Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 201 a 210 DI 1539

25/06/2015 10:09:00 Negli uomini si registra una maggiore frequenza

Le fratture toraco–lombari
I traumi sportivi incidono per una buona percentuale nelle fratture toraco-lombari ma rispetto al passato, grazie a una diagnosi precoce e a una terapia medica e chirurgica nel precoce trattamento il paziente riesce a tornare prima in forma e con minor dolore.
“Una diagnosi radiologica corretta permette una buona classificazione della frattura e aiuta a dare un’indicazione chirurgica ottimale per il tipo d’intervento corretto da applicare”, spiega lo studioso.
Quando è necessario, ... (Continua)

25/06/2015 Ricerca italiana scopre una nuova via per combattere la malattia
Sclerosi sistemica, nuova terapia
Una nuova possibile terapia per la sclerosi sistemica. Lo annunciano ricercatori dell'Università Cattolica di Roma che hanno pubblicato sulla rivista specializzata Arthritis Research & Therapy il risultato di uno studio sulla sclerosi sistemica progressiva, grave malattia autoimmune che colpisce una persone su mille.

La strada per sconfiggere la sclerosi sistemica, detta anche sclerodermia a causa dell'indurimento della pelle dei pazienti, passa per le cellule B del sistema immunitario, ... (Continua)
24/06/2015 17:23:00 Colloquio con il neurochirurgo Umberto Godano
Sempre più rivoluzionarie le tecniche neuroendoscospiche
La neuroendoscopia trans-cranica ha avuto, negli ultimi venti anni, un notevole sviluppo diventando una tecnica basilare nel bagaglio del neurochirurgo e determinando un cambio radicale nel trattamento di molte patologie neurochirurgiche, in particolare per l’idrocefalo.
Professor Godano quali interventi sono eseguibili in neuroendoscopia?
“La neuroendoscopia nasce per il trattamento dell’idrocefalo, l’aumento cioè della quantità di liquor cerebro-spinale nelle cavità dei ventricoli ... (Continua)
22/06/2015 12:08:00 Due metanalisi ne analizzano l'importanza
Il ruolo dell'amiloide nell'Alzheimer
Il morbo di Alzheimer è per molti versi ancora un universo misterioso. Due metanalisi provano a fare un po' di luce analizzando la prevalenza di proteina amiloide in gruppi di adulti con e senza demenza, oltre che l'associazione con il deterioramento cognitivo.
La prima ricerca, coordinata da Pieter Visser dell'Università di Maastricht, ha verificato la presenza di amiloide misurandola con la tomografia a emissione di positroni (Pet) oppure attraverso il liquido cerebrospinale in 2.914 ... (Continua)
22/06/2015 11:11:00 Aiutano a scoprire anche l'efficacia dei farmaci

I livelli di Hdl per capire il rischio cardiovascolare
Conoscere l'evoluzione dei livelli di colesterolo Hdl è fondamentale per capire il rischio cardiovascolare e l'eventuale efficacia dei farmaci per proteggere il cuore. A confermarlo è una ricerca della Scuola di Medicina Perelman dell'Università della Pennsylvania pubblicata su The Lancet Diabetes & Endocrinology.
L'Hdl è il colesterolo “buono” che rimuove il grasso dalle pareti arteriose proteggendo in tal modo il cuore dall'ischemia.
Daniel Rader, direttore di Medicina preventiva ... (Continua)

18/06/2015 17:30:00 Miglioramenti trascurabili della funzione motoria

Sciatica, gli steroidi non servono
Chi è colpito da sciatica a causa di un'ernia lombare non trae benefici dall'assunzione di corticosteroidi. Ad affermarlo è uno studio pubblicato su Jama da un team della Kaiser Permanente Northern California guidato dal dott. Harley Goldberg, che spiega: “molti pazienti con radicolopatia acuta del nervo sciatico lamentano dolore con disabilità, e per chi non recupera rapidamente sono spesso necessarie procedure invasive come le iniezioni epidurali di steroidi e la chirurgia vertebrale. Gli ... (Continua)

18/06/2015 14:30:00 Pericolo di embolizzazione se vengono intaccati i tessuti molli

I rischi legati ai filler
Dire addio alle rughe è un'esigenza sentita da molti, siano essi uomini o donne. Tuttavia, l'utilizzo dei filler per ottenere i risultati desiderati non è esente da rischi, come ricorda un avviso della Food and Drug Administration americana pubblicato sul sito ufficiale.
I filler sono nati per il trattamento degli inestetismi del volto causati da ustioni, cicatrici o traumi, ma con il passare del tempo il loro impiego è stato generalizzato ed è ora preponderante un uso volto a contrastare ... (Continua)

16/06/2015 11:26:00 Il tumore benigno e le sue complicazioni invalidanti
Come si cura un emangioma
È molto meno raro di quanto si pensi. Parliamo dell'emangioma, un tumore benigno che colpisce il 10 per cento dei neonati e che nella maggior parte dei casi regredisce in maniera naturale.
Tuttavia, in 1 caso su 10 l'emangioma è responsabile di complicazioni invalidanti come ulcere e occlusione degli orifizi, a meno che non si effettui in maniera tempestiva una cura sistemica.
Annalisa Patrizi, Direttore dell'Unità Operativa di Dermatologia del Dipartimento di Medicina Specialistica ... (Continua)
16/06/2015 11:02:00 Rimozione e derivazione intracorporea effettuata con il robot
Per gli interventi alla vescica addio al sacchetto esterno
Nelle sale operatorie dell'Istituto Nazionale Tumori “Regina Elena” gli urologi del Regina Elena e della University of Southern California eseguiranno 10 interventi di cistectomia radicale robotica con derivazione cutanea continente totalmente intracorporea. Niente incisioni e niente sacchetti extra-corporei per la raccolta delle urine!
Da un piccolo catetere si potrà svuotare la “pouch”, la tasca intracorporea, situata all’altezza dell’ombelico.
Il Prof. Michele Gallucci da anni ha ... (Continua)
15/06/2015 17:10:27 Al Gaslini di Genova il primo intervento al mondo

La prima bambina operata per ipertensione
Si chiama denervazione renale e serve a far diminuire la pressione arteriosa quando le medicine non bastano più. Un’équipe al Gaslini ha effettuato questa innovativa procedura per la prima volta al mondo su un paziente pediatrico, avvalorandone le caratteristiche di efficacia e sicurezza.
Se nell’adulto l’innalzamento della pressione è causato dall’invecchiamento arteriosclerotico, nei piccoli pazienti questa può dipendere da un ispessimento della parete muscolare o in associazione ad altre ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale