Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 53

Risultati da 1 a 10 DI 53

24/05/2016 Benefici e potenziali rischi connessi con l'uso della pianta

Aloe vera, una risorsa da usare con attenzione
L'aloe vera è spesso sinonimo di benessere, ma non sempre è così. Il suo vero nome è Aloe Barbadensis. Viene usato il termine “vera” per distinguerla dalla pianta di Agave, molto simile, che nasce nelle stesse aree geografiche.
Ha proprietà cicatrizzanti, ma è anche detossificante, ha un'azione immunomodulante e antinfiammatoria.
La foglia di aloe è composta da tre strati differenti: il primo, l'epidermide, viene di solito eliminato; il secondo è uno strato intermedio lattiginoso e dal ... (Continua)

12/04/2016 17:41:33 Ripristinata la fertilità su modello murino

Creato ovaio artificiale con una stampa in 3D
Un team della Northwestern University ha realizzato un ovaio artificiale grazie a una stampante 3D. L'organo ricreato in laboratorio ha consentito di ripristinare la fertilità in alcuni topi femmina alle quali erano state rimosse le ovaie. Dopo l'intervento, le topoline hanno partorito dei piccoli esemplari sani.
Lo studio è stato presentato a Boston nel corso del congresso annuale della Endocrine Society. La tecnologia potrebbe rivelarsi utile per il trattamento dell'infertilità nelle donne ... (Continua)

19/10/2015 16:00:00 Il trattamento è associato a una percentuale di nati vivi maggiore

Clomifene più efficace di letrozolo nell'infertilità
In caso di infertilità inspiegabile è preferibile ricorrere a un trattamento a base di clomifene piuttosto che ad uno a base di letrozolo. È quanto emerge da uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team dei National Institutes of Health e coordinato dalla University of Alabama School of Medicine di Birmingham.
Gli scienziati americani hanno messo a confronto le due terapie sulla base di risultati precedenti che indicavano nel letrozolo la soluzione migliore in termini ... (Continua)

24/06/2015 12:17:00 Scoperti possibili bersagli terapeutici
Nuovi marcatori genetici per il cancro alle ovaie
Un team di ricercatori californiani ha scoperto l'esistenza di nuovi marcatori genetici per il cancro ovarico. Lo studio, realizzato dagli scienziati dell'Università della California di San Diego e da quelli del Moores Cancer Center di La Jolla, apre la strada a nuove possibilità per la diagnosi e la cura del tumore.
“Inoltre, alcune isoforme codificano per proteine assenti in condizioni normali, che potrebbero essere usate come bersaglio per nuove terapie”, spiega Christian Barrett, ... (Continua)
22/05/2015 09:21:00 Gambe in salute senza dolore

Nuova tecnica per le vene varicose
Con l'arrivo della stagione estiva un problema estetico evidente arriva a colpire gli occhi di migliaia di donne. È quello delle vene varicose, che spiccano in maniera evidente sulla pelle pallida non ancora esposta al sole. Un problema che non è però solo estetico, ma implica anche la salute delle gambe, e su cui sarebbe bene intervenire prima che le conseguenze siano ancora peggiori.
Infatti dalle “semplici” vene varicose il rischio è quello di arrivare a sviluppare vere e proprie ulcere ... (Continua)

09/02/2015 11:34:56 Con le mestruazioni si genera un rapporto più emotivo con l'alimentazione

Gli ormoni del ciclo nemici della linea
Non è solo il gonfiore a far sentire le donne più “in carne” durante il ciclo mestruale. A giocare un ruolo fondamentale sarebbero gli ormoni prodotti in questa fase, che stimolano l'appetito ma soprattutto ingenerano un rapporto emotivo con l'alimentazione, indirizzandola verso la ricerca di comportamenti compensativi.
Durante il ciclo mestruale le donne hanno un rapporto complicato con il loro corpo, tendendo a sentirsi più grasse di quanto siano in realtà. Tali preoccupazioni sono più ... (Continua)

27/10/2014 11:53:00 Trapiantati su topi immunodepressi per aprire nuove prospettive di cura
Modelli di tumori ovarici per scoprirne l'origine
Su Cancer Research, rivista leader nel campo della oncologia sperimentale, sono stati pubblicati i risultati di una ricerca condotta dall’IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’, che ha utilizzato 35 tumori ovarici umani, “PDX” in gergo, trapiantati in topi immunodepressi al fine di riprodurre fedelmente le caratteristiche genomiche e biologiche del singolo tumore ovarico e, soprattutto, di verificarne la sensibilità ai farmaci antitumorali.
Il carcinoma ovarico, infatti, è ... (Continua)
22/09/2014 10:17:00 Individuata da studio americano un'interazione letale

Bloccare la super-proteina per fermare il cancro
L'incontro di due proteine scatena il cancro. Uno studio di ricercatori dell'Università di Stanford pubblicato su Nature Chemical Biology ha rivelato l'azione prodotta dall'incontro fra la proteina Axl e Gas6.
La prima si trova sulla superficie delle cellule tumorali, mentre la seconda è la controparte circolante. Quando due Axl e due Gas6 si incontrano viene generato un segnale che consente al cancro di diffondersi nell'organismo attraverso il flusso sanguigno e colonizzando nuovi ... (Continua)

11/09/2014 Trattamenti più mirati grazie alla metodica
La profilazione tumorale per il cancro ovarico
I dati provenienti dal registro sul carcinoma ovarico presentato al meeting annuale della European Society for Gynaecological Oncology (ESGO, Societa Europea di Oncologia Ginecologica) rafforzano il ruolo di "attore rivoluzionario" della profilazione tumorale completa in campo oncologico.
La relazione preliminare del Caris Registry(TM) ha evidenziato un indice di sopravvivenza post-profilazione significativamente più elevato nei pazienti con carcinoma delle ovaie, delle tube di Falloppio o ... (Continua)
16/06/2014 13:21:56 Le procedure da scartare secondo gli esperti americani
Le pratiche da evitare in epatologia
Anche gli epatologi americani hanno deciso di contribuire al progetto Choosing wisely, stilando una lista di 5 procedure da evitare perché inutili, costose o addirittura pericolose.
Ecco la lista dell'American Association for the Study of Liver Diseases:

1) evitare la sorveglianza attraverso esofagogastroduodenoscopia (Egds) in pazienti affetti da cirrosi compensata e piccole varici senza segni ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale