Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 421 a 430 DI 1539

23/04/2014 10:54:00 Si studiano anche nuovi trattamenti per ridurre il dolore da chemio

Tumori, l'albero genealogico delle metastasi
Anche le metastasi prodotte da un cancro condividono un albero genealogico, ovvero delle relazioni evolutive fra masse tumorali primarie e secondarie. Lo hanno scoperto i ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston, che hanno messo a punto un sistema per scoprire questi collegamenti.
La metodica si basa soprattutto sul momento della comparsa delle metastasi. Nelle formazioni precoci le differenze genetiche rispetto al tumore primario sono molto più evidenti rispetto a quanto ... (Continua)

18/04/2014 15:59:00 Il documento mira a ridurre le morti a causa dell'infezione
Le linee guida Oms sull'epatite C
Anche l'Organizzazione mondiale della sanità scende in campo contro l'epatite C, pubblicando le prime linee guida sulla malattia. L'infezione colpisce circa 140 milioni di persone in tutto il mondo, causando oltre 350mila morti all'anno.
Stefan Wiktor, direttore del programma Oms per l'epatite, spiega: «la pubblicazione coincide con la disponibilità di farmaci orali più efficaci e sicuri, e con la promessa di composti ancora migliori nei prossimi anni».
Il documento, presentato nel corso ... (Continua)
16/04/2014 10:54:07 Modello per rendere più facile l'asportazione del tumore

Un rene stampato in 3D
Il tumore del rene rappresenta il 3 per cento di tutti i casi di cancro, ma l'intervento chirurgico per la sua asportazione è molto complesso e difficile da eseguire anche per i chirurghi più esperti. Per questo, un team di ricercatori giapponesi ha pensato di ricreare l'organo grazie a una stampante in 3D.
Sul modello così ottenuto, che varia ovviamente a seconda del caso e del paziente, i chirurghi possono esercitarsi e ricreare le condizioni che troveranno poi in sede di intervento reale ... (Continua)

16/04/2014 10:15:00 Ricerca svedese giunge alla creazione di un organo completo
Esofago ricreato in laboratorio grazie alle staminali
Una ricerca pubblicata su Nature Communications annuncia la creazione di un esofago a partire dalle cellule staminali. Il sorprendente risultato è frutto del lavoro di un team di ricercatori svedesi coordinato dall'italiano Paolo Macchiarini.
I ricercatori hanno prelevato una sezione di esofago da un gruppo di topi, rimuovendo le cellule e conservando solo la struttura portante per assicurare la continuità delle proprietà meccaniche e chimiche dell'organo.
A questa impalcatura sono state ... (Continua)
14/04/2014 12:44:00 GMI 1070 si rivela efficace in fase di sperimentazione
Una nuova molecola per l'anemia falciforme
In uno studio di fase II, il farmaco sperimentale GMI 1070 si è rivelato efficace nel ridurre le complicanze legate all'anemia falciforme, nello specifico le crisi dolorose vaso-occlusive. GMI 1070, sviluppata dall'americana GlycoMimetics in collaborazione con Pfizer, è una molecola glicomimetica sintetica che inibisce i tre tipi di selectine (E-L e P-selectina).
Le selectine appartengono a una famiglia di glicoproteine di adesione coinvolte nel processo di infiammazione, alla base delle ... (Continua)
13/04/2014 L'organo ottenuto dalle cellule genitali delle pazienti

La vagina sintetica è realtà
Un team di ricerca del Wake Forest Baptist Medical Center ha messo a punto la prima vagina sintetica al mondo. L'organo è stato costruito in laboratorio partendo dalle cellule prelevate dai genitali delle stesse pazienti coinvolte nella sperimentazione.
La nuova vagina biotech è stata ideata per venire incontro alle esigenze di tante ragazze affette da malformazioni oppure che hanno subito lesioni o un cancro. Il nuovo organo è stato sperimentato con successo su 4 ragazze dai 13 ai 18 anni ... (Continua)

10/04/2014 La tecnica sembra in grado di eliminare il tessuto cancerogeno
Onde sonore contro il cancro al cervello
Per la prima volta alcuni ricercatori hanno utilizzato le onde sonore per tentare di arrestare il cancro. La ricerca è firmata da scienziati del Focused Ultrasound Center of Children Hospital University di Zurigo e si basa sull'uso del sistema Exablate Neuro di InSightec.
Gli ultrasuoni si concentrano su un punto preciso del corpo ed esercitano i loro effetti biologici benefici sui tessuti cancerogeni. La sperimentazione ha riguardato un paziente affetto da glioma.
“Il paziente era ... (Continua)
04/04/2014 16:41:33 Primo e unico farmaco per la cura della patologia
Defibrotide per la malattia veno occlusiva epatica grave
Entra in commercio defibrotide, il primo e unico farmaco approvato in Europa per il trattamento della malattia veno occlusiva epatica grave (definita sVOD o VOD grave) in adulti e bambini di oltre 1 mese di età, sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche (TCSE).
Ad annunciarlo sono Jazz Pharmaceuticals e Gentium Spa.
Defibrotide, interamente frutto della ricerca italiana, è stato recentemente lanciato in Germania e Austria. In Italia, nel mese di marzo, l’Agenzia del ... (Continua)
04/04/2014 14:54:00 Efficacia superiore rispetto ai tradizionali metodi di screening

Test del Dna non solo per le gravidanze a rischio
Per individuare la sindrome di Down e le altre patologie di carattere cromosomico vanno privilegiati i test di screening del Dna, da estendere a tutte le gravidanze e non solo a quelle a rischio.
Lo dice uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un gruppo di ricercatori del Tufts Medical Center. Stando ai risultati, questi test mostrano un'efficacia superiore a quella di ecografie e test biochimici del sangue della madre.
Nel sangue materno non c'è solo il Dna della ... (Continua)

04/04/2014 09:26:47 Lo studio dell'Università di Verona pubblicato su Immunity

Identificata una nuova causa delle malattie autoimmuni
Svelato uno dei meccanismi del sistema immunitario che sta alla base delle malattie infiammatorie ed autoimmuni. Il lavoro intitolato “La glicoproteina Tim-1 lega il recettore di adesione selectina-P e controlla il traffico dei leucociti nelle malattie infiammatorie e autoimmuni" è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Immunity.
In tutte le malattie infiammatorie, il primum movens della riposta immunitaria è rappresentato dalla migrazione dei globuli bianchi, chiamati ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale