Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 371 a 380 DI 1539

21/07/2014 15:28:21 Le buone norme per evitare esami inutili
Quando evitare una scintigrafia miocardica
Anche l'American society of nuclear cardiology ha pubblicato i suoi consigli per tutelare la salute del paziente ed evitare esami inutili e pericolosi, presentando una sua lista di 5 consigli da seguire.
Gli esami effettuati con radionuclidi espongono a radiazioni il paziente. E’ meglio evitarli se non sono necessari.
1) Non effettuare test di imaging cardiaco da stress o un'angiografia coronarica in pazienti senza sintomi cardiaci a meno che non siano presenti marker di alto rischio. I ... (Continua)
18/07/2014 11:54:00 Nuove tecniche puntano a un maggior perfezionamento
Valvole aortiche riparate con la tecnica valve-in-valve
Da uno studio realizzato su 460 pazienti con valvole aortiche bioprotesiche strutturalmente deteriorate è emersa l’efficacia della tecnica valve-in-valve per la loro riparazione.
In particolare, la strategia si rivela vincente per riparare le stenosi o i leaks paraprotesici, piccoli rigurgiti fra l’anello della protesi e l’orifizio valvolare, senza dover ricorrere alla chirurgia a cuore aperto.
«La tecnica di sostituzione delle valvole aortiche prevede sempre di più l’uso di bioprotesi ... (Continua)
17/07/2014 14:26:00 In futuro non serviranno più i pacemaker
Il trapianto di un gene aiuta il cuore malato
Si arriverà prima o poi al pacemaker biologico. A prefigurare il risultato è uno studio pubblicato su Science Traslational Medicine da un team del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles.
La sperimentazione effettuata su modello animale ha dimostrato l’efficacia di un trapianto mini-invasivo di un gene per la stimolazione delle cellule staminali, che in tal modo si differenziano per trasformarsi in pacemaker biologici che controllano il battito cardiaco.
L’invenzione potrebbe ... (Continua)
16/07/2014 17:41:00 Inutile il trattamento più prescritto

Sindrome di Sjögren, l’idrossiclorochina non serve
Non c’è alcun beneficio legato all’assunzione di idrossiclorochina per i pazienti affetti da sindrome di Sjögren. A stabilirlo è uno studio dell’Università di Strasburgo pubblicato su Jama.
Nel corso di 24 settimane di trattamento su 120 pazienti il farmaco non ha prodotto miglioramenti nei sintomi. I volontari sono stati divisi in due gruppi, il primo dei quali ha assunto idrossiclorochina, mentre l’altro solo placebo.
"Nel presente studio, l'idrossiclorochina non ha dimostrato ... (Continua)

16/07/2014 Rimedi last minute per non rinunciare alla spiaggia
La cellulite si cura con centella e caffeina
Precarietà e incertezze lavorative mettono a rischio le vacanze di milioni di italiani che, per non rinunciare ai soggiorni estivi, si trovano costretti a ricorrere ai famigerati “last minute”. Sempre più spesso, del resto, gli attori del turismo lamentano il fatto che le prenotazioni dei soggiorni nelle strutture ricettive avvengano sempre più a ridosso delle partenze, diffondendo una pratica che solo fino a 10 anni fa era impensabile.
L’assuefazione all’insicurezza e alla provvisorietà ha ... (Continua)
15/07/2014 Ma le donne sottovalutano i rischi e arrivano più tardi in ospedale
L'infarto non fa differenze tra uomini e donne
Grazie a OCTAVIA, primo studio di genere sull’infarto miocardico acuto (IMA) promosso dalla Società italiana di Cardiologia invasiva - Gise, oggi sappiamo che uomini e donne sono soggetti ai medesimi meccanismi, ma le donne arrivano con maggiore ritardo al pronto soccorso.
OCTAVIA dimostra che confrontando gruppi di uomini e donne bilanciati per età, i meccanismi di insorgenza dell'infarto sono simili per la tipologia di placca responsabile, per le caratteristiche del trombo che occlude il ... (Continua)
14/07/2014 11:45:00 Da un esame del nervo ottico si può predire la patologia

Gli occhi sono lo specchio dell'Alzheimer
Grazie a un esame della retina si potrebbe predire lo sviluppo dell'Alzheimer. Ad avanzare l'ipotesi è uno studio dei ricercatori del Cedar Sinai di Los Angeles, che hanno messo a punto un apparecchio per questo tipo di esame.
Il dispositivo consente, grazie a un sistema di “colorazione” basato sulla curcuma – il principale ingrediente del curry -, di individuare nella retina la presenza di frammenti riconducibili a placche di beta-amiloide prima del loro accumulo nel cervello.
Anche un ... (Continua)

11/07/2014 09:56:50 Dal solfuro di idrogeno un aiuto anche contro la demenza

Un gas cura le malattie cardiovascolari
Dall'odore non si direbbe, ma il solfuro di idrogeno è davvero un toccasana per l'organismo. Questo gas viene prodotto naturalmente dal nostro organismo e se il nome non vi dice niente, vi basti sapere che è il gas associato ad esempio al tipico odore di uova marce.
I ricercatori dell'Università di Exeter, nel Regno Unito, hanno scoperto che il gas può aiutare le persone colpite da eventi cardiovascolari come infarti e ictus o affette da diabete. Pare ci sia un effetto positivo anche nei ... (Continua)

10/07/2014 14:05:00 Nuove prospettive per la cura non invasiva del cancro
La proteina MYC nei tumori
La cura non invasiva dei tumori tramite terapie a bersaglio molecolare è un importante sviluppo nella medicina oncologica, poiché queste agiscono direttamente su elementi biologici specifici della malattia, riducendo gli effetti collaterali delle attuali chemioterapie.
I ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) a Milano hanno migliorato la comprensione di uno dei meccanismi genetici alla base della proliferazione di uno specifico ... (Continua)
08/07/2014 16:45:00 Le cellule abbandonano lo stato solido per aggredire meglio l'organismo

Il cancro è liquido
A favorire la diffusione delle cellule tumorali nell'organismo è la loro capacità di abbandonare lo stato solido per acquisirne uno liquido. In questo modo, le cellule corrotte riescono a “navigare” negli spazi più ostici del corpo e a invadere i tessuti sani, dando vita alle temibili metastasi.
A dimostrarlo è uno studio dello University College London, i cui ricercatori sostengono di poter bloccare il meccanismo grazie all'inibizione di una molecola, l'acido lisofosfatidico, responsabile ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale