Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 1481 a 1490 DI 1539

13/01/2003 
Nuovo medoto per il parto cesareo
Messa a punto dai medici austriaci dell'Ospedale universitario di Vienna (AHK) una nuova tecnica che consente un parto cesareo meno doloroso e piu' veloce di quello tradizionale. Il 'cesareo ligth' che dura 20 minuti e riduce la perdita di sangue di circa la meta', e' stato sperimentato con successo su mille puerpere. I risultati di questo studio, durato due anni, sono pubblicati sull'ultimo numero del 'Journal of Obstetrics and Ginecology'. Con il nuovo metodo l'addome e' aperto con una ... (Continua)
13/01/2003 
Cesareo previene il contagio dell'Herpes al bambino
Il taglio cesareo riduce dell'85%, nelle donne incinte portatrici del virus dell'Herpes genitale simplex (Hsv), il rischio di trasmissione al neonato. E' quanto emerge da uno studio americano, pubblicato sul Journal of American Medical Association (Jama).
I ricercatori dell'universita' di Washington, a Seattle, hanno valutato lo stato sierologico di 58.362 donne incinte, seguite dal 1982 al 1999. Al termine della gravidanza, il virus e' stato isolato in 202 pazienti. Circa il 5% delle ... (Continua)
13/01/2003 
Cancro all'utero dimezzato con esame annuale
Il rischio di cancro al collo dell'utero si dimezza se le donne si sottopongono ogni anno ad un esame, lo striscio vaginale, rispetto a uno screening eseguito ogni 2-3 anni. E' quanto rivela uno studio californiano, pubblicato sull'ultimo numero della rivista Obstetrics & Gynecology.
Ricercatori di Oackland, in California, hanno seguito 1.466 donne, 482 colpite da cancro al collo dell'utero a cellule ciliare invasive e 984 sane di controllo, tutte della stessa eta' e appartenenti ... (Continua)
09/01/2003 
Bocciato il nuovo test non invasivo di diagnosi prenatale
Secondo ricercatori del Baylor College of Medicine di Houston, il metodo proposto dall'equipe di Leo Poon (Lancet, vol. 356, pagg. 1819-1820) e' ''impraticabile''.
Gli specialisti ricordano che Poon sosteneva di aver messo a punto un ''nuovo metodo semplice e efficace per isolare le cellule fetali nel plasma materno che avrebbe 'soppiantato' le vecchie tecniche''. Gli esperti di Houston, hanno quindi collezionato 65 campioni di sangue materno e li hanno fatti analizzare con 3 metodi da ... (Continua)
03/01/2003 
Per il diabete nuovi esami sostituiscono esame sangue
Due nuove tecniche, la misurazione della temperatura della membrana del timpano e le immagini ad alta risoluzione del derma, potranno in futuro essere utilizzate dai diabetici per controllare il livello di zucchero nel sangue. Due nuovi studi pubblicati sulla rivista 'Diabetes care' suggeriscono che questi nuovi test, non invasivi e piu' graditi ai pazienti, potranno sostituire con la stessa precisione il tradizionale esame del sangue. I ricercatori dello Health Center dell'Universita' ... (Continua)
03/01/2003 
Allattamento al seno come analgesico
L'allattamento al seno ha un 'effetto analgesico' sui neonati. Il bebe', infatti soffre meno se, durante un 'trattamento' che puo' provocare dolore, come un prelievo di sangue, e' 'attaccato' al seno materno. E' quanto osservato da ricercatori francesi dell'Ospedale Armand Trousseau di Parigi che hanno pubblicato uno studio sulla rivista British Medical Journal. Gli specialisti hanno studiato 180 neonati in buona salute nei quali un ago doveva essere inserito in vena (una comune procedura ... (Continua)
27/11/2002 
Diabetici a rischio malattie cardiovascolari
Scoperto perché i diabetici sono soggetti a maggior rischio cardiovascolare. La ridotta capacità dei vasi sanguigni di ripararsi spiega la maggiore incidenza nei diabetici di complicazioni cardiovascolari come ictus e trombosi. Lo hanno scoperto ricercatori statunitensi notando che le cellule staminali endoteliali (quelle che hanno il compito di riparare i danni di cuore, arterie e vene) si riproducono a velocita' inferiori della meta' rispetto al normale. E, inoltre, non riescono ad ... (Continua)
20/11/2002 

Ginocchio rimesso a nuovo con iniezioni di tessuto 'bio'
Tempi di recupero dimezzati e minore invasività, grazie alla tecnica che non prevede l'asportazione dei tendini ma l'innesto di un tessuto sintetico bioattivo. Tessuti sintetici 'umanizzati' per ricostruire i legamenti lesionati. La nuovissima tecnica si effettua solo a Perugia, e in altri due centri al mondo, uno in Francia, l'altro in Svezia. Consiste nel sostituire i legamenti rotti con un tessuto bioattivo capace di 'imitare quello umano, grazie a un'iniezione del patrimonio genetico ... (Continua)

19/11/2002 
Morbo Mucca pazza: a rischio anche interventi chirurgici?
Alcuni casi della malattia di Creutzfeldt-Jakob (CJD) potrebbero essere stati la conseguenza di una contaminazione contratta durante interventi chirurgici invasivi.
Questa la sconcertante conclusione di ricercatori britannici che pubblicano sul Lancet una ''Reflection and Reaction'' dopo il recente caso di un ''incidente'' verificatosi in Gran Bretagna dove strumenti chirurgici infettati da CJD sono stati riutilizzati in una operazione chirurgica. ... (Continua)
13/11/2002 

Per la salute è meglio cucinare a fuoco lento
Soprattutto per i diabetici, mangiare cibo cotto a fuoco lento è più salutare. La fiamma troppo alta, infatti, innesta nel cibo un processo, chiamato glicazione, che è dannoso per diabetici e chi ha problemi cardiovascolari. Lo rivelano, su Proceedings of the National Academy of Sciences i ricercatori del Mount Sinai Medical School di New York. Cuocere alle alte temperature, in padella, come sulla griglia o nel microonde ''attiva una reazione che combina zuccheri, grassi e proteine - spiega ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale