Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 9

Risultati da 1 a 9 DI 9

13/11/2015 09:28:00 Dagli interventi mutuabili alla scelta del medico

Le 5 cose da sapere sulla chirurgia estetica
Interventi a scopo estetico eseguiti in modo fraudolento in ospedale, medici senza specializzazione che rifanno nasi e seni. Il mondo della chirurgia estetica ha poche regole ed è bene fare chiarezza per aiutare i pazienti a orientarsi.
«Da tempo la nostra associazione si batte per ottenere più regole in questo settore. Intanto vogliamo dare alcune indicazioni per aiutare chi decide di approcciarsi alla chirurgia estetica a comportarsi nel modo opportuno», affermano gli specialisti ... (Continua)

28/04/2015 12:23:08 Le piante e il loro aiuto per ritrovare le energie

Eleuterococco e rodiola aiutano ad affrontare la primavera
Aprile, dolce dormire! Con l’arrivo della primavera ci si trova spesso a dover affrontare disturbi come la spossatezza, l’apatia e l’irritabilità. Tutto ciò è legato principalmente al cambio di stagione ed è ulteriormente inasprito dal passaggio all’ora legale.
Il cambio di stagione fisiologico che l’organismo deve affrontare è effettivamente difficoltoso dato che deve adattarsi al diverso ritmo di luce e buio e alle temperature che iniziano gradualmente a salire. Per affrontare la nuova ... (Continua)

22/12/2014 11:03:37 Sostanza simile a quella contenuta nella cannabis

Nei tartufi c'è la molecola del piacere
Forse i tartufi attraggono tanto per una sostanza specifica che è al loro interno, l'anandamide. La sostanza, presente soprattutto nel genere Tuber melanosporum – il tartufo nero -, è simile al principio attivo della cannabis, come spiega Mauro Maccarrone, biologo e chimico del Campus BioMedico di Roma: “si tratta dell'anandamide, un composto simile al Thc. L'anandamide scatena il rilascio di sostanze chimiche che regalano benessere e modulano l'umore. La nostra idea - dice il ricercatore ... (Continua)

07/10/2013 La cancellazione di geni è più frequente nelle persone autistiche
Disordine genetico alla base dell'autismo
L'eliminazione dei geni sarebbe un discrimine evidente fra le persone autistiche e quelle sane. A dirlo è una ricerca dell'Icahn School of Medicine at Mount Sinai, secondo la quale i soggetti affetti da disordine dello spettro autistico (Asd) mostrano anche una possibilità maggiore di avere cancellazioni di geni rispetto alla media.
La scoperta, pubblicata sull'American Journal of Human Genetics a firma del prof. Joseph D. Buxbaum e del suo gruppo di studiosi, è stata effettuata grazie a ... (Continua)
05/04/2012 Nuove tecnologie evidenziano almeno tre geni mutati

Le mutazioni genetiche nell’autismo
Sono state individuate mutazioni di tre nuovi geni nell’autismo. Recenti studi, grazie ad una nuova tecnologia genomica, hanno dimostrato che i geni Chd8, Snc2a e KAtnaI2 sono portatori di mutazione nei soggetti con disturbi dello spettro autistico, tra questi uno in particolare dei ricercatori della Mount Sinai School of Medicine, pubblicati su 'Nature'.
Questi studiosi partecipano tutti all'Autism Sequencing Consortium (Asc), i loro risultati evidenziano alcuni target genetici per ... (Continua)

23/01/2012 12:59:23 Un grave problema legato a una ricerca scientifica insufficiente

I farmaci nei disturbi dello spettro autistico
I Disturbi dello spettro autistico (ASD) sono un insieme di disturbi del neuro sviluppo che comprendono l'autismo, la sindrome di Asperger e disturbi pervasivi dello sviluppo non altrimenti specificato. Essi sono diagnosticati e classificati in tre gruppi principali di alterazioni del comportamento: comunicazione e interazione sociale alterate, e comportamenti stereotipati. I sintomi di ASD di solito emergono nei primi 3 anni di vita e attualmente non sono disponibili biomarcatori utili ad una ... (Continua)

07/11/2011 13:27:24 Cellule nervose staminali mutanti ne costituiscono l’origine

Un modello sperimentale per la Sclerosi Tuberosa
La sclerosi tuberosa (ST) è una malattia genetica molto frequente nei bambini, con un’incidenza di 1 su 6000 nati, che coinvolge in modo particolarmente grave già dai primi anni di vita il sistema nervoso centrale in cui si riscontrano lesioni focali responsabili di epilessia, ritardo mentale e di lesioni neurologiche potenzialmente invalidanti (noduli sub ependimali, tumori gliali).
La ST è determinata dalla mutazione in uno dei due geni, chiamati TSC1 e TSC2, la cui assenza porta ... (Continua)

17/10/2011 13:20:30 Una molecola attiva sul “core” della malattia

Everolimus anche per la Sclerosi Tuberosa
È stato testato per la Sclerosi Tuberosa (TSC) everolimus, una molecola di recente approvazione da parte del FDA (Food and Drug Amministration) per il trattamento di tumori negli adulti e che ne ha permesso ora l’utilizzo anche per i bambini sopra i tre anni di età, affetti da tumori cerebrali benigni.
Si tratta per lo più di astrocitomi sub ependimali a cellule giganti associati alla TSC, per cui fino ad oggi era possibile solo l’intervento chirurgico e non in tutti i casi.
La nuova ... (Continua)

06/04/2006 
Le terapie possibili per la sclerosi tuberosa
“La Sclerosi tuberosa è una sindrome neurocutanea – spiega il prof. Ezio Di Rocco, ordinario di Neurochirurgia infantile all’Università Cattolica di Roma - le cui principali caratteristiche cliniche sono la presenza di lesioni cutanee, ritardo mentale ed epilessia. L’incidenza della patologia è circa 1 su 150.000 nati vivi, di cui due terzi dei casi sono sporadici, cioè non legati ad una trasmissione familiare, mentre un terzo dei casi viene trasmesso con un’eredità di tipo autosomico ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale