Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 471 a 480 DI 1539

21/01/2014 11:15:52 La possibile causa della malattia potrebbe essere legata ai neutrofili
Globuli bianchi coinvolti nell'arterite a cellule giganti
I neutrofili sarebbero associati all'insorgenza dell'arterite a cellule giganti (Acg), la forma di vasculite più comune fra gli adulti che provoca una grave infiammazione dei vasi sanguigni. L'Acg, chiamata anche arterite temprale, è trattata con alte dosi di steroidi per sei mesi.
Uno studio firmato da ricercatori della Queen Mary University of London e pubblicato su Circulation Research ha mostrato come i neutrofili vengano alterati in maniera grave dalla condizione, tanto da far rischiare ... (Continua)
17/01/2014 12:45:00 Problemi cardiovascolari con la sua assunzione

Osteoporosi, no al ranelato di stronzio
L'Agenzia europea del farmaco ha raccomandato la sospensione dell'uso del ranelato di stronzio per la cura dell'osteoporosi. La raccomandazione viene dal Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (Prac) dell'Ema ed è in relazione con il rischio di problemi cardiaci connesso all'utilizzo del medicinale.
“Il Prac – si spiega in una nota dell'Ema - ha condotto una revisione approfondita prendendo in considerazione i dati disponibili sui benefici e sui rischi del medicinale”, ... (Continua)

10/01/2014 15:43:18 Scoperta americana per un test più conveniente
Cancro dell'utero rilevabile dal calore del sangue
A breve sarà possibile diagnosticare un cancro dell'utero anche attraverso la valutazione del calore del sangue. Un team di ricerca dell'Università di Louisville, capitanato da Nichola Garbett, ha infatti scoperto che il termogramma del plasma riesce a individuare la presenza o meno del tumore uterino, come si legge sulle pagine della rivista Plos One, che ospita la ricerca.
“Il test costituisce un'alternativa più conveniente e meno invasiva per il rilevamento e la determinazione della ... (Continua)
09/01/2014 16:22:38 Ma con buongusto e buonsenso

Il Tacco alto sì
I tacchi alti e le punte strette sono sicuramente nemiche del piede ma per realizzare danni importanti o irreversibili hanno bisogno di agire costantemente e per periodi di tempo prolungati,pertanto un piede che non presenta malattie o deformità potrà calzare senza danni anche tacchi alti e punte strette, giusto per una serata a teatro o per una cena importante, non certo come abitudine prolungata di vita.
D’altra parte poche sono le donne che rinuncerebbero al piacere di utilizzare tacchi ... (Continua)

08/01/2014 14:07:20 Con Macs cicatrici corte e tempi di recupero ridotti

Le ultime novità per ringiovanire il viso
Una rinnovata esigenza di mini invasività. Le linee tracciate dal recente Cutting Edge Aesthetic Surgery Symposium 2013, considerato il più autorevole congresso di chirurgia estetica per il ringiovanimento del volto che si è svolto recentemente a New York, hanno confermato una tendenza crescente: “si cercano sempre più soluzioni per attenuare i segni del tempo che abbiano un'invasività ridotta, tempi di recupero sempre più brevi ed efficacia di risultato, con risultati naturali”, spiega ... (Continua)

03/01/2014 15:51:00 Allo studio nuovo trattamento genetico

Cancro al seno, bloccare un gene per prevenirlo
Anticipare le mosse del cancro al seno e prevenirne la formazione. È il sogno di molti ricercatori, e da oggi sembra a portata di mano sulla scia dei risultati di uno studio dell'Università di Harvard - Wyss Institute of Biologically Inspired Engineering pubblicati su Science Translational Medicine.
Lo studio è stato condotto su modello animale dal dott. Don Ingber e dai suoi colleghi, impegnati nella messa a punto di una nuova terapia non invasiva per la prevenzione del carcinoma ... (Continua)

03/01/2014 14:31:00 Ritorno di fiamma dell'infezione che sembrava eradicata

L'Aids ricompare nei “pazienti di Boston”
I “pazienti di Boston” che tanto avevano alimentato le speranze del mondo intero per una possibile vittoria sull'Aids hanno di nuovo a che fare con il virus. Due pazienti sieropositivi erano stati sottoposti fra il 2008 e il 2010 a un trapianto di midollo osseo che aveva curato un linfoma.
Tuttavia, il trapianto aveva prodotto anche l'eliminazione – o almeno così sembrava – del virus dell'Hiv nel sangue. Per un lungo periodo di follow up i medici non hanno più riscontrato la presenza del ... (Continua)

03/01/2014 Patologia più pericolosa che nell'uomo
Ipertensione killer per le donne
A esserne colpiti sono soprattutto gli uomini, ma a sorpresa sono le donne a rischiare di più. Parliamo dell'ipertensione che, secondo una ricerca condotta dal Wake Forest Baptis Medical Center, dovrebbe essere trattata con più efficacia nelle donne.
La ricerca, pubblicata su Therapeutic Advances in Cardiovascular Disease, segnala differenze importanti nella rilevazione della pressione di soggetti dei due sessi. “La comunità medica ritiene che la pressione alta sia uguale per entrambi i ... (Continua)
03/01/2014 Cellule del sangue geneticamente modificate per combattere il cancro
Contro i tumori c'è la terapia genica
Una tecnica di terapia genica finora utilizzata per trattare alcune malattie genetiche rare può essere efficace anche nella cura dei tumori. A dimostrarlo è uno studio dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.
In questo lavoro si mostra come i macrofagi, cellule del sangue normalmente richiamate nel tumore, possano essere convertiti in veicoli di geni anti-tumorali per combattere la neoplasia. Lo studio, coordinato da Luigi Naldini, direttore dell’Istituto San Raffaele Telethon per la ... (Continua)
02/01/2014 12:28:24 I rischi dell'arteriopatia ostruttiva degli arti inferiori

La malattia delle vetrine, come scoprirla
A quanto pare c'è anche una “malattia delle vetrine”. L'improbabile definizione fa riferimento all'arteriopatia ostruttiva degli arti inferiori o Pad (dall'acronimo inglese Peripheral arterial disease), una patologia insidiosa che colpisce le gambe.
Chi ne è affetto soffre di un'ostruzione progressiva dei vasi arteriosi periferici che comporta il più delle volte il sopraggiungere di dolori da crampi muscolari all'altezza del polpaccio, della coscia o della natica nel momento in cui si ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale