Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 235

Risultati da 71 a 80 DI 235

28/10/2013 Ma gli steroli vegetali possono prevenire la malattia

L'indurimento delle arterie predice l'Alzheimer
Le arterie indurite potrebbero essere il campanello d'allarme per l'insorgenza della malattia di Alzheimer negli anziani senza sintomi di demenza. Ad affermarlo è una ricerca dell'Università di Pittsburgh pubblicata su Neurology.
Secondo gli esiti dello studio, l'indurimento delle arterie aumenterebbe le probabilità di avere placche di beta-amiloide nei vasi arteriosi cerebrali, il tipico segno che preannuncia l'arrivo dell'Alzheimer.
Il coordinatore della ricerca Timothy Hughes, che ... (Continua)

09/10/2013 14:39:24 Molto frequenti i casi di allergie ai ricci di mare e al polpo

Alcuni ingredienti della dieta mediterranea causano allergie
Un italiano su quattro soffre di allergie. Gli allergeni più pericolosi sono le graminacee e i pollini. Tra questi soggetti, uno su quattro soffre di allergie legate all’alimentazione. Cifre che si sono quasi raddoppiate nel corso degli ultimi dieci anni. La fascia d’età più colpita è quella che va dai bambini più piccoli agli adulti intorno ai 50 anni.
“I prodotti che colpiscono di più sono quelli legati alla dieta mediterranea, ossia vegetali, frutta e crostacei, specialmente il gambero – ... (Continua)

01/10/2013 Un mix di dieta, sport e discipline orientali per vivere di più

La via per non invecchiare
Come rallentare il naturale processo di invecchiamento? È la fatidica domanda su cui si arrovellano centinaia di ricercatori in tutto il mondo, alla ricerca della chiave di volta che assicuri all'umanità uno scatto in avanti in termini di tempo vitale a disposizione.
Ora una ricerca dell'Università della California di San Francisco tralascia l'approccio genetico per concentrarsi su un mix di scelte già attuabili dall'individuo ma che possono garantire risultati importanti.
Nello ... (Continua)

20/09/2013 11:35:38 Una sua carenza aumenta il rischio di insorgenza dell'evento

La vitamina B contro l'ictus
Come noto, le vitamine del gruppo B rivestono grande importanze all'interno dell'organismo umano, soprattutto per quanto riguarda il sistema nervoso e alcuni processi metabolici. Una delle attività a cui sono preposte è la trasformazione del cibo in energia.
Un deficit di vitamina B comporta sintomi neurologici gravi come l'anemia perniciosa, ovvero una grave mancanza di globuli rossi, e sintomi a carico della pelle, vertigini, magrezza, perdita di capelli.
Stando ai risultati di un nuovo ... (Continua)

17/09/2013 13:30:13 Come il cibo che mangiamo veicola messaggi alle nostre cellule

Cos'è la nutrigenomica
Il cibo è in grado di inviare al nostro corpo messaggi di salute o malattia. Il mondo scientifico ha dimostrato con certezza non solo gli effetti nocivi dell’alimentazione moderna ma anche quelli preventivi e talvolta terapeutici dei cibi naturali.
Alcune sostanze contenute nei cibi sono capaci di interagire con i nostri geni fino a modulare le risposte cellulari: ecco cos'è la nutrigenomica.
Il cibo deve essere interpretato non più solo in termini energetico-calorici ma come strumento ... (Continua)

13/09/2013 15:26:25 Funzioni cerebrali migliori con integrazione in gravidanza

La colina migliora i sintomi della sindrome di Down
L’integrazione di supplementi di colina in gravidanza e durante l’allattamento potrebbe migliorare le funzioni cerebrali dei piccoli affetti da sindrome di Down.
A dirlo è uno studio effettuato su modello murino da un team della Cornell University e pubblicato sulla rivista Neurobiology of Disease. Dopo aver geneticamente modificato esemplari di topo, i ricercatori hanno analizzato la prole affetta da sindrome di Down, sottoponendola a una sorta di labirinto in acqua.
È emerso che i ... (Continua)

06/09/2013 Un regime alimentare ricco di vegetali aiuta il nostro apparato cardiaco
Una dieta per il cuore
Stare attenti a tavola è determinante per le sorti del nostro cuore. A dirlo è una ricerca condotta dalla Harvard School of Public Health e pubblicata su Jama Internal Medicine. Un cambiamento radicale delle proprie abitudini può ridurre di un terzo il rischio di morire per ogni causa e del 40 per cento per problemi cardiovascolari.
Lo studio ha coinvolto circa 4mila persone colpite da infarto. I soggetti sono stati divisi in gruppi in base al punteggio assegnato per le scelte alimentari ... (Continua)
24/07/2013 Un'alimentazione sana aiuta la propria salute riproduttiva

La fertilità si preserva anche a tavola
La fertilità si preserva anche a tavola. In una società dove una coppia su cinque soffre di problemi di infertilità (dati OMS), una buona alimentazione è infatti il primo passo verso quegli stili di vita corretti che aiutano a mantenere in buono stato la propria salute riproduttiva.
“Evitare il fumo, l'eccesso di alcol e l'uso di droghe: sono le prime raccomandazioni che rivolgiamo alle coppie che sono alla ricerca di un figlio”, premette Marina Bellavia, ginecologa, specialista in Medicina ... (Continua)

26/06/2013 Un prezioso alleato della salute, e non solo per le persone con diabete

Sull'importanza delle fibre
Consumare più fibre alimentari è esercizio fondamentale per il nostro organismo. A sostenerlo l'analisi della prof.ssa Angela Albarosa Rivellese nel corso dell'annuale congresso dell'American Diabetes Association.
La prof.ssa Rivellese, docente di Medicina Interna presso l’Università Federico II di Napoli, ha tenuto una lettura sugli effetti delle diete ricche in fibre vegetali nei confronti delle alterazioni ... (Continua)

18/06/2013 Il decalogo degli esperti per un’alimentazione estiva sicura

Il rischio di intossicazioni alimentari d'estate
Con l’arrivo del caldo e dell’estate aumenta il rischio di tossinfezioni alimentari. I dati più recenti ci dicono che nel 2011 sono stati riportati 5648 focolai di tossinfezione alimentare, rispetto i 5276 del 2010. L’Italia è il secondo stato, tra quelli analizzati, con maggior numero di focolai segnalati (908 casi) segnalati (dati EFSA, European Food Safety Authority).
Si tratta di sindromi causate dall’ingestione di cibi contaminati da sostanze tossiche o microorganismi patogeni, in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale