Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 171 a 180 DI 1539

15/09/2015 15:14:00 Uso combinato di endoscopio e neuronavigatore
Una nuova tecnica per i tumori dell'ipofisi
Un nuovo approccio alle neoplasie che colpiscono l'ipofisi è possibile. Lo dimostrano i medici dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII introducendo una nuova tecnica chirurgica che prevede l’utilizzo congiunto dell’endoscopio e del neuronavigatore in sostituzione di quella microchirurgica.
Il primo è una piccola sonda che trasmette immagini ad alta definizione su uno schermo e consente di accedere all’area da trattare, senza alcuna incisione, attraverso le cavità nasali e di mantenere una visione ... (Continua)
11/09/2015 15:04:00 Le nuove frontiere della ricerca secondo il dott. Zvi Ram
Nuove applicazioni per la cura dei tumori cerebrali
Quali sono le prospettive di cura per i tumori cerebrali? Alla domanda risponde il neurochirurgo Zvi Ram, capo del dipartimento di neurochirurgia del Sourasky Medical Center di Tel Aviv, che durante il Congresso Mondiale di Neurochirurgia ha rilasciato questa lunga intervista sulle nuove applicazioni per la cura dei tumori cerebrali
Secondo l’esperto si sta tentando di trovare terapie mirate verso le aberrazioni molecolari che portano alla cancerogenesi. “Fino ad ora afferma l’esperto - i ... (Continua)
10/09/2015 17:02:00 Sempre più diffuso tra i neurochirurghi
Il laser per le lesioni cerebrali profonde
L'utilizzo del laser in neurochirurgia è sempre più diffuso. Michael Schulder, vicepresidente del Brain tumor Center Cushing Neuroscience Institute di New York, ne spiega i motivi: “negli ultimi dieci anni la tecnologia laser (LITT), grazie al miglioramento delle apparecchiature e l’uso di un monitoraggio costante dei cambiamenti di temperatura dell’encefalo in risonanza si è diffusa sempre di più”.
La tecnica è stata utilizzata per la prima volta sul tumore del fegato e poi sull’encefalo. ... (Continua)
09/09/2015 15:15:40 Effetto positivo di un farmaco derivato dai crochi

Un fiore può aiutare contro il cancro
Quattro fra le neoplasie più comuni potrebbero essere combattute attraverso un nuovo farmaco ricavato dai crochi, fiori dal colore lilla. I quattro tumori in questione sono quello alla mammella, al colon, al polmone e alla prostata.
Un team di ricercatori della Bradford University ha presentato uno studio nel corso del Festival della Scienza che si svolge ogni anno nel Regno Unito, dimostrando la validità di un composto basato sulle proprietà dei crochi, privo peraltro di effetti ... (Continua)

09/09/2015 12:08:00 Benefici identici per la salute del cuore

La vitamina C è come una camminata
Assumere vitamina C o camminare hanno lo stesso effetto positivo sulla salute del cuore. Lo studio, presentato nel corso di una conferenza internazionale che si è tenuta a Savannah, negli Stati Uniti, rivela infatti che l'assunzione di una compressa di vitamina C al giorno produce lo stesso effetto di un esercizio fisico regolare.
Nelle persone in sovrappeso o obese si evidenziano livelli più elevati di proteina endotelina-1 (Et-1), che scendono proprio grazie allo sport. L'endotelina-1 ha ... (Continua)

09/09/2015 11:25:00 Nuove prospettive terapeutiche per la malattia
Le novità sul Parkinson
Andrea Landi, responsabile neurochirurgia funzionale della Società italiana di neurochirurgia, ci parla delle novità in ambito terapeutico nei confronti del morbo di Parkinson.
Professore ci sono nuove prospettive per la terapia del Parkinson? “Le prospettive immediate più interessanti riguardano la neuromodulazione: tecniche chirurgiche invasive (DBS e MCS) e la FUSS. La DBS (Deep Brain Stimulation), già da diversi anni considerata come terapia di scelta nelle forme di PD scompensato, ... (Continua)
08/09/2015 17:27:00 Passare troppo tempo seduti implica maggiori rischi
La sedentarietà può causare un'embolia polmonare
Se si passa troppo tempo seduti si può incorrere in un'embolia polmonare. La condizione, nota anche come sindrome della classe economica perché associata ai lunghi viaggi in aereo, può causare anche la morte del soggetto.
Uno studio della durata di 18 anni è stato presentato durante il congresso della Società europea di cardiologia di Londra dal coordinatore Toru Shirakawa dell'Università di Osaka.
La ricerca è stata realizzata su oltre 86mila persone fra i 40 e i 79 anni e dimostra che ... (Continua)
07/09/2015 11:14:00 Per una pelle reidratata dopo il sole d'estate

I fili che ridisegnano il volto
Se è vero che l’estate è spesso un’alleata per la linea e per gambe e pelle del corpo in generale, è altrettanto vero che per il viso spesso l’esposizione al sole non rende molti benefici.
Raggi solari, salsedine, vento e altri agenti atmosferici tipici dei mesi estivi non fanno altro che far perdere al viso luminosità e tonicità, soprattutto al rientro dalle vacanze, ossia quando il colorito inizia ad apparire spento.
“Il primo trattamento che suggerisco al rientro dalle ferie, quando ... (Continua)

03/09/2015 12:10:00 I consigli degli esperti per rientrare al lavoro

Uno strappo alla routine per resistere al rientro
Il traffico che riprende in città, il lavoro in ufficio che si è accumulato e il ritorno alla quotidianità casalinga. Per il 74% degli italiani il ritorno dalle vacanze è traumatico e per questo sentono il bisogno di dare uno strappo alla quotidianità per migliorare il proprio benessere.
Approvate dagli studi scientifici internazionali, tra le evasioni preferite aperitivi, il pensiero delle vacanze future e stop a smartphone ed email. Con il saluto a relax sotto l’ombrellone e bagni in ... (Continua)

28/08/2015 17:24:43 Primo passo verso lo sviluppo di un "mini organo" bioingegnerizzato

Sperimentata nuova tecnica per il trapianto nel diabete
Il (Dri) dell'Università di Miami ha sottoposto con successo un paziente al primo trapianto "biotech" di isole pancreatiche. L'operazione rappresenta un importante passo verso lo sviluppo del BioHub, un "mini organo" bioingegnerizzato che imita il pancreas nativo per ripristinare la naturale produzione di insulina nei pazienti con diabete di tipo 1.
L'impalcatura utilizzata è biodegradabile, derivata da una combinazione di plasma del paziente e trombina, un comune enzima per uso clinico. ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale