Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 161 a 170 DI 1539

07/10/2015 09:30:00 IL1RAP associato a un maggior accumulo di beta amiloide
Il gene che scatena l'Alzheimer
C'è un gene legato a più alti tassi di accumulo di proteina beta amiloide e quindi all'insorgenza dell'Alzheimer. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università dell'Indiana che hanno pubblicato sulla rivista Brain i dettagli del loro studio.
I ricercatori hanno decodificato l'intero genoma di 500 pazienti, misurando anche l'estensione delle placche nel loro cervello con un intervallo di due anni.
Hanno poi incrociato i dati scoprendo che il gene IL1RAP è associato a una maggiore ... (Continua)
06/10/2015 09:36:08 Intervento straordinario su un bimbo di appena 16 mesi

La chirurgia dei miracoli riattacca la testa a un bambino
Ha veramente dell'incredibile la vicenda occorsa a Jackson Taylor, bambino australiano di 16 mesi. A causa di un gravissimo incidente stradale, il piccolo ha subito una lesione alla colonna vertebrale che ha provocato il distacco della testa dalle ossa del collo.
I chirurghi dell'Ospedale di Brisbane non si sono però dati per vinti e hanno tentato ciò che sembrava un intervento dettato dalla disperazione. Il noto chirurgo spinale Geoff Askin si è servito di uno strumento per immobilizzare il ... (Continua)

05/10/2015 12:17:09 Grazie al monitoraggio della saliva

Il paradenti che ti dice come stai
Si può conoscere la salute di qualcuno anche analizzandone la saliva. A questo scopo alcuni ricercatori dell'Università della California di San Diego hanno lavorato alla messa a punto di un paradenti dotato di sensori elettronici in grado di valutare le concentrazioni di particolari sostanze chimiche all'interno della saliva.
I ricercatori hanno già ideato due sensori, il primo in grado di misurare il lattato, la cui concentrazione in dosi troppo elevate suggerisce la presenza di ... (Continua)

05/10/2015 11:35:00 Calcineurina fondamentale per la regolazione della fertilità maschile

La proteina utile per il pillolo
Il “pillolo” potrebbe essere più vicino di quanto si pensava. A rendere la realizzazione del contraccettivo orale maschile più concreta è uno studio dell'Università di Osaka pubblicato su Science da un team guidato dal prof. Haruhiko Miyata.
Al centro della ricerca c'è la calcineurina, una proteina essenziale per la regolazione della fertilità maschile.
Gli scienziati giapponesi hanno scoperto che nei testicoli dell'uomo esistono diverse versioni della proteina, e si sono concentrati alla ... (Continua)

30/09/2015 11:16:00 Simile all'infarto il tasso di mortalità
Occhio alla sindrome da crepacuore
Non c'è niente di benigno nella sindrome da crepacuore o di takotsubo. Lo ha scoperto un gruppo di ricerca internazionale a cui ha partecipato anche un team dell'Università Cattolica del Sacro Cuore – Policlinico A. Gemelli di Roma.
La cardiomiopatia da stress – questo il suo nome tecnico - può arrivare a tassi di mortalità simili a quelli dei pazienti ricoverati in ospedale per infarto (5%).
La scoperta è frutto di uno studio senza precedenti appena pubblicato sul prestigioso “New ... (Continua)
25/09/2015 15:07:00 La chirurgia pediatrica entra nel futuro
Il robot e il bambino
Un chirurgo robot ha operato un bambino di 9 anni all'addome. È successo all'Ospedale di Careggi di Firenze, e a coordinare l'intervento sono stati i medici dell'Ospedale Pediatrico Meyer.
Sono le 11 di lunedì 21 settembre quando il piccolo Luca (il suo è un nome di fantasia) entra nella sala operatoria al primo piano del complesso B di San Luca, dentro le mura di Careggi. In sala ad attenderlo c’è tutto il team del Meyer (il servizio di Urologia diretto dal dr. Antonio Elia, gli anestesisti ... (Continua)
24/09/2015 11:40:04 Pochi metri da solo senza protesi

Paziente paraplegico torna a camminare
Mark Pollock è entrato per sempre nella storia della medicina. Non è un medico, ma un paziente, per l'esattezza il primo paraplegico che è riuscito a camminare di nuovo sulle proprie gambe senza l'ausilio delle protesi.
Il caso è stato descritto sulle pagine del Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation, dove viene illustrato il complesso sistema di elettrodi che consente al cervello di comunicare di nuovo con i muscoli. Grazie al sistema ideato da Zoran Nenadic dell'Università della ... (Continua)

21/09/2015 11:52:53 Ricercatori tedeschi svelano il legame

Obesità e tumore del cervello, un nesso
Ci sarebbe un nesso fra l'obesità e le probabilità di insorgenza del meningioma. Si tratta di un tumore cerebrale particolare, che si sviluppa al di fuori della massa cerebrale, nel rivestimento che viene definito “dura madre”.
A sostenere il collegamento fra i chili di troppo e il cancro è un'équipe di scienziati dell'Università di Regensburg, in Germania, che ha realizzato una metanalisi pubblicata su Neurology. Il lavoro prende in considerazione l'associazione fra obesità, livello di ... (Continua)

21/09/2015 09:47:00 Scoperti nuovi danni provocati dalla condizione
Cervello ko a causa dell'ipertensione
L’ipertensione arteriosa colpisce, danneggiandoli, diversi organi del nostro organismo. Uno di questi è sicuramente il cervello, dove può portare a deficit cognitivi anche molto seri.
Ora uno studio condotto dal Dipartimento di Angiocardioneurologia e Medicina Traslazionale dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli (IS) ha individuato in pazienti ipertesi l’esistenza di segni specifici di danno alla sostanza bianca del cervello, composta dalle fibre nervose che ne collegano le diverse aree.
La ... (Continua)
18/09/2015 11:13:00 Tessuti tridimensionali per capire le aderenze reciproche

Una nuova tecnica per gli organi artificiali
L'obiettivo di molti ricercatori è di produrre organi artificiali. Per farlo, tuttavia, è necessario anche creare tessuti in grado di funzionare come quelli presenti nel nostro corpo.
Un team di scienziati dell'Università della California sta studiando un nuovo metodo nel quale il Dna agisce come una sorta di velcro e consente alle cellule di aderire fra di loro.
Nel nostro organismo le cellule si auto-assemblano e formano delle complesse strutture tridimensionali che a loro volta creano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale