Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 111 a 120 DI 1539

13/01/2016 16:53:00 La condizione delle arterie rilevabile da una semplice ecografia

Declino cognitivo svelato dalle arterie
Verificare la condizione in cui si trovano le arterie aiuta i medici a quantificare il rischio di declino cognitivo. A dirlo è uno studio della Emory University di Atlanta pubblicato su Hypertension.
Lo studio dimostra che la flessibilità delle pareti arteriose, elemento fondamentale per pompare la giusta quantità di sangue nell'organismo, rappresenta un'ottima unità di misura del rischio di declino mentale in soggetti sani.
La misurazione di questo parametro vascolare avviene in maniera ... (Continua)

12/01/2016 14:25:00 Messa a punto da ricercatori di Taiwan
Un'app traduce il pianto dei neonati
Sfiniti dopo una notte passata in bianco alla disperata ricerca di una ragione per il pianto ininterrotto del vostro bambino? Sappiate che da oggi un'app potrebbe aiutarvi nel difficile compito del neo-genitore.
Un gruppo di ricercatori del National Taiwan University Hospital Yunlun ha creato un'app denominata Infant Cries Translator che si prefigge l'obiettivo di tradurre il pianto dei neonati, suggerendo ai genitori cosa fare per eliminare la fonte del malessere.
La risposta dell'app ... (Continua)
11/01/2016 17:30:00 Studio rivela l'efficacia di triptorelina nella preservazione della fertilità

Tumore al seno, farmaco scongiura il rischio di infertilità
Uno degli aspetti più difficili da gestire di fronte a una diagnosi di tumore al seno è la preoccupazione per il rischio di infertilità connesso con la patologia e con la sua cura. Un farmaco sembra poter risolvere questo problema ridando fiducia alle donne colpite dal cancro. È la triptorelina che, secondo uno studio italiano pubblicato su Jama, preserva la funzione ovarica delle donne sottoposte a chemioterapia.
Lucia Del Mastro, che lavora presso l'Istituto nazionale per la ricerca sul ... (Continua)

29/12/2015 15:48:00 Ancora insufficiente l'accesso alle nuove tecniche percutanee

Valvulopatia cardiaca, poche le procedure mini-invasive
Chi è affetto da valvulopatia cardiaca ha un'aspettativa di vita di circa 1-2 anni, in mancanza di interventi. In Italia, la maggior parte di questi pazienti viene trattata con l'intervento chirurgico tradizionale, mentre sarebbe preferibile l'adozione delle nuove procedure mini-invasive percutanee di impianto transcatetere della valvola aortica e di riparazione della valvola mitrale.
Si tratta di procedure sicure e ben collaudate, alle quali però i pazienti italiani faticano ad accedere. ... (Continua)

28/12/2015 14:21:27 Prima operazione del genere in Italia

Nuovo intervento per la prostatectomia radicale
È stato realizzato per la prima volta in Italia un intervento di prostatectomia radicale robotica single port, su un paziente di 56 anni affetto da tumore alla prostata. A eseguire la procedura il dottor Franco Gaboardi, esperto di chirurgia urologica mini invasiva, microchirurgia urologica e oncologia urologica, primario dell’Unità di Urologia dell’IRCCS Ospedale San Raffaele Turro.
Il cancro alla prostata rappresenta il più frequente tumore solido nei paesi occidentali ed è la seconda ... (Continua)

22/12/2015 17:44:00 I piccoli corrono anche il pericolo di insorgenza della sindrome metabolica

Il fegato grasso nei bambini aumenta il rischio di cirrosi
I bambini che presentano fegato grasso associato a epatite (infiammazione del fegato) corrono un rischio di cirrosi epatica e di sindrome metabolica del 30% superiore alla media.
Lo rivela uno studio dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù pubblicato sulla rivista scientifica americana Hepatology, la più prestigiosa del settore. L'obesità è uno dei principali problemi mondiali sia nei bambini che negli adolescenti. L'aumento del numero dei bambini con sovrappeso e obesità nei Paesi ... (Continua)

18/12/2015 16:01:12 Scoperta promettente da parte di ricercatori australiani

Il biochip che scova i tumori e li guarisce
Se venisse confermata la sua efficacia, sarebbe una vera e propria rivoluzione in ambito oncologico. Si tratta di un biochip inventato da un gruppo di ricercatori della University of New South Wales di Sydney che pare in grado non solo di identificare le cellule tumorali circolanti nell'organismo, ma anche di rimuoverle in maniera selettiva.
In sostanza, il biochip agirebbe alla stregua di un macchinario utilizzato per la dialisi, ovvero filtrando e ripulendo il sangue, in questo caso dalle ... (Continua)

18/12/2015 11:26:00 Fondamentali lo screening e il trattamento di un cancro in fase iniziale

Diagnosi precoce per evitare tumori del seno invasivi
Uno studio apparso su The Lancet Oncology indaga in maniera specifica il nesso fra diagnosi precoce del carcinoma duttale in situ (Dcis) e l'incidenza del tumore al seno invasivo.
Per scongiurare la successiva insorgenza di un tumore invasivo sono fondamentali sia lo screening che il trattamento di un cancro al seno in fase iniziale. Lo studio, svolto dai ricercatori della Queen Mary University di Londra, è firmato da Stephen Duffy, che spiega: «Il carcinoma duttale in situ è una forma ... (Continua)

18/12/2015 09:38:00 Flusso sanguigno ridotto nei pazienti autistici

L'impronta dell'autismo nei vasi sanguigni
Un po' di luce su una delle malattie più misteriose che colpiscono l'uomo. Un team di ricercatori della New York University ha scoperto infatti che l'autismo lascia una specie di firma autografa non soltanto nelle cellule cerebrali, ma anche nei vasi sanguigni del cervello. Questi ultimi risulterebbero più instabili nei pazienti autistici e con una capacità ridotta di assicurare il giusto apporto di sangue al cervello.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Autism and Developmental Disorders, ... (Continua)

17/12/2015 14:14:00 Le previsioni degli esperti per l'anno che verrà

Chirurgia plastica, i 7 trend del 2016
No agli eccessi, sì a trattamenti poco invasivi con tempi di recupero breve. Sono i trend nel settore della chirurgia plastica per il 2016 secondo Raffaele Rauso e Pierfrancesco Bove, chirurghi plastici di ChirurgiadellaBellezza, surgery network che si occupa di medicina e chirurgia estetica in Lombardia, Toscana, Lazio e Campania. «La parola d’ordine per l’anno che verrà è naturalezza – dicono Rauso e Bove –. I pazienti chiedono sempre di più trattamenti poco invasivi per avere un’aria più ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale