per il paziente. A stilare la lista ci hanno pensato gli esperti dell'associazione Slow Medicine nel quadro dell'iniziativa “Fare di più non significa fare di meglio”, ispirata ai principi del progetto americano Choosing Wisely.
Ecco i 5 punti individuati dai medici italiani, che si sono basati sulla realtà clinico-sanitaria del nostro paese:

1) ... (Continua)

24/06/2015 11:42:00 Pillole a base di drospirenone più pericolose delle altre

Rischio coaguli per la pillola di terza generazione
Le pillole a base di drospirenone e altri ormoni, definite di terza generazione, aumentano il rischio di trombosi rispetto alle versioni precedenti. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Nottingham University.
La ricerca ha considerato l'associazione fra l'uso dei contraccettivi orali di terza generazione – che contengono cioè drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone – e il rischio di tromboembolismo venoso.
Gli studiosi inglesi hanno ... (Continua)

22/06/2015 10:09:00 Per il tromboembolismo venoso associato a cancro
Nuovo studio su pazienti oncologici per Edoxaban
Sta per partire un nuovo studio internazionale che valuterà l’efficacia e la sicurezza di edoxaban, inibitore orale selettivo del fattore Xa, in monosomministrazione giornaliera, per il trattamento del tromboembolismo venoso (TEV) associato a cancro.
Lo scopo dello studio è valutare, nei pazienti malati di cancro, edoxaban rispetto a dalteparina nella prevenzione delle recidive di TEV o di sanguinamenti maggiori a seguito di una trombosi venosa profonda (TVP) o embolia polmonare (EP). ... (Continua)
05/05/2015 11:30:00 Rischio concreto per le gestanti

Le linee guida per il tromboembolismo in gravidanza
Una delle complicanze più frequenti per le donne in gravidanza e durante o dopo il parto è la formazione di un coagulo nel sistema venoso. Per questo motivo, durante il Congresso mondiale di Brisbane il Royal College of Obstetricians and Gynaecologists (Rcog) ha pubblicato le linee guida per la prevenzione e per il trattamento del tromboembolismo venoso in ... (Continua)

20/01/2015 10:25:00 Bimba nata morta dona nuove speranze a un altro bambino
Un trapianto da neonato a neonato
Un trapianto multiorgano ha coinvolto una bimba nata morta e un altro bambino che ora ha una speranza di vita concreta. È successo nel Regno Unito, presso l'Hammersmith Hospital di Londra.
La piccola donatrice è nata senza vita a causa di una carenza di ossigeno iniziata alcune settimane prima del parto. Grazie all'autorizzazione concessa dai genitori, la piccola ha donato i reni e il fegato a un altro sfortunato bimbo in attesa di trapianto. La notizia è apparsa su Archives of Disease in ... (Continua)
18/12/2014 14:53:42 Ulteriore conferma per questa terapia di prima linea
Efient contrasta la cardiopatia coronarica
La terapia orale antiaggregante con Efient (prasugrel) è stata promossa in classe I per il trattamento della sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del tratto ST (NSTE-ACS) dalle Linee Guida sulla rivascolarizzazione miocardica della Società Europea di Cardiologia (ESC) e dall’Associazione Europea di chirurgia cardio-toracica (EACTS), presentate a Barcellona durante l’ultimo congresso ESC e pubblicate sull’European Heart Journal.
Questo upgrade si aggiunge a quello già ottenuto ... (Continua)
10/12/2014 Ha successo il tentativo fatto su un bambino di 8 anni

Un trapianto di rene da donatore incompatibile
Lunghe attese dei pazienti spesso frustrate dalla mancanza cronica di organi da trapiantare. La situazione però potrebbe cambiare anche grazie a un nuovo approccio sperimentato con successo su un bambino di 8 anni, che nel marzo scorso è stato sottoposto a un trapianto di rene particolare.
Il rene è stato prelevato dalla madre, che tuttavia risultava incompatibile sia per il gruppo sanguigno sia per gli anticorpi. Dopo 8 mesi, però, il bambino sta bene e mostra una funzionalità renale nella ... (Continua)

27/11/2014 17:23:00 Quando può essere utile assumerla
L'aspirina nelle malattie cardiovascolari
Utilizzare l'aspirina come forma di prevenzione delle malattie cardiovascolari è argomento dibattuto da tempo in ambito medico. Un nuovo studio pubblicato su Jama da Yasuo Ikeda della Waseda University di Tokyo si è concentrato proprio su questo argomento.
“Un recente studio dimostra che dal 1960 al 2000 c’è stato in Giappone un rapido incremento della prevalenza di iperglicemia, ipercolesterolemia e obesità, probabilmente a causa dell'adozione di diete e stili di vita occidentali”, spiega ... (Continua)
05/11/2014 14:49:12 5 procedure da non utilizzare di routine

Le pratiche da evitare in fisioterapia
Anche i fisioterapisti americani hanno aderito alla campagna Choosing WiselyGli esperti dell'Apta – American physical therapy association – hanno stilato una lista di 5 procedure da evitare perché costose, inutili o anche pericolose.

1)Prediligere un programma di trattamento attivo e non passivo. Il primo infatti ha un impatto migliore su dolore, mobilità e qualità della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale