Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1539

Risultati da 681 a 690 DI 1539

18/07/2012 Nuovo dispositivo utile per distrofici e malati di sclerosi multipla

L'occhio si trasforma in mouse
Chi è affetto da una malattia degenerativa come la sclerosi multipla, la distrofia muscolare e il morbo di Parkinson potrà presto beneficiare di un nuovo dispositivo tecnologico per interagire al meglio con il proprio computer.
Si tratta di una sorta di mouse ottico progettato dai ricercatori dell'Imperial College di Londra. Il dispositivo riconosce il posizionamento degli occhi sullo schermo del computer e consente al soggetto di controllare un cursore sul display proprio come si fa ... (Continua)

09/07/2012 Il risultato apre la strada a nuovi metodi di diagnosi prenatale

Mappato il Dna di un feto grazie al sangue materno
Un giorno potremo dire addio all'amniocentesi e agli altri esami per la diagnosi prenatale caratterizzati da un certo grado di invasività. Un team dell'Università di Stanford, negli Stati Uniti, è riuscito infatti a mappare il Dna di un feto basandosi esclusivamente su un prelievo di sangue materno.
In caso di diagnosi precoce di malattie genetiche, i medici potrebbero anticipare i trattamenti necessari per la sopravvivenza del bambino. I ricercatori californiani hanno analizzato le cellule ... (Continua)

04/07/2012 11:47:43 Nuovo progetto per sviluppare una nuova sorgente laser
Un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello
Gli interventi chirurgici sono diventati quasi prassi comune, ma la delicatezza delle procedure mediche che riguardano il cervello e il midollo spinale spingono medici e pazienti a prendere in considerazione altre alternative.
La situazione potrebbe tuttavia cambiare, grazie ad alcuni ricercatori europei che hanno sviluppato un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello. Si tratta del risultato di un progetto interdisciplinare dell'UE in cui sono stati coinvolti partner provenienti ... (Continua)
28/06/2012 Gli anticorpi mangiano le molecole di nicotina prima che arrivino al cervello

Un vaccino per il fumo che si nutre di nicotina
Un nuovo vaccino contro il fumo. Quante volte è stata annunciata la rivoluzione in grado di fermare la diffusione di questa pessima e pericolosa abitudine? Molte, ma in questo caso l'approccio sembra promettente e originale. Ronald Crystal, genetista presso la Cornell University di New York, fa riferimento a un classico degli anni '80 per illustrare il funzionamento del nuovo vaccino in sperimentazione: “pensiamo a Pacman. Gli anticorpi dell'organismo viaggiano ovunque nei vasi sanguigni. Se ... (Continua)

28/06/2012 Utilizzo delle staminali indotte alla pluripotenza
Terapia cellulare per la distrofia muscolare
Uno studio italiano getta le basi per una nuova strategia di terapia cellulare per le distrofie muscolari. La ricerca, pubblicata su Science Translational Medicine, ha preso il via nel 2009 presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano anche con il finanziamento di Parent Project Onlus.
Le iPSC (dall'inglese Induced Pluripotent Stem Cells) sono un tipo di cellule staminali pluripotenti, del tutto analoghe alle staminali embrionali, create in laboratorio da normali cellule somatiche ... (Continua)
27/06/2012 10:41:51 Novità in arrivo per la chirurgia cerebrale

Tumori al cervello, arriva il mini-robot
Sa di fantascienza la soluzione proposta da alcuni ricercatori dell'Università del Maryland per trattare chirurgicamente i tumori cerebrali. Dei mini-robot simili a lombrichi potrebbero entrare nel cervello per rimuovere la neoplasia rendendo inutili i vecchi ferri del mestiere di ogni chirurgo e soprattutto evitando possibili e il più delle volte probabili traumi.
Secondo i medici americani, nel giro di qualche anno questa opzione diventerà quella standard rivoluzionando così l'approccio ... (Continua)

27/06/2012 Intervento eseguito interamente dal robot chirurgo
Da Vinci per il trapianto del fegato, ma non è il primo
È di pochi giorni fa la notizia di un caso eccezionale di trapianto del fegato effettuato interamente da un robot chirurgo, il famoso Da Vinci. L'intervento è stato eseguito presso l'Istituto Mediterraneo per i Trapianti (Ismett) di Palermo.
Il chirurgo robot ha prelevato una porzione di fegato da un donatore vivente senza l'ausilio del suo “collega” umano.
Il robot Da Vinci è costituito da un carrello, posto al letto del paziente, con quattro bracci meccanici che controllano altrettanti ... (Continua)
26/06/2012 16:08:17 L'innesto aiuta le arterie a rigenerarsi

Un impianto biodegradabile per ottimizzare il bypass
Un team di ricercatori dell'Università di Pittsburgh, negli Stati Uniti, ha messo a punto un nuovo tipo di innesto completamente biodegradabile per favorire la rigenerazione delle arterie dopo un intervento di bypass coronarico.
Questo tipo di impianto, i cui dettagli sono illustrati su Nature Materials, si dissolve nell'organismo nel giro di 90 giorni senza alcuna controindicazione. Si tratta di un approccio del tutto originale rispetto alle terapie utilizzate abitualmente per la ricrescita ... (Continua)

26/06/2012 11:01:19 Ricercatori americani smentiscono alcuni luoghi comuni

I miti estivi vanno sfatati
I luoghi comuni, si sa, sono duri a morire. Ciò è vero soprattutto per quanto riguarda la salute. Chi di noi non si è sentito suggerire l'uso della propria urina per lenire il dolore provocato dalla puntura di una medusa?
Bene, tutte stupidaggini! I pediatri Rachel C. Vreeman e Aaron E. Carroll, che lavorano presso l'Indiana University School of Medicine, hanno pubblicato due libri sul tema dei luoghi comuni popolari in tema di salute, smentendo ad esempio quello secondo cui anche dopo la ... (Continua)

20/06/2012 Individuato il ruolo chiave della genetica nella patologia

Il piede di Charcot
Il piede di Charcot è una complicanza del diabete che colpisce le ossa e le articolazioni del piede. Se non trattato adeguatamente al momento della sua comparsa, provoca la frammentazione delle ossa e una deformazione dei piedi, tali da perdere i normali rapporti articolari. L’architettura del piede viene così fortemente compromessa e il risultato è una grave deformità.
“L’incidenza del piede di Charcot è circa 0,1-5% in pazienti diabetici complicati da polineuropatia periferica ma il dato è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale